meccanico senza fattura

Dalla Russia a Lavinio (litorale laziale) per farsi truffare da un meccanico che – oltre a dimenticarsi di cambiare il rullo tenditore della cinghia servizi della sua auto – le “consiglia” di non richiedere la fattura (ma le rilascia, come preventivo, il solito “pezzetto di carta”)

meccanico senza fattura

Molti automobilisti ci chiedono pareri sui loro meccanici. La richiesta più comune, pressapoco, è questa: «Vuole 900 euro per questo lavoro. Sono troppi oppure è un prezzo giusto?». Noi, rispondiamo sempre con la classica domanda: «Il meccanico le ha rilasciato un preventivo con codici ricambi, listini e manodopera?». Purtroppo la risposta dell’automobilista è quasi sempre la stessa. L’autoriparatore chiamato in causa non rilascia preventivi e quasi sempre il prezzo finale è più alto!

E’ accaduto qualche giorno fa a Lavinio (frazione di Anzio, litorale del Lazio). Ci contatta una signora russa che – appunto – vive in Russia ma che, avendo una casa sul litorale laziale, spesso viene a godersela. Possiede una Fiat Marea 1.9 Diesel che – come immaginerete – utilizza solo quando è qui in Italia. Presso il suo meccanico ha ricevuto il seguente “preventivo”.

preventivo incompleto meccanico
Il “pezzo di carta” rilasciato dal meccanico come preventivo

La signora mi ha riferito che il meccanico le ha “consigliato” il lavoro senza fattura perché altrimenti avrebbe pagato troppo. Addirittura, le disse che il preventivo andava fatto in “quel modo” perché diversamente – non solo – avrebbe impiegato più tempo, ma sarebbero saltati fuori molti più ricambi. Una chiarissima e banale scusa visto che poi si è dimenticato di cambiare il rullo tenditore della cinghia servizi. Il costo totale senza Iva è di 650 euro, pagate dalla signora al momento del ritiro della vettura.

Di seguito, ho replicato il preventivo utilizzando ricambi Fiat e una tariffa oraria di manodopera a 36 euro + Iva (più o meno quella richiesta dalle officine autorizzate nella zona in questione).

ricambi Fiat tariffa oraria manodopera 36 euro Iva
Preventivo con ricambi Fiat e tariffa oraria manodopera a 36 euro + Iva (Clicca sull’immagine per ingrandirla)

Come potete vedere, l’importo compreso di Iva è di 664,53 euro. Se non calcoliamo l’Iva (come fatto dal meccanico), il prezzo scende a 544,70 euro (105,30 euro in meno). Pertanto, ne abbiamo sviluppato un altro utilizzando ricambi aftermarket distribuiti in zona (quindi reperibili presso l’autoricambi Onori di Anzio che collabora con noi nel progetto AutofficinaAutorizzata). Inseriamo sconti e tariffa oraria di manodopera concordata con i meccanici affiliati ad AutofficinaSicura (il nostro brand).

Date un’occhiata al prezzo finale. Vi ricordo che il preventivo è certificato da noi.

preventivo ricambi aftermarket tariffa manodopera AutofficinSicura
Preventivo con ricambi aftermarket e tariffa manodopera AutofficinSicura (Clicca sull’immagine per ingrandirla)

Il prezzo finale è di 474,65 euro con Iva. L’imponibile è di 389,06 euro (260,94 euro in meno rispetto al prezzo pagato dalla sfortunata automobilista). Non credo che ci sia altro da aggiungere. Risparmiare 260,94 euro ottenendo una regolare fattura, garanzia e certificazione sui ricambi, la nostra supervisione professionale su tutto il preventivo è sicuramente il servizio che milioni di automobilisti in Italia stanno cercando (il costante aumento del traffico di visite che registriamo quotidianamente sul nostro sito ne è una diretta conseguenza).

Avete da raccontare esperienze analoghe a quella della signora russa?

NOTA: Non è la prima volta che parliamo di “pezzetti di carta” usati come preventivi.

Condividi l'articolo

Facebook
LinkedIn
Twitter
Email

Vuoi contribuire al contenuto di questo articolo? Oppure vuoi farci delle domande?

 

Scrivi qui sotto il tuo commento.

Ti risponderemo entro 24 ore!

19 commenti su “Dalla Russia a Lavinio (litorale laziale) per farsi truffare da un meccanico che – oltre a dimenticarsi di cambiare il rullo tenditore della cinghia servizi della sua auto – le “consiglia” di non richiedere la fattura (ma le rilascia, come preventivo, il solito “pezzetto di carta”)”

  1. Buongiorno, devo sistemare la capote della mia VW EOS perché entra acqua dal montante destro anteriore (lato passeggwro). Io sono di Valeggio s/Mincio VR. Devo per forza andare in autorizzato volkswagen? Avete delle indicazioni utili? Vi ringrazio ed attendo.
    Alfredo Quintarelli

  2. Tutto ok,conviene senz’altro anche per la garanzia del lavoro fatto. Ma avete un’officina di Vs riferimento in zona TERNI -UMBRIA?
    Grazie

    1. @Giancarlo, il nostro progetto è partito inizialmente a macchie di leopardo. Ora stiamo cercando di concentrarci in vaie zone collaborando con dei ricambisti locali. Al momento in Umbria non abbiamo nessuno ma ho avuto già modo di incontrare due settimane fa un ricambista di Orvieto. Vediamo se ci seguiranno in questa nuova iniziativa.

    1. @Antonio, non pubblicheremo gli indirizzi con i recapiti. Il sistema funziona in questo modo:

      1) L’automobilista ci inoltra una email dove descrive il problema o i lavori che vuola fare sull’auto
      2) Nell’email non deve mancare nome, cognome, telefono e l’indirizzo con la località
      3) Invieremo una email di risposta con i recapiti del meccanico mettendo in copia conoscenza il ricambista di riferimento
      4) Il preventivo emesso dal meccanico lo controlleremo prima noi, non mancheranno sconti sui ricambi aftermarket e una tariffa oraria di manodopera agevolata
      5) una volta controllato il preventivo lo approveremo e da quel momento l’automobilista deciderà se fare il lavoro o meno.

  3. Salve,
    Vorrei sapere se avete un autofficina da consigliarsi nella provincia di Lecco.
    Grazie e complimenti per il servizio

    Castagno Rocco

  4. Buon giorno per favore vorrei una informazione riguardo il tagliando dei 100000 km totali del mio furgone Citroen yamper anno 2013 disel 2200cc cv130 km percorsi 30000
    Quanto andrò a spendere per tagliuandarlo .. ?? Grazie ..

    1. Alessandro, ti possiamo assistere in due modi:

      1) Chiedi un preventivo scritto al tuo meccanico. Noi lo controlleremo per te certificando ed eventualmente correggendo i listini/codici ricambi e tempi di manodopera http://www.autofficinasicura.com/controllopreventivi/

      2) Se ci dici dove ti trovi possiamo vedere se abbiamo già una nostra officina affiliata. In questo caso il preventivo lo controlliamo noi e avrai garantiti anche degli sconti su manodopera e ricambi http://www.autofficinasicura.com/assistenzagratuita/

  5. Salve! Vorrei un informazione riguardo la mia Auto. Ho un Passat del 2001, 240,000 km 1.9 TD. Da un po’ di tempo vedo che il motore e sporco d’olio. un meccanico mi dice di far lavare il motore per identificare la perdita, fatto questo vede che l’olio trasuda dalla valvola EGR dicendomi che si è danneggiata la membrana e per questo fuori esce anche se poco l’olio, quindi mi dice di cambiare la valvola EGR. Un altro meccanico mi dice che di norma dalla valvola EGR non deve trasudare l’olio in quanto mi dice che il problema può nascere dalla turbina. La domanda è: Cambiando la valvola EGR risolvo il problema di questa piccola perdita d’olio oppure come dice l’altro meccanico che il problema principale non dipende dalla valvola seppur avendo la membrana danneggiata ma da un problema della turbina che fuori butta olio cosa che è un anomalia e che non deve passare appunto da questa valvola, grazie!!!!!

  6. edvige iannucciello

    ho fatto alla mia punto55s40kw il lavoro eseguito sostituito scatola sterzo,ho pagato 250,00euro senza fattura.che dici devo ritornare allo stesso meccanico,come onesta?grazie se mi rispondi devo fare altri lavori per la mia vecchia auto.

    1. Edvige, se entro i due anni si dovesse rompere un cuscinetto o la cinghia stessa, il meccanico interverrà in garanzia?
      Il problema del “senza fattura” è questo, non sai mai se il meccanico si prenderà le sue responsabilità. Per caso ti aveva comunque presentato un preventivo stampato oppure ha fatto tutto a voce?

  7. edvige iannucciello

    un altro meccanico sempre alla mia punto ha cambiato il zatterino e cinghia di distribuzione,cuscinetto paraolio ho pagato220.00euro.poi un bullone alla ruota si e spezzata ha dovuto cambiare tutto il pezzo non riuscendoa togliere il bullone.ho pagato 160,00 euro.mi conviene a fare altri lavori dal secondo meccanico?

  8. pietro autofficina D'angelo

    Ciao a tutti gli automobilisti che chiedono consigli è aiuti. cerchiamo di dare più consigli possibili . purtroppo la categoria delle officine ,diciamo categorie sono differenti. prendiamo il caso del Signor Edvice conla sua Fiat Punto. un Meccanico che fa spendere 160.00 euro per un bullone spezzato della ruota è incredibile .deve cambiare mestiere . non saper estrarre un bullone spezzato su un mozzo ruota BO . però questo signore a risolto il problema Bravissimo . chi la prende di dietro è il Povero CLIENTE . CHE A SPESO 160.00 EURO SENZA MOTIVO Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi scoprire "7 segreti per risparmiare veramente in autofficina"?


Articoli recenti del blog