Come riconoscere un’anomalia dell’impianto frenante prima che sia troppo tardi

L’impianto frenante della vostra auto è costituito da un circuito idraulico che ha inizio dal pedale del freno fino ad arrivare alle pinze e cilindretti. Essendo un sistema idraulico, necessita di una continua manutenzione e un costante controllo.

Spesso basta dare un’occhiata alla vaschetta dell’olio freni per rendersi conto che qualcosa non va. Il livello basso indica una perdita nel circuito oppure l’usura eccessiva delle pastiglie freno.

Vi è mai capitato di pigiare sul pedale del freno e accorgervi di essere “a tavoletta” senza riuscire a fermare l’auto? I motivi di questo malfunzionamento sono i seguenti:

  • Una perdita nel circuito idraulico favorendo l’entrata di aria.
  • La pompa freni si è danneggiata e non spinge più l’olio nel circuito.

Mentre nel primo caso il guasto è individuabile dalle tracce di olio lasciate sui tamburi posteriori oppure dai tubi in gomma, nel secondo tutto sembrerebbe in ordine (livello olio e nessuna traccia di perdita).

Due esempi di perdita olio dall’impianto frenante

Come accennato precedentemente, l’impianto frenante è costituito da una pompa freni posizionata dietro il pedale (nelle vetture moderne troviamo il servofreno tra pompa e pedale).

Ogni volta che freniamo, esercitiamo con il piede una forza sul pedale che a sua volta spinge un perno all’interno del primo pistoncino della pompa freni. Su questa (vedi foto) troviamo due fori abbastanza grandi dove va ad agganciarsi la vaschetta dell’olio.

Troveremo poi altri quattro fori filettati posizionati lateralmente. Su quest’ultimi vengono avvitati i raccordi dei tubi rigidi che portano l’olio alle due pinze anteriori e ai cilindretti posteriori (oppure pinze posteriori).

Come accorgersi di un eventuale difetto della pompa freni?

Durante le frenate lunghe noteremo che il pedale scenderà sempre più e la pressione che andremo ad esercitare sullo stesso non sarà mai sufficiente per bloccare l’auto. Questo difetto – per niente piacevole – è causato dal cedimento delle guarnizioni in gomma interne alla pompa freni (da sostituire immediatamente).

Con il tempo inizierà a fuoriuscire anche dell’olio dal pistoncino posteriore e difficilmente ci accorgeremo della perdita, visto che la pompa è posizionata sul servofreno (l’olio potrebbe cadere all’interno senza lasciare tracce esterne).

Non cercate di sostituire da soli i componenti dell’impianto frenante in quanto una volta montati, il circuito ha bisogno di essere spurgato facendo fuoriuscire l’aria. Lasciate fare questa operazione al meccanico e non acquistatela da soli perché potreste sbagliare il tipo di pompa freni.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Vuoi contribuire al contenuto di questo articolo? Oppure vuoi farci delle domande?

 

Scrivi qui sotto il tuo commento.

Ti risponderemo entro 24 ore!

349 commenti su “Come riconoscere un’anomalia dell’impianto frenante prima che sia troppo tardi”

  1. Premesso che ho cambiato pastiglie dei freni un paio di anni fa e che faccio in media 10mila km l'anno (anche se è un dato ininfluente forse a livello di usura dell'impianto frenante) ora sento il classico stridio in frenata, specie quando piove o comunque la temperatura si abbassa? Consigli su che problema potrei avere?

    1. Giuliano Cosimetti

      @Mauro, con molta probabilità le pastiglie freni della tua auto sono quasi arrivate al ferro (cioè con pochissima pasta frenante).

      Ti consiglio di rivolgerti a un meccanico e controllare non solo le pastiglie ma anche lo stato dei dischi freno.

      Potrebbe anche trattarsi anche di cristallizzazione della pasta frenante (accade quando percorriamo ad esempio dei tornanti in discesa con il piede costantemente poggiato sul pedale del freno).

      In questo caso al pasta frenante si "cuoce" diventando dura e perdendo aderenza sul disco freno.

    2. Salve io ho cambiato il cavo freno a mano del terrano e una volta finito ho notato k il pedale del freno è andato giu.cosa puo essere? Nn dovrebbe centrar nulla con il cavo del freno a mano sostituito nuovo

      1. Salve, poco fa dopo avere messo in moto la macchina, si sono accese le spie abs e vcs e sono rimaste accese per tutto il tempo, inoltre ha cominciato un rumore nella zona sinistra sotto lo sterzo. Rumore che è continuato a motore spento. Ho dovuto staccare la batteria per non sentirlo più. Posso continuare ad usare la macchina almeno fino a lunedì quando la porterò dal meccanico?

      1. Buonasera io ho un Opel corsa d 1,3 tdi anno 2007 andando dal meccanico per la macchina non frenava bene abbiamo notato che nel freno posteriore sx non arriva olio qualcuno mi sa spiegare il problema grazie

        1. Liquido freni non conforme alle specifiche Opel/GM . Dopo aver combattuto per anni inutilmente su un Astra sostituendo TUTTO ( pinze pastiglie di tutti i tipi , flessibili, servofreno, pinza freno ) mi sono accorto che il problema è un cattivo flusso del liquido ai freni posteriori che come difetto tipico da pedale duro e frenata non ottimale oltre a volante che trema perché all anteriore le pinze rimangono sempre mezze chiuse. Lavato i tubini rigidi scollegandoli dal modulatore ABS e facendogli passare alcol isopropilico, lavato vaschetta e caricato liquido GM Dot 4 plus che diversamente dalla maggior parte dei dot4 in commercio è a bassa viscosità, problema risolto ( aspettando almeno una settimana di tempo per valutare il risultato,per permettere ai pistoni delle pinze di scorrere a dovere). Come liquido o originale oppure un ATE sl6 o equivalente

    1. Ho un problema ai freni che pigio il pedale e l’auto alle ruote d’avanti una ruota frena e l’altra no. CI siamo accertati che la ruota che nn frena nn fuoriesce l’olio. Cosa può essere il problema?

      1. Salve, sono Lina e ho una Passat diesel 1999 variant CV 19 , da un po’ premendo sul freno il pedale scende e l’ auto non frena e a volte la mattina il pedale è duro poi premo la frizione e ritorna normale.Invece quando non frena sono costretta premere e lasciare il pedale varie volte prima che tutto ritorni normale. Il mio meccanico ha detto che è la pompa del freno. Può essere? O è altro? Grazie

      1. Ho un problema in discesa a volte quando poggio il pedale freni sotto il pedale stesso del freno sento come una ruota che gira sentendo una strana sensazione come sè frenassi la gomma con la scarpa cosa potrebbe essere

  2. Salve,

    ho letto l`articolo di Giuliano e l`ho trovato molto coerente con il mio problema. La mia Ford Fiesta MK 4 in frenata dai 70/80 KM orari in su sbanda notevolmente sulla destra e in generale e` molto instabile. Periodicamente devo anche aggiungere liquido freni in quanto mi si accende la spia. Credi che il problema delle sbandate in frenata dipenda dalla pompa freni da sostituire?

    1. Giuliano Cosimetti

      @Simone, così su due piedi è difficile dare un parere tecnico. Potrebbe essere la pompa freni, un’anomalia dell’ABS, dell’avantreno, ecc.
      Ti consiglio di portarla in officina e farla provare al meccanico.

      1. ciao! scusate io ho un problema serio h fatto cambiare le ganasce posteriori di marca ferrodo e fischiavano molto abbiamo fatto diverse prove anche retificato i tamburi,poi abbiamo cambiato le ganasce con un’altra marca ma fischia lo stesso cosa puo’ essere?

  3. Grazie mille Giuliano per la celere risposta. Questa macchina non ha neanche l`ABS (e` la versione base, non ha neanche il servosterzo)ed ha la guida a destra (mi trovo all`estero). I meccanici qui` l`hanno vista e dopo avere tolto dell`aria dal circuito frenante il problema sembra risolto. Dopo qualche giorno pero` tutto torna come prima. Secondo me a causa della perdita di liquido della pompa si forma dell`aria nel circuito che crea questi problemi.

    Comunque grazie mille.

    1. Giuliano Cosimetti

      @Simone, c’è di sicuro una perdita nel circuito, altrimenti una volta fatto lo spurgo l’auto dovrebbe andare bene. Potrebbe essere anche la pompa che prende aria ogni volte che viene chiamata in causa. Magari controlla da solo se ci sono trasudi sui tubi in gomma che vanno alle pinze freni. Bats togliere una ruota alla volta.

  4. Ciao Giuliano,
    per ingrassare i cilindretti delle pinze, il grasso va messo nel foro delle pinze o nei gommini (o cuffiette) dei cilindretti??
    Grazie in anticipo!

    1. Giuliano Cosimetti

      Il grasso va inserito nelle cuffiette dei pistoncini che permettono alla pinza di scorrere sui due perni. Invece i cilindretti che spingono la pastiglia sul disco, vanno smontati, puliti e inseriti nuovamente nella pinza dopo aver sostituito l’anello di guarnizione. In questo caso va bagnato tutto con l’apposito olio freni.

  5. Salve,
    trovo l’articolo molto interessante e rispecchia il mio problema.
    Dovrei cambiare la pompa del freno, volevo ordinare il pezzo ma nel negozio di autoricambi mi chiedono se la mia pompa freno ha o no il controllo di stabilità (???), non appena tornato a casa ho frugato subito il libretto ma non sono riuscito a trovare nulla. Ho qualche modo per capire se ha o no il controllo di stabilità senza smontare la pompa?

    Grazie anticipatamente per la cortese attenzione
    Saluti
    Paolo

  6. Ciao Giuliano,

    ho un audi a4 del 2000, e il disco freni della ruota posteriore scalda. Anche la frenata é leggermente meno efficace (-30% a seguito di test frenata). Il meccanico (che precedentemente aveva cambiato le pastiglie e il liquido freni) mi dice che potrebbe essere il pistone del freno grippato e non rientra come dovrebbe, ma a me sembra strano. Hai qualche consiglio?

    1. Giuliano Cosimetti

      @Francesco, potrebbe essere la pinza bloccata, o meglio con il pistone che rimane aperto tenendo la pastiglia sul disco anche dopo la frenata.

    2. Centra qualcosa con il liquido dei freni o le pinze la mia macchina quando faccio le rotatoie sento un rumore tipo wuuuuuuu sia a dx e sx

  7. Salve Giuiliano,io ho una lancia ypsilon 1.3 multijet,pochi giorni fà rientrando a casa,mi sono schiantata nel cortile! dove parcheggio la mia auto c’è una piccola discesa,che io abitualmente faccio a folle,col poco di frenata e poi freno a mano e spengo l’auto,l’altra sera ho ripetuto la stessa manovra ma la macchina ha preso velocità e il freno sotto il piede praticamente era scomparso! mia sorella che lavora con le auto in un officina di revisoni ecc,dice che ha provato a spostare la macchina e il freno prendeva,e che non c’è bisogno di controllare la macchina,io però ero in auto e so benissimo cosa è successo,cioè la macchina non ha frenato.

    1. Giuliano Cosimetti

      @Floriana, potrebbe essersi formata una bolla d’aria nel circuito che ha causato la discesa a vuoto del pedale. Chiedi di fare uno spurgo, cambiando con l’occasione anche l’olio dei freni

      1. Ciao, ho una Fiat panda 1.3 multijet 2006. Ha un difetto strano, solo nel periodo estivo o con caldo eccessivo si incolla il pedale del freno giù. Nelle altre stagioni funziona tutto perfettamente. Quindi non posso parcheggiare al sole la macchina. I meccanici che ho fatto vedere la macchina non hanno mai avuto la stessa situazione, preventivandomi tutti i pezzi del sistema frenante (quindi anche ciò che non necessita). Sapresti aiutarmi?

  8. Bene,Giuliano io ho fatto vedere l’auto dal mio meccanico e mi ha detto che può essere la pompa freno,mi ha detto di aspettare e vedere se me lo fa un’altra volta,visto che è successo solo una volta può essere dovuto alla pressione,i freni funzionano,se lo fa di nuovo allora è la pompa! ora io sinceramente ho un pò paura,perchè mi è successo nel cortile di casa,ma se succede quando sono in autostrada??? cmq oltre a questo mi è capitato spesso di dover frenare una seconda volta perchè l’auto alla prima frenata non si andava a rallentare,gli ho detto anche questo e mi ha ribadito che è un peccato cambiarla ora la pompa che magari non è davvero danneggiata…se me lo fa di nuovo come devo comportarmi? lasciare subito il freno e riprovare? grazie..

    1. Giuliano Cosimetti

      @Floriana, credo che sia imprudente fatti camminare dopo che c’è stato un difetto in frenata. Se non ci sono perdite di olio dal circuito, è probabile che la pompa sia da cambiare ed è ancora più probabile che il difetto si ripeta in situazioni molto più preoccupanti.

  9. Nicola Ciullo

    Ho prestato la mia Ford Fiesta ad un amico. Questo mi ha messo in allarme dicendomi che la mia macchina, se pompi col pedale del freno, la corsa della prima pompata è sempre più lunga di quelle successive. Dopo due o tre colpi la corsa del pedale diminuisce. Io ho sempre pensato che fosse normale ma lui asserisce di no e che conviene portarla da un meccanico. Ha ragione lui?

      1. Salve oggi mi è successo una cosa molto strana mentre camminavo con la macchina vado circa a 50 km orari nel momento in cui freno il pedale de freno si irrigidisce come se la macchina era a motore spento cosa può essere successo

    1. Ciao Giuliano.
      Ho sostituito tutte e due le pinze anteriori alla mia Nissan Qashqai. Fatto lo spurgo. Adesso il pedale freno va tutto giù. Non ci sono perdide da nessuna parte. Frena solo quando arriva a fondo scala il pedale. Possibile che si sia rotta la pompa dei freni come ho cambiato le pinze anteriori? Grazie in anticipo

  10. Il 04/07 il meccanico ha cambiato le pastiglie dietro e ha limato quelle davanti i quanto fischiavano. Il problema del fischio sulla mia bravo 1600 è continuato fino a che dopo 20 giorni mi sono andata a schiantare alla fine di una lunga discesa perché i freni non funzionavano più. Questo problema può essere legato alle pastiglie? Grazie.

    1. Giuliano Cosimetti

      @Clarissa, per eliminare il fischio provocato dalle pastiglie dei freni occorre smussare gli angoli. Credo invece che la mancata frenata sia dovuta dal fatto che hai affrontato una discesa tenendo costantemente il piede sul pedale del freno, esercitando un pò di pressione per stabilizzare la velocità dell’auto.
      In questo caso la pasta frenante tende a cuocersi cristallizzandosi. A quel punto non le pastiglie non fanno più presa sui dischi.

        1. Giuliano Cosimetti

          @Clarissa, le pastiglie freni sono composte di una pasta che aderisce ai dischi ogni volta che schiacci il pedale del freno. Solitamente nelle discese prolungate si tende a controllare la velocità dell’auto tenendo costantemente le pastiglie accostate ai dischi.

          E’ in questo momento che la pasta frenante si brucia, cioè tende a indurirsi perdendo le proprietà di grip sui dischi. Non è un difetto delle pastiglie e ricorda che le pastiglie non vengono lubrificate altrimenti non sarebbe possibile frenare. L’unico olio presente è all’interno dei tubi che collegano la pompa dei freni alle pinze posizionate sulle ruote.

  11. salve ho un problema con la mia alfa 146.benzina,ho cambiato le pastiglie4 mesi fà,gradualmente giorno dopo giorno ho notato che c mettevo tanto a frenare ed il pedale andava giù,(premetto che ogni 50 km il liguido freni finisce e trovo il serbatoio vuoto cn la spia del freno a mano acceso

  12. SALVE HO UNA LANCIA Y 1.2 LS OGGI HO FRENATO ED HO SENTITO UN TOC DOPO DI CHE LA MACCHINA MI FRENAVA POCO CON PEDALE PERO’ FINO IN FONDO E MI SBANDAVA A DESTRA

    COSA PUO ESSERE????
    E’ DOVUTO SOLO ALL IMPIANTO FRENANTE O PUO’ DIPENDERE ANCHE DA FRIZIONE CHE NON HO MAI CAMBIATO 130 MILA KM…
    GRAZIE

    1. Giuliano Cosimetti

      @Gianni, non credo che la frizione centri qualcosa. Porta l’auto in officina e falla provare al meccanico che a sua volta dovrà visionare attentamente lo stato della pompa dei freni e dei tubi con le pinze.

  13. Salve
    Ho una Fiat sedici 1.6 16v del 2010, con 30.000 Km all’attivo e tutti i tagliandi in regola. Due mesi fa, scendendo dalle Alpi, ho visto che mi si accendeva la spia del freno. Premetto che sono abituato a percorrere strade di montagna, ed in discesa uso i freni il meno possibile. Due giorni fa, sui saliscendi di un’autostrada, ha ricominciato ad accendersi la spia, ed ora non si ferma più. Ho provato a frenare in varie situazioni, e non dà problemi né fischia (le pasticche sono state cambiate a 10.000 Km perché si erano rovinate col sale). Ho controllato la vaschetta dell’olio, ed ho visto che era sceso vicino al minimo. Ne ho aggiunto pochissimo (circa 150 ml) e ora addirittura rischia di strabordare. Cosa può essere successo? Prima di mettermi in marcia è il caso che aspiri via l’olio in eccesso? Grazie in anticipo

    1. Giuliano Cosimetti

      @Marco, se le pastiglie freno sono apposto, allora hai una perdita nel circuito. Infatti l’olio dei freni non si consuma ma si abbassa solo quando le pastiglie si consumano. Portala dal meccanico per un controllo accurato.

      1. Ciao, e grazie della risposta. Ho verificato meglio poco fa alla luce del sole e ho visto che l’olio mancante era di circa 90 ml e le pasticche mediamente consumate, ovvero usurate ma non ancora al limite. Non capisco perché si accenda già la spia. Tra un mese ho il tagliando. Se si riaccende la porto subito in officina, altrimenti aspetto il tagliando stesso.

  14. Salve ho una Kia ceed’sw 1600 dci del 2007.Il problema èche quando freno con la temperatura climatica sottozero la macchina resta frenata e non mi ritorna il pedale del freno .Pastiglie e olio freni tutto a posto.Poterbbe essere la pompa dei freni?Grazie e cordiali saluti

  15. Ciao.
    Una domanda apparentemente strana…
    Mi è capitato parecchi anni fa (piu’ di 10…) un singolo episodio di pedale del freno che va a fondo senza frenare…
    Poi la macchina è stata venduta e sinceramente non ricordo se il problema era stato sistemato prima della vendita o se l’avevo comunque segnalato al rivenditore che l’ha acquistata (oppure se me ne ero completamente scordato).
    So che l’auto è stata rivenduta: ammesso che oggi sia ancora in circolazione, e che nessuno nel frattempo abbia fatto controlli adeguati all’impianto frenante, il problema potrebbe ripresentarsi oggi magari per la prima volta? O comunque in questi oltre 10 anni avrebbe dovuto già accadere ?
    Grazie e perdonate se puo’ sembrare un quesito strano…

    1. Giuliano Cosimetti

      @Maurizio, un problema del genere va risolto subito perché dopo la prima volta si ripresenta con maggior frequenza.

  16. come mai quando freno improvviso sembra che ce un vuoto d aria?sembra che per un attimo sto sopra a un aereo!da che cosa dipende?

  17. Buonasera,hanno cambiato i pistoncini posteriori sulla mia punto e la corsa del pedale si è allungata di molto,hanno sostituito olio tamburi ganasce e fatto lo spurgo più volte ma dicono che aspira aria da qualche parte e non è cambiato niente,può essere la pompa che aspira aria? E se si,perde anche olio?
    Grazie buona sera

  18. Salve, in seguito al furto della mia auto ho acquistato provvisoriamente una vecchia panda del ’97 899cc. Da giovedì scorso ho notata che la spia del freno di stazionamento restava accesa anche in marcia con intensità variabile e da fermo col freno a mano tirato la spia si spegneva. Oggi ho preso la macchina e ho notato che non frenava più ma rallentava e basta. Mi sono fermato a controllare il livello dell’olio freni e la vaschetta era completamente vuota. Quindi ho aggiunto olio e fatto lo spurgo e ora frena nuovamente ma la spia del freno a mano non sempre si accende quando è tirato. Inoltre ho notato una grande macchia di olio proprio in prossimità della pompa. E’ possibile che sia la pompa da sostituire o può essere un’altro problema? Da poco gli sono stati sostituiti i tubicini dei freni e messo il liquido nuovo. Grazie

    1. Giuliano Cosimetti

      @Marco, controlla se le ruote posteriori, internamente, sono sporche di olio. Dovresti trovare i tamburi freno sporchi

      1. I tamburi li ho controllati e sono asciutti fuori. Fra qualche giorno provo a smontarli e controllo anche all’interno. Avevo notato che una ruota posteriore frenava meno dell’altra, e levando il tamburo ho notato che una ganascia non scorreva longitudinalmente ma tendeva a venire verso fuori, non so se questo sia normale ma non penso. In ogni caso ho notato una grande macchia di olio proprio in prossimità della vaschetta e della pompa. Probabilmente il problema è proprio li. Vi farò sapere se riesco a risolvere e grazie per ora.

        1. Giuliano Cosimetti

          @Marco, credo che sia un difetto della pompa freni. Per sicurezza controlla se i raccordi sulla pompa sono ben stretti. Fai attenzione perché ci vuole una chiave fatta per qual tipo di raccordo.

          1. Ciao Giuliano. Ho sostituito la pompa freni e ora la spia sembra funzionare meglio. solo una volta non si è accesa col freno a mano tirato. E’ tutto ben stretto devo verificare se necessita dello spurgo e ho fatto. Grazie mille per i consigli.

  19. Rieccomi. Il problema era proprio la pompa dei freni. Ora la macchina frena bene e non presenta alcuna perdita, a parte un pò dai raccordi dei freni per la quale devo ancora procurarmi la chiave giusta. Grazie e a presto

  20. Salve, ho una corolla 2.0 diesel d4d ed oggi ho notato che a motore acceso premendo ripetutamente il pedale del freno da fermo (in viaggio non lo fà sempre) il pedale tende ad indurirsi fino a diventare immobile e si accende la spia dei freni. In movimento ho notato qualche volta che invece il freno lo trovo duro e dopo averlo premuto si ammorbidisce. Non cambio il liquido da diverso tempo e 8 mesi fà ho cambiato le pastigilie avanti e dietro… Ultima cosa …. credo che il livello dell’olio nella vaschetta sia un pò sopra il massimo…
    Problema alla pompa, servo, aria nel circuito (dov’è entrata??) . un consiglio
    grazie e gentilissimo come sempre

    1. Giuliano Cosimetti

      @Gianni, si potrebbe essere la pompa freni ma ti consiglierei di portarla prima da un meccanico e provare a fare uno spurgo dell’impianto.

  21. Salve, ho una Yaris 1300 benzina seconda serie:
    3 giorni fa ho fatto fare dal mio meccanico di fiducia un pò di manutenzione alla vettura ivi inclusa sostituzione liquido freni.
    Dopo due giorni, frenando a motore acceso in folle mi sono accorto che schiacciando il pedale del freno e in fase di rilascio avviene uno strano rumore tipo soffio o come quando si gonfia una ruota con una pompa e mi sembra di avvertire come qualcosa di bolle dalla vaschetta dei freni. Fino ad allora mai sentito assolutamente quel rumore. La macchina cmq. frena bene, non si notano affondi nel pedale freno, l’ho riportata dal meccanico che mi ha detto che è una cosa normale ed anche ad una concessionaria autorizzata Toyota dove hanno dato il solito responso. Tuttavia non mi sento tranquillo, vuoi perchè quel rumore non c’era mai stato ed è iniziato guarda caso dopo il cambio del liquido freni, vuoi perchè devo sorbirmi 2000 km. in autostrada e voglio essere 100% sicuro. Suggerimenti ?

      1. grazie per la risposta. Che rischi può comportare aria nel circuito?
        posso eliminarla da me in modo semplice e sicuro?

  22. Buonasera,
    sulla mia Yaris 1 serie, ho notato nella parte interna del parafango anteriore, ovvero dove la ruota girando “spara,schizza”l’acqua se prendi una pozzanghera, HO NOTATO,DICEVO delle macchie scure, che sembrano olio, per terra però niente. Ho il dubbio che sia un problema magari al pistoncino del freno di quella ruota, da cui esce olio solo se freno e la ruota stessa lo spara sul parafango. Può essere? Frenare però frena bene anche se forse l’altro giorno ho notato che quando freni molto prolungato quasi a fondo, all’improvviso la macchina para a un certo punto che s sfrena e prenda di nuovo velocità, poi continuando a frenare, pigiando un po di più rifrena.
    Che dite?grazie

    1. Giuliano Cosimetti

      @Fabrizio, potrebbe trattarsi anche si schizzi di olio che hai preso in strada. Se fosse del circuito frenante a quest’ora parleremo di preventivi di carrozzeria :).

      Al massimo potrebbe trattarsi dell’ammortizzatore se è a olio.

  23. la settimana scorsa ho cambiato le pastiglie freni delle ruote anteriori della mia toyota avensis del 2006.Dopo aver cambiato le pastiglie,a motore spento,ho pompato le solite 3,4 volte il pedale del freno e questi è diventato duro come del resto deve essere, poi ho acceso il motore e tenendo premuto il pedale questi scende lentamente fino ad arrivare a tavoletta.Lascio il pedale,devo dare 2,3 pompate perchè questi indurisca e poi tenndolo premuto va di nuovo lentamente a fondo.Chiedo cortesemente lumi agli esperti.Grazie

  24. Giuliano adesso devo cambiare i freni posteriori a tamburo mi dai dei consigli su cosa fargli controllare e cambiare conta che sono 6 anni che non li cambio poi ti volevo dire una cosa ( a volte quando freno schiaccio il pedale e frena come se fosse normale cioè un po’ duretto a volte di botto freno il pedale mi arriva in fondo come se attivasse ABS sempre con frenata normale mi spieghi il motivo olio freni c’è

  25. Tempo fa ho notato una leggera “gommosità” del pedale del freno nella mia vecchia Panda 750 (senza servofreno).
    Cercando sul web mi sono convinto a fare lo spurgo dei freni senza però alcun risultato. (non so se l’ho eseguito correttamente: ho fatto uscire solo poco olio dalle 4 viti di spurgo.)
    A distanza di un mese però la situazione è peggiorata: ora premendo lentamente il pedale questo affonda a tavoletta mentre con una pressione più decisa, più rapida, incontra una certa resistenza e frena bene.
    Credo proprio sia da sostituire la pompa dei freni!

    Questa volta, dopo la sostituzione del cilindro maestro, dovrò insistere a lungo con lo spurgo…
    Ma come mi accorgerò che sarà sufficiente?
    Arriveranno senz’altro bolle d’aria?
    Noterò un diverso colore del liquido che m’indicherà l’arrivo dell’olio nuovo?
    Grazie.

    1. @Marco, di solito consiglio sempre di andare dal meccanico per questo genere di lavoro, ma vista la semplicità dell’auto ti do un consiglio.
      Per sicurezza smonta anche i tamburi posteriori per vedere se anche i cilindretti hanno delle perdite.
      Se sono asciutti procedi con lo spurgo della pompa in questo modo: Apri tutti gli spurghi a raccordo sulla pompa e inserisci l’olio nella vaschetta. Aspetta che l’olio esca da solo da tutti i raccordi. Quando sarà uscito per bene dagli spurghi, manda qualcuno all’interno della macchina per abbassare lentamente il pedale. Quando il pedale sarà totalmente a tavoletta, chiudi tutti gli spurghi e poi iniziate a dare delle pompate. Successivamente farai abbassare nuovamente il pedale e aprirai uno spurgo. Il pedale cede, e tu chiuderai lo spurgo e così via per tutti gli altri. Per sicurezza rabbocca l’olio e fai la stessa operazione con gli spurghi sulle pinze e sui cilindretti.

  26. Grazie del consiglio Giuliano,
    controllerò eventuali perdite dai tamburi posteriori, anche se il livello del liquido non è mai sceso dal Max.

    Non ho acquistato la pompa, ma dalle foto mi sembra che non ci siano viti di spurgo ma solo i 2 fori per la vaschetta e le 3 uscite per i tubicini.
    Credo proprio che lo spurgo sia possibile solo dalle pinze e cilindretti (come ho in parte fatto il mese scorso).

    Nel frattempo ho trovato questa guida:
    http://www.casasostenibile.org/panda_4x4/Manutenzione/Pompa_Freni.html

      1. Ok Giuliano, ora mi è tutto più chiaro.
        Grazie ancora dei consigli, la prossima settimana li metterò in pratica.

        1. SOSTITUITA !!!

          Ora il pedale del freno è tornato a essere duro, senza corsa a vuoto!

          Non è stato difficile, però ho incontrato subito la prima difficoltà: non riuscivo a svitare i tre dadi dei tubetti dei freni avvitati 25 anni fa dalla Fiat.
          La mia economica chiavetta da supermercato non serrava bene il dado e tendeva ad arrotondarlo, ci sono poi riuscito usando quella di un amico… che figura!

          Lo spurgo non è stato poi così lungo come temevo.
          Non potendo avvitare i tre tubi dei freni dopo aver inserito il serbatoio, ho riempito la pompa con una siringa dai due fori d’ingresso man mano che mi premevano il pedale.
          Una curiosità: se avessi avuto il servofreno, avrei dovuto tenere il motore acceso?

          Non so quanto mi sarebbe costato andare dal meccanico, ho speso dall’autoricambi in Ancona 35 euro (30 pompa + 6 per un litro olio).
          In internet ho trovato lo stesso modello di marche differenti a prezzi variabili da 11 a 49 euro (più spese spedizione).

          Ma la soddisfazione del fai-da-te (quando va tutto bene) dove la mettiamo?

          1. @Ciao Marco, per sicurezza hai spurgato nuovamente anche dalle ruote? Almeno togli un pò di olio vecchio sostituendolo con il nuovo. Se avevi il servofreno lo spurgo l’avresti dovuto fare con motore acceso.

          2. Certo, certo che ho spurgato l’impianto Giuliano.
            È solo così che il pedale ha ritrovato la sua “durezza” alla minima pressione, senza movimenti a vuoto.
            Ho utilizzato una buona parte della tanchetta d’olio e sono sicuro che del vecchio non ci sia rimasto più traccia.

            Anzi, sentendo che con il freno a mano tirato il pedale aveva una corsa a vuoto minore, l’ho allentato sperando che così lo spurgo riuscisse meglio…
            Cosa dici, è stato utile o ho messo solo a rischio il precario equilibrio di un’auto sul crick con sopra mia madre?

            Ciao e grazie ancora dei consigli.

  27. Giuliano sono stato dal MEC per fargli controllare i freni posteriori a tamburo anteriori cambiati io il broblema era perché di rado quando freno il pèdale non rimane sempre duro a volte va giù come se dassi un inchiodata e gratta come se fosse partito ABS lo fa più che altro sul bagnato MEC mi a detto che i cilindretti ok tamburi ok ganasce ok mi a detto il problema proviene dalla pompa è possibile ciao da Paolo

  28. Buongiorno Giuliano, innanzitutto complimenti per il sito e per la grande professionalità e competenza dimostrata.
    Nella mia punto MJT del 2004, se freno in modo deciso il freno funziona egregiamente. Invece se sto per esempio fermo al semaforo (Quindi l’auto non è in muovimento però il motore è acceso) e provo a premere il piede sul freno esercitando una spinta leggera ma costante sul pedale, noto che questi lentamente arriva fino a fondo corsa. Se invece la spinta del piede sul freno è molto più forte, il pedale si mantiene duro ed in frenata. Come si può giustificare questo comportamento? E’ normale?
    Grazie in anticipo per la risposta.
    Un saluto

  29. Ciao Giuliano, ho una Ford Fiesta 1.8 TDdi, improvvisamente, mettendo in moto la macchina, mi sono reso conto che era durissimo il pedale del freno e che frenava poco.
    Cosa potrebbe essere? …Il servofreno?
    Grazie in anticipo

        1. Ciao Giuliano, ho una vecchia alfa 146 Twin Spark 1400 che da qualche giorno rilascia qualche goccia di olio dal bordo inferiore del paraurti anteriore rivolto verso il radiatore. Ho dato una occhiata, onestamente non riesco a capire da dove arriva.
          Non c’è olio sul motore ne sui raccordi
          Grazie
          Graziano

  30. Giuliano,ieri sera ho messo il classico foglio di giornale sul pavimento del garage,e questa mattina ho trovato due macchie chiare oleose, forse miste ad acqua.E’ probabile che non sia olio motore. Passando uno straccio ho notato che si concentra nella parte interna del paraurti zona centrale).
    Grazie per la disponibilità.
    Buona serata
    Graziano

    1. Ciao Giuliano, ho sostituito sulla mia auto le pinze anteriori flottanti con delle pinze fisse 4 pistoncini e pastiglie nuove. Dopo questa modifica si e’ allungata un po’ la corsa del pedale e si ottiene una risposta del pedale immediata alla seconda pompata. Premetto che il meccanico non mi ha voluto sostituire l’olio che ha 5 anni e ha effettuato lo spurgo solo anteriormente. Se pompo a motore spento il pedale resta normalmente duro e non scende. Cosa puo essere?

      1. @Stefano, hai modificato l’impianto è normale che le sensazioni di frenata non siano uguali a prima. Provala ancora per un pò, magari le pastiglie hanno ancora bisogno di un pò di rodaggio.

        1. In effetti a volte sul disco posso notare segni di contatto delle pastiglie disomogenei, anche se ho gia’ percorso un migliaio di chilometri con queste nuove. Provero’ a vedere come andra fra un altro po di chilometri. Grazie mille per ora Giuliano.

          1. @Stefano, non dipende tanto dai chilometri percorsi ma dalle frenate effettuate. Lasciale lavorare un pò e in caso farai rifare lo spurgo per vedere se saltano fuori altre bolle d’aria.

          2. Procedero’ come hai detto te Giuliano, grazie di nuovo per le informazioni.

  31. CARO GIULIANO HO UN PROBLEMA CON LA MIA CLASSE A 160 HO CAMBIATO LA POMPA DELL ABS IN QUESTO CASO BASTA COLLEGARLA E FARE LO SPURGO ED E’ APPOSTO GRAZIE ANTICIPATAMENTE.

  32. Ciao Giuliano,
    ho una lancia y 1.2 8v del 2002 e da qualche tempo ho notato che la corsa del pedale è lunga. Premetto che olio, tubi, dischi e pasticche anteriori sono nuovi quindi avevo pensato o alla pompa oppure ai tamburi posteriori. Ho notato però che anche ad auto spenta la prima parte della corsa fel pedale è molto molle e se tiro il freno a mano questo effetto scompare e tutto torna come prima ! Questo mi fa pensare che ci sia un problema ai tamburi. (le ganasce non sono consumate ma ho notato una leggerissima perdita di olio ad uno dei 2 cilindretti e che ad entrambi i tamburi una ganascia è molto vicina al tamburo, l’altra è più lontana…potrebbe essere questo il problema ? si è bloccato il meccanismo di autoregolazione ad entrambi i tamburi contemporaneamente ? ) grazie per l’aiuto

  33. Giuliano ho l’auto mi butta tutta a destra il volante lo devo tenere sennò sembra che gira da solo cosa può essere attendo delle tue risposte in quanto esperto

  34. Ho da circa 5 mesi una Fiat Bravo del 2012 con circa 58000 km, da circa 3 mesi quando freno dopo aver percorso circa 5 km fischiano i freni ho cambiato le pasticche che erano sotto con quelle brembo tempo una settimana di nuovo il fischio, poi ogni tanto quando viaggio sento il fischio di sotto fondo e puzza di bruciato quando mi fermo.

    1. salve ho le ganasce posteriori della macchina cambiate da poco, però ogni volta che freno sento come un rumore ‘circolare’che diventa sempre più forte finché l’auto non si ferma . il meccanico m’ha detto che è tutto ok però il rumore non mi sembra. l’auto ha 200000 km totali

  35. Allora ieri sono stato da un meccanico, mi ha fatto il bordo del disco l’ha limato no rigenerato, ed ecco qua il rumore sparito, 7 meccanici girati tutti idee diverse assurdo. con soli 20 €….. e mezz ora di manodopera, ed infine i dischi stanno benissimo. C’era un bordino che le vecchie pasticche commerciali avevano creato, ora ho le brembo va tutto alla grande. Grazie lo stesso.

    1. @Filippo li ha rettificati eliminando le imperfezioni dal disco (che non si intende solo lo scalino). E’ un’operazione che si può fare solo se i dischi hanno ancora uno spessore abbondante.

  36. Buongiorno, la mia Range Rover Sport del 2005 con circa 125000 km mi ha dato uno strano problema. Parcheggiandola in garage, dopo averla usata senza strapazzarla per circa 2 ore e a temperatura ambientale abbastanza alta, non frenava. Infatti il pedale del freno era diventato rigido e l’auto nonostante avessi messo tutta la mia forza nel pedale si muoveva (di poco frenata) sia provando in retromarcia sia spostando l’auto in avanti.
    Provando a schiacciare più volte poi si è sbloccato e dopo averla lasciata ferma e spenta per un pò di tempo sembra essere tornato tutto ok. Premetto che da quando l’ho acquistata (usata) tre anni fa ho sempre sospettato di una frenata leggermente lunga, ma ho dato la colpa a pastiglie e dischi (con scalino sia davanti che dietro) da sostituire e alle oltre 3 tonnellate di peso del mezzo.
    A breve dovrò percorrere tutta l’Italia (andata e ritorno) posso fidarmi o no secondo lei?
    Cosa potrebbe essere? Ho letto qualcosa su pompa del vuoto e servofreno..
    Grazie per la cortese risposta

  37. giuliano sono david una domanda a titolo informativo io non me lo spiego ancora e un periodo dalle mie parti che delle auto una a preso fuoco da sola davanti mentre stava camminando un altra idem un altra appena parcheggiata idem tutte queste da sole sia in viaggio che dopo un viaggio a ferme come e possibile cose del genere mi devo cominciare a preoccupare e non farmi piu la macchina nuova attendo tue risposte

  38. Io alla fine o sentito dire che puo essere anche quando si surriscalda troppo il motore che arriva sui 300 ai 500 gradi brucia il catalizzatore e fa fuoco davanti è vero o l’anno detta grossa

  39. Salve, sono Michele e ho una domanda particolare, la mia auto una bmw dopo la partenza emette un fischio proveniente dall’impianto frenante,un fischio fastidioso che non scompare mai, per farlo smettere devo premere leggermente il pedale del freno, credo di aver capito che è la membrana del servofreno, secondo Lei devo sostituire solo il servofreno o anche la pompa che è direttamente collegata sul servofreno? grazie saluti

  40. Grazie, il fischio che frenando scompare secondo lei è dovuto dalla membrana servofreno come mi è stato detto?

    grazie ancora.
    saluti

  41. Salve, ho una Toyot Auris 1.4 D4D del 2008 con 133mila km
    Da qualche giorno avverto uno rumore (una specie di Tac metallico) quando pigio il pedale, il rumore non si produce sempre ma spesso e sembra provenire dal pedale
    ho provato a frenare ad auto spenta e non si produce.
    Cmq la frenata è sempre efficace e non noto differenze nella resa.
    devo far controllare il servofreno?

  42. Ciao a tutti: ho una fiat panda 1.2.
    Da alcuni giorni, la macchina mi sembra che ha il pedale un po’ duro.
    La frenata è efficiente solo che mi sembra di dover esercitare più forza del necessario.
    Ho provato a cofano alzato, auto accesa a far premere il freno a mio fratello e sentivo come un soffio d’aria: è normale?
    Da dire che la macchina era stata ferma 20gg all’aperto.

  43. buongiorno a tutti,
    in questi mesi la mia smart del 2004 aveva il pedale del freno piu moscio semplicemente dovevo spingere di piu il pedale, la presto a mio padre mi chiama dicendo che secondo lui era troppo moscio il pedale e l’aveva portata all’meccanico mi ha cambiato la pompa dei freni e pasticche ma la macchina a mio avvisso frena molto peggio di prima (ha fatto lo spurgo davanti a me ) quindi non so che cosa puo essere e normale ???

  44. Buongiorno, ho un camper su ford transit del 2000 (mk6), in fase di revisione mi sono accorto….anzi si sono accorti che la ruota posteriore destra non frena affatto. Il tecnico mi ha consigliato di cambiare il cilindretto e che il problema si sarebbe sicuramente risolto. Il giorno dopo ho cambiato il cilindretto, che effettivamente era bloccato e sporchissimo, fatto lo spurgo e rimontato il tutto. Nonostante il lavoro effettuato la ruota ancora non frena. Durante le fasi di spurgo ho notato che dopo l’ aria l’ olio è uscito a fatica, con pochissima pressione…quasi per niente, mentre nella ruota sinistra usciva con forte pressione. Potrebbe essere un tubo otturato?

    1. ….opsss….dimenticavo di aggiungere una domanda. Ma se fosse il tubo parzialmente otturato non dovrebbe frenare un pochino?

      1. Il lavoro è stato fatto solo sulla ruota che non frenava, cambiato solo il pistoncino senza ganasce, e poi spurgata solo la ruota incriminata! Il freno a mano funziona perfettamente….anche bene devo dire!

          1. Eppure ero presente al lavoro, il cilindretto era semplicemente inchiodato, senza nessuna perdita oleosa, e quando è stato richiuso il tutto non ho notato fuoriuscite di olio.

          2. ….anche perchè ripensandoci bene, quando tiro il freno a mano le ruote posteriori si bloccano entrambe bene e nello stesso istante, ho fatto la prova su una strada con ghiaia fine ed i segni che rimangono sull’ asfalto sono identici! Scusami se mi dilungo un po troppo, ma dato che è un paio di volte che lo porto dal meccanico la prossima volta prima di far fare il lavoro vorrei essere sicuro (per quanto possibile) di quello che si fa!

          3. @Raffaele, quando azioni il freno a mano eserciti una spinta sulle ganasce diversa dalla pressione dell’olio. E’ anche probabile che l’estensione dei pistoncini sul cilindretto non sia più sufficiente per accostare le ganasce al tamburo. Dammi retta cambia tutto.

  45. buonasera, ho un ford transit camper vecchio del 77 quello ancora coi fanali rotondi per capirsi, premesso che non ha mai avuto problemi da quando l’ho preso cioè 3 mesi fa, oggi
    al rientro da una gita, di punto in bianco mi sono trovato che il pedale del freno scendeva senza sforzo,ho un manometro che mi misura la pressione del servofreno credo, anche quello scendeva nell’atto della frenata ma appena mollavo il pedale risaliva subito al massimo, inoltre schiacciando il pedale con la mano sento come un soffio quasi come fosse freno ad aria..
    e il guaio è che non frena niente o quasi… cosa può essere? pompa,o servofreno o cosa? olio non ne ho visto sotto ne fuori ne dentro in cabina, inoltre la boccetta non mi sembra che abbia perdite… devo dire che è ha metà però il livello olio.. ma purtroppo non avevo controllato quando l’ho preso.. grazie

  46. Si sono daccordissimo col cambiare tutto, ne sarei stato felice se questo mi fosse stato consigliato anche dal mio meccanico di fiducia quando venne sostituito il cilindretto!
    Però ora il mio dubbio è questo, e se cambio tutto e poi bisogna mettere di nuovo mano all’ impianto perchè il problema non si risolve non è che poi mi mandano l’ olio nelle ganasce nuove?
    A questo punto mi piacerebbe capire prima dove sta la magagna!….per quanto possibile!!!
    Quando venne fatto il lavoro il meccanico mi fece notare che la ganascia del cilindretto bloccato era quasi nuova rispetto all’ altra funzionante, quindi escluderei l’ ipotesi dell’ estensione del pistoncino.

    1. @Raffaele, stacca i tubi rigidi che vanno ai cilindretti, metti olio nella vaschetta della pompa dei freni e guarda se esce. In caso prova a premere lentamente il pedale per favorirne l’uscita. Se vedi che esce rimonta tutto e procedi con i lavori per poi spurgare nuovamente il circuito.

      1. Buongiorno, stufo di farmi prendere in giro dai meccanici che oltre a non riuscire a risolvere i nostri problemi o che, peggio, quando non sanno più dove mettere mano o quando le mani non se le vogliono sporcare ti dicono….oggi non posso….forse la prossima settimana…..no facciamo che ti chiamo quando posso!!!!…e poi non ti chiamano mai!
        MA STIAMO SCHERZANDO? STIAMO PARLANDO DI FRENI!!! I MIEI SOLDI NON SONO BUONI?
        Ebbene si, quando non ne puoi più allora decidi di risolvere da solo il problema e Lunedì pomeriggio, tornato dal lavoro, mi infilo sotto il mio mezzo ed inizio a staccare ogni segmento del circuito frenante per cercare il “tappo”…sono sporco d’ olio fino al midollo ma il “tappo” non tarda a farsi trovare, l’ olio arriva al regolatore di frenata ma non esce! Smonto il regolatore di frenata e me lo porto a casa, effettivamente da una via non esce aria quindi mi metto con il compressore a cercare di stasare l’ ostruzione agendo anche sulla valvola/pistoncino sotto la gomma! Il giorno dopo vado a rimontarlo, nell’ occasione cambio anche tutto l’ olio dei freni, che al mio buon ex meccanico non gli è neanche passato lontanamente nella testa di farlo (olio di oltre 10 anni e non me lo ha mai voluto cambiare), lo spurgo non è che sono riuscito a farlo perfettamente, ero da solo e mi sono costruito un tubicino con valvola di non ritorno….comunque non noto anomalie nel pedale del freno e quando qualche amico avrà 5 minuti lo rifarò!
        Subito mi reco al centro revisioni dove gli chiedo gentilmente se era possibile testare il freno posteriore sui rulli, me lo testano e con mio stupore, finalmente, il camper frena!!! Leggermente sbilanciato sulla ruota che non frenava ma frena, penso potrebbe dipendere dallo spurgo da fare meglio oppure dal fatto che non frenando da sei anni la ganascia si sia impigrita.
        Comunque ora sto pensando di cambiare entrambe le ganasce e se la spesa non è proibitiva anche i tamburi….da solo chiaramente!
        Morale della favola sono stato sei anni o più con il camper che non frenava (purtroppo nel camper, dato il peso, se una ruota posteriore non frena non te ne accorgi), ho speso/buttato soldi e tempo dai meccanici incompetenti per risolvere questo problema ed alla fine in due pomeriggi (4 ore circa) mi risolvo da solo il problema, poi si lamentano i meccanici!!!
        Scusate lo sfogo!

        1. @Raffaele, in Italia ci sono moltissimi meccanici e molti dovrebbero lasciar perdere. E’ per questo motivo che stiamo selezionando le officine garantendo il nostro controllo su ogni preventivo emesso. Un meccanico che su un mezzo del genere non vuol perdere tempo per un controllo accurato dei freni, deve solo chiudere bottega e cambiare lavoro.
          Sei stato comunque imprudente a metterti in marcia senza aver fatto per bene lo spurgo. Ho conosciuto gente che è uscita con l’auto marciante per tornare poi con il carroattrezzi e senza muso dell’auto.

  47. ho provato a contattare il meccanico che però prima della prossima settimana non ha tempo,ma spiegandogli il problema mi ha detto che quasi sicuramente è la pompa freni… il guaio è che visto la data del mezzo è un problema trovarne nuove,quindi mi devo appoggiare a chi le rigenera con kit non so nemmeno il costo ma spero non sia eccessivo… ma ho guardato sotto o sulle gomme per vedere perdite e non ne ho viste, sotto il motore qualche macchia oggi l’ho trovata ma essendo un vecchio motore vai a capire se è olio freni o altro…spero di risolvere il problema.. comunque grazie

  48. Ieri mi è uscito un pò di fumo dalla zona della cinghia di servizio della mia ford focus sw td del 2001,mi sono fermato ed ho visto che nella zona c’era una serie di righe di perdita d’olio,cosa può essere?

  49. Salve,ho una ford puma 1.4 di fine’99 circa due settimane fa mi si sono accese le spie dell’abs e dtcs ho cambiato io stesso il modulo abs sostituito l’olio e spurgato, essendomi fatto prendere dalla fretta ho sbagliato olio e dopo poco la macchina si è fermata coi freni fumanti, al che portata da un meccanico mi ha sostituito la vaschetta con la parte dei raccordi che vanno all’abs e ripulito l’impianto. Fino a ieri quando la macchina si è fermata di nuovo con le pinze bloccate, la lascio riposare e posso guidare di nuovo ma senza toccare i freni o si ribloccano. Ora il problema potrebbe essere che l’impianto non sia stato pulito bene, come ha detto un amico i tubi dei freni da cambiare delle pinze o altro? In piu le due spie non si sono piu spente. Grazie per il vosteo tempo

  50. Dimenticavo, a parte la pompa dei freni e i tubi tutto l’impianto frenante è del modello 1.7, ogni delucidazione è d’aiuto avendone smontata una uguale per pezzi sono in grado di rimontare quasi ogni suo compenenete. Un’ultima anche se non pertinente domanda, sarebbe mai possibile trapiantare il motore 1.7 e tutte le sue componenti elettriche nel corpo dell 1.4, se si quando andrei a spendere ?

  51. Ok provo subito a spurgarlo di nuovo,in caso non dovesse funzionare potrebbero essere i tubi da sostituire o qualche altro componente ? Grazie.

  52. Ciao,
    Ho un iveco eurocargo dal 98 , quando freno s’ inchioda e scivola come si fosse ghiaccio. Di solito sull bagnato succede. … le gomme sono nuove, la pompa della frenata,quella vicino dell vasoio di olio freni e nuova, fatto anche il spurgo, cilindri pinze nuove….cosa si può fare? Grazie

  53. Ciao Giuliano vorrei rivolgerti una domanda, ho appena cambiato le pastiglie dei freni perche’ le precedenti erano arrivate ma noto che la frenata è un po lenta, la macchina frena ma devo dare più forza al pedale, puo’ essere dovuto al fatto che le pastiglie sono nuove ?

    Grazie mille vito

  54. Ciao Giuliano avrei una domanda. Dopo aver cambiato disco e pastiglie posteriori della mia Golf il meccanico mi ha detto che le pinze erano diffettose e che non lasciavano scorrere le ruote e mi ha consigliato di cambiarle. Detto fatto con le pinze nuove ho sempre una ruota che scalda tantissimo, un altro meccanico mi ha detto che potrebbe essere il freno a mano che non si sbloccata, ma ho controllato e sembra apposto e poi solo su una ruota? Grazie mille per il tuo aiuto

      1. Le pinze sono nuove e gia montate. Mi domandavo se fosse il caso di pretendere dal meccanico lo smontaggio e il rimontaggio della pinza in questione. Se fosse il freno a mano difettoso non dovrebbe bloccare tutte e due le ruote? Puo essere semplicemente che la pinza sulla ruota che scalda non sia stata montata bene? La ruota di sinistra dipo 20 km é bollente quella di destra normale.

  55. Ciao! Ho avuto un problema col freno a mano. leggendo i commenti mi pare di aver capito che la spia del freno a mano si accende se il livello dell’olio freni e basso, mi è successo negli ultimi giorni che si accendesse ma stasera quando si è accesa la spia ho sentito che in curva la macchina non rispondeva bene anzi, sembrava di mettesse di traverso. Bene poco dopo vado in testacoda perché affrontando una curva penso sia andato in bloccaggio il freno a mano. Ora non ho ancora controllato il livello dell’olio ma mi sembra che un livello basso dell’olio non dovrebbe portare a una frenata non volontaria, sapreste spiegarmi che è successo?
    [sto bene e non ci sono danni per fortuna]
    Grazie in anticipo

    1. @Marco, la spia si accende quando manca un po’ di olio dalla vaschetta (e quindi vanno controllate le pastiglie). Si accende se c’è una perdita e spesso il pedale del freno va a vuoto perché dopo un po’ va a finire dell’aria nel circuito. Non si possono bloccare le ruote in questi casi pertanto il tuo testa coda non dipende dai freni.

  56. Salve. Ho una Opel Astra G station-wagon del 2003, non ho mai fatto cambiare l’olio dei freni e non mi ha mai dato problemi per quanto riguarda l’impianto frenante; da un po’ di tempo a questa parte invece mi capita che qualche volta in frenata il pedale del freno va duro (come quando il motore è spento) e si sente un sibilo strano, e quindi per frenare devo premere con forza fino in fondo; poi dopo un po’ ritorna tutto normale (dopo pochi secondi o dopo vari minuti, dipende). Mi era già capitato qualche mese fa (il problema quella volta è durato qualche giorno) ed avevo portato l’auto dal meccanico, il quale aveva semplicemente aperto il tappo del serbatoio del liquido dei freni (il livello era normale, non è mai diminuito, quindi non penso che ci siano perdite) e dopo un po’ lo aveva richiuso e mi aveva detto che era tutto risolto, ed effettivamente per un po’ l’auto non mi ha dato più problemi; recentemente è successo di nuovo e ho ritentato col metodo del meccanico ma la soluzione ora pare durare poco tempo. Dovrei sostituire la pompa dell’olio dei freni, o sbaglio? Grazie in anticipo.

      1. In effetti era la prima cosa a cui avevo pensato, perché appunto è come se in quei momenti dovessi frenare a motore spento e quindi senza servofreno… non si spiega però la coincidenza del fatto che, quando il meccanico ha aperto il tappo per far svaporare il serbatoio del liquido dei freni come se ci fosse un accumulo di aria, ha funzionato per un bel po’ (e lo stesso è successo recentemente quando ho ripetuto io stesso la procedura, ma con durata minore della soluzione). In ogni caso, se fosse effettivamente il servofreno, cosa potrei fare? Sostituire qualche valvola o l’intero servofreno? Vorrei evitare di spendere molti soldi considerando che l’auto ha quasi 13 anni e ha 180 mila chilometri e quindi la terrò al massimo altri due-tre anni.

  57. Salve possiedo una AUDI 90 del 1991
    da quando è in mio possesso (5 anni) di tanto in tanto il pedale del freno cala vistosamente, per fortuna mai al limite e qualche volta devo pompare per farlo riprendere, la mia domanda è (vista la difficoltà a reperire i pezzi e il costo degli stessi) è possibile revisionare la pompa dei freni in questione? Grazie.

    1. @Stefano, on credo che vendano ancora i kit per la revisione della pompa freni. Già in quel periodo al massimo trovati i gommini per le pinze.
      I costi li ammortizzi acquistando un aftermarket. Nel periodo in cui ero ancora in officina erano commercializzati già i prodotti Bendix e Rhiag.

  58. Salve, ho una Nissan Pixo del 2010. A 55mila km il pedale del freno ha iniziato ad affondare in frenate a bassa velocità. Il freno funzionava regolarmente con una seconda pressione. Fatta controllare in officina, nessuna perdita, quindi la pompa freno è stata sostituita.
    Il problema sembrava risolto, ottima frenata per 2-3 settimane, ma ora il problema del pedale che affonda si è ripresentato (di nuovo a bassa velocità: in coda, appena partito, partenza/stop con un filo di gas).
    Quale può essere la causa? Grazie

  59. Giovannini Gabriele

    Salve,il mio mec mi ha sostituito i tamburi posteriori perché distrutti.. ha fatto spurgo e rimaneva aria nel circuito. Al che mi ha sostituito pompa ma dice che il pedale ,alla prima pompata va molto in basso e dice che deve sostituire centralina abs… può essere vero o mi vuole spennare?? La macchina è una multipla bipower .. grazie 1000…. come gli euro che mi ha chiesto il mio meccanico… :-)

  60. Ciao Giuliano, ho una Hyundai Atos che non riesce a passare la revisione perché il freno a tamburo posteriore destro non frena.
    L’auto è stata vista da un meccanico il quale a detto che secondo lui il freno era a posto mentre ha cambiato il cilindretto del posteriore sinistro che invece perdeva olio. La situazione non è cambiata allora ho provveduto a cambiare il cilindretto del posteriore destro e entrambe le ganasce e a spurgare l’impianto ma niente da fare il freno posteriore destro continua a frenare poco e l’auto non passa la revisione. Potrebbe essere un problema della pompa? Come faccio a testarla? Grazie.

      1. Ciao Giuliano, alla fine l’auto ha passato la revisione. Il problema al freno posteriore destro era dovuto dal fatto che quella sorta di forcina che serve a recuperare il gioco delle ganasce era montata al contrario (dal meccanico che ha cambiato le ganasce qualche anno fa) e il secondo meccanico che ha smontato il tamburo non se ne è accorto. Dopo aver avvicinato manualmente il più possibile le ganasce al tamburo e dopo aver “lavorato” un pò il freno destro è andato in pari con il sinistro.
        Rispondo solo ora perché dopo tutto lo stress accumulato per il fatto di non trovare una soluzione, una volta superata la revisione, la mia mente ha evidentemente rimosso tutta questa assurda storia.
        Grazie ancora per il tuo interessamento.

  61. Francesco Lanzilotta

    Salve Giuliano, ho acquistato una qashqai 2.0 dci da pochi giorni, oggi ho notato che a motore accesso sento un soffio ( come se fosse aria che esce dalle bocchette di areazione), tale soffio smette solo quando pigio il pedale del freno. L’ho portata dal concessionario e mi hanno detto che su questa macchina è normale e si tratta del circuto del freno che fa sfiatare l’aria! Io non ho mai visto e sentito una cosa del genere su altre macchine. Mi potresti dire cosa ne pensi? Grazie

      1. Grazie Giuliano x la tua risposta. Il punto è che alla mia macchina il soffio è continuo e smette solo quando pigio il freno. Infatti anche la concessionaria ha parlato di membrana. Io continuo ad essere perplesso. Oltre ad essere fastidiosissimo, almeno x me!

      2. Michelangelo o un problema con la mia auto 190e .abenzina si bloccano le 2 ruote posteriore .o cambiato L olio freni e le due tubi che vanno alle pinze ma con tutto ciò dopo 5km si bloccano grazie

  62. ciao giuliano,
    ho un problema con i freni dela mia toyota yaris 4d del 2003; il pedale scende a vuoto; l’ho portata dal mio meccanico di fiducia che mi ha detto che è la pompa dei freni e l’ha sostituita; il problema è che continua a crearsi aria nel circuito che lui non riesce a spurgare solo su 2 ruote (ant dx e post sx o vicevera non ricordo); mi ha detto che la pompa era buona e che potrebbe essere la pompa dell’abs; il provblema è che non trovo nessuna pompa dell’abs e poi perchè se fosse tale pompa ho aria solo su 2 ruote tra l’altro opposte fra loro? grazie in anticipo simone

    1. Simone se la pompa è nuova occorre controllare prima di tutto i cilindretti posteriori. Se non erro la tua auto monta i freni a tamburo. L’ABS è composta da una centralina e sensori. Chiedi al meccanico che sotto l’auto c’è un ripartitore di frenata, non sarebbe male dargli un’occhiata .

  63. Buongiorno Giuliano

    ho una fiat punto 1900 jtd ; a km 179300 circa ho cambiato dischi e pastiglie dei freni. Ora la macchina ha 195700 km circa (quindi in pratica ha fatto 16000 km da allora ). Oggi , frenando lungo, la macchina frena ancora pero’ fa un rumorone da sotto come se stessi fermando un treno invece di una macchina. Da cosa puo’ dipendere ?
    Grazie

  64. Salve Giuliano,
    Ieri ho cambiato dischi e pastiglie anteriori e pastiglie posteriori della mia Ford Focus 1800cc del 2022. La macchina frena bene però il freno a mano è troppo debole. Questa cosa mi preoccupa e mi piacerebbe avere un tuo consiglio.
    Ti ringrazio.

    Pietro

  65. Salve Giuliano,
    ho una Panda disel e da un po’ di tempo mi capita che in frenata di emergenza la macchina non frena subito, ma scivola e si sente un rumore di ingranaggi come se non trovassero tra di loro l’aggancio giusto, tanto che, pur avendo la distanza di sicurezza, la macchina si ferma a pochi millimetri della macchina che sta davanti, rischiando il tamponamento.Premetto che ho sostituito le pastiglie non più di un mese fa e d’allora la macchina fa questo difetto. Cosa può essere? Grazie

  66. Salve….ieri ho cambiato le pastiglie anteriori alla mia cmax…ora quando freno fischia leggermente, e appena riparto x un paio di secondi rimane leggermente frenata!!! Dove ho sbagliato??? Grazie

    1. Gaetano come avrai visto questo blog è dedicato agli automobilisti che vogliono essere assistiti da noi in officina e non per chi esegue i lavori per contro proprio. Comunque il fischio che senti può derivare dalla mescola delle pastiglie, dai dischi rovinati oppure da un montaggio eseguito male (magari è stata messa male qualche molla o fermo).

  67. Salve giuliano. Da un pò di tempo alla mia astra g 1.8 si accendono contemporaneamente le spie abs e tc.durante la marcia si spengono,ma dopo poco si riaccendo!all’apparire delle spie avverto delle vibrazioni al pedale del freno che durano al massimo 3-4 secondi per il resto la frenata è ottima. Cosa potrebbe essere?possibile sia un sensore?

  68. Ciao Giuliano, ho una piccolissima perdità dall abs della mia zafira in officina mi hanno detto che va sostituito tutto il blocco abs prezzo 2000 euro, io non capisco come può l’ abs perdere olio me lo spieghi grazie

  69. Salve Giuliano, ho una Renault XMod 1.5 dCi, ho appena cambiato le pastiglie anteriori. La macchina frena benissimo ma a fermo, se provo a pigiare il pedale più volte (come quando si vuole fare lo spurgo), una volta che diventa duro, esercitando pressione, questo va giù inesorabilmente, ripeto…a macchina ferma! È normale?
    Altra cosa…le nuove pastiglie non frenano in modo omogeneo su tutta la superficie del disco, lasciando su quest’ultimo delle righe dovute al non contatto con le pastiglie stesse. Cambiate 2 volte, problema persiste!
    Grazie mille,
    Francesco.

      1. Grazie Giuliano per la risposta!
        Lo scalino é presente sulla circonferenza del disco, il classico. Dove invece la pastiglia non appoggia é al centro del disco. Questo è il primo cambio pastiglie e sono a 50000 km.
        Sul problema invece del pedale del freno che va giù a macchina ferma e motore acceso? Che mi dici?
        Grazie Giuliano

  70. Ciao Giuliano, ho una domanda da farti. Sono possessore di una Fiat Punto 1.3 mjet 70cv III serie. Premetto che la macchina frena benissimo, nonostante abbia percorso con le pastiglie che ancora monto circa 120.000 km, però riscontro un problema durante le brusche frenate, non sempre, ma decelerando bruscamente sento come un “woooooow”, un rumore sordo, che non so a cosa attribuire, dato che il mio meccanico di fiducia ha constatato che sia i dischi che le pastiglie sono ancora in discreto stato. Suppongo sia un problema di indurimento delle pastiglie, tu cosa ne pensi.
    Grazie in anticipo.

  71. Buongiorno. Volevo porre questa domanda. Ho una golf v 16 FSI. Ormai da circa due anni il pedale del freno va giù più di quanto dovrebbe ma la frenata è più che ottima. Mai avuto problemi e nessuna perdita di olio. Ho effettuato lo spurgo più e più volte. Nulla da fare. Inoltre dopo aver premuto il freno rimane un po’ frenata salvo poi tornare di nuovo libero dopo pochi metri. La domanda quindi è…. Dov’è il problema? Pompa? Dischi? Pastiglie? Appena sostituiti. Questo mese devo far la revisione e dubito che possa passare nonostante sia sicuro.

    1. Salvatore se le ruote rimangono frenate è probabile che i pistoncini delle pinze siano grippate. Andrebbero revisionate. Per essere sicuro dovresti farla alzare sul ponte e controllare se le ruote dopo aver schiacciato il pedale del freno rimangono bloccate.
      La frenata lunga è spesso causata dalle pastiglie freno consumate.

      1. Grazie. Però questa prova l’abbiamo già fatta e sembrano tornare subito. Non potrebbe essere dovuto alla pompa?

        1. Inoltre vorrei chiederti se con il pedale che va giù più del dovuto senza però alterarne l’efficacia può causarmi problemi per la revisione. Ti ringrazio già in anticipo. Non vorrei sostituire la pompa senza motivo.

  72. Buongiorno , ho un problema con la mia nissan pixò gpl con cambio automatico. A freddo non funziona il pedale del freno rimane duro specialmente in retromarcia e la vettura non frena. Portata dal meccanico freni anteriori e posteriori ok , l’unico problema dicono che poteva essere il servofreno. Sostituito il servofreno il problema mi si è ripresentato.Il problema me lo da solo a freddo per fortuna , il pedale rimane sempre duro. Qual’è potrebbe essere la causa ?

  73. buongiorno , possiedo una megane sportour 1.5dci . improvvisamenete la corsa del pedale del freno è aumentata notevolmente e l’auto non frenava se non agendo sul pedale una seconda volta velocemente. Ho provato a fare lo spurgo del circuito e mi sono reso conto che vi era aria nel circuito.Fatto questo la macchina frenava di nuovo bene ma dopo una settimana si è ripresentato il problema. Ho portato l’auto alla renault di napoli dove il capofficina senza nemmeno provare l’auto mi ha detto che era il gruppo abs e che andava sostituito insieme alla pompa freno perche vanno sostituite sempre insieme. è la prima volta che sento una cosa del genere a te risulta che sia cosi?
    Premetto che l’auto ha 69000 km e che monta ancora le pasticche freno originali e che ABS e ESP funzionano e non si è accesa nessuna luce di anomalia. ti risulta qualche caso simile?
    Grazie

      1. anche io sono convinto che sia probabilmente la pompa freno, ma la renault insiste per sostituire anche la pompa ABS. Provero’ a far sostituire solo la pompa frenofreno e vediamo come va. Perdite non ce ne sono , ma da qualche parte entra aria nel circuito.

  74. Ciao
    2 settimane fa ho cambiato le pastiglie (ford ka 1.3 del 97)
    Una settimana fa al improviso la macchina ha inchiodato..il freno e diventato duro..il meccanico ha cambiato dei tubi (behhh)(70 euro) arrivata a casa la macchina non frena..appena appena ..ma a tutto schiacciato. .adesso mi ha detto che il problema e delle pompa dei freni. ..quanto mi costa a cambiare anche questa??? Lui mi ha chiesto 70…e giusto???
    Grazie

  75. Giuliano buongiorno , possiedo una Fiat GP 1.3 mjt del 2009 acquistata usata con 90.000 km noto che nelle frenate a bassa velocità ma brusche la ruota posteriore sx credo , tenda a bloccarsi più del necessario e ultimamente effettuando una frenata in autostrada da 120 km/h ho avuto la senzazione come se la macchina si scomponesse tendendo ad andare a dx . Può una ruota frenate più di altre ? Che controllo posso fare in merito per evitare pericoli ? Grazie .

  76. Intanto grazie per la velocità , la farò controllare però non credo che la ruota resti frenata anche perché quando procedo non sento impedimenti il problema nasce o nelle frenate improvvise anche se a velocità da città ( sembra come se sulla ruota che si blocca non si arrivasse l’ABS ) e ora ho notato questo inizio di imbardata su frenate più violenti a velocità maggiori , o è un comportamento normale considerando che l’auto è piccola o c’è qualche ammortizzatore sull’anteriore un po più scarico oppure non so . Ma se ci fosse un qualche problema a qual che sensore abs il computer non lo segnalerebbe ? Non so .

      1. Buongiorno, avevo poi fatto controllare la macchina sui rulli e non è risultato nulla . Mi aggancio aquesta mia vecchia domanda perché ieri mi è successa una cosa strana , prendendo la macchina la mattina uscendo dal garage la ruota posteriore dx ha inchiodato al contrario della mia leggera frenata e lo ha fatto per altre 2 volte fin quando alla prima frenata più lunga in strada ha ricominciato a frenare normalmente. Sono preoccupato perché non vorrei che la ruota inchiodi in frenata a velocità . Premesso che dietro ho tamburi , cosa può essere successo? Sono un po preoccupato. Grazi.

          1. Grazieper la risposta veloce. Lune di faccio controllare il tutto . P.S. l’ultimo Christian ad aver mandato il messaggio sono io . Quindi puoi evitare di rispondere. Grazie.

  77. Ciao Giuliano,
    Possiedo una Dodge Journey del 2010 diesel. Circa un anno e 1/2 fa comincia la mia odissea con i freni. Dopo qualche tempo dall’aver sostituito le pastiglie dei freni, il pedale diventa via via sempre più spugnoso con riduzione della frenata, soprattutto al primo affondo. Il meccanico, immediatamente attribuisce il problema alla pompa freni sostituendola con una nuova. Dopo poco tempo il problema si ripresenta. A questo punto vengono ricambiate pastiglie e dischi. Siamo punto a capo, Non sembrano esserci perdite nel circuito. L’unica cosa certa è che si forma aria sulla ruota anteriore sin., rendendo necessario fare lo spurgo ogni 30 giorni. A questo punto, prima di assecondare ulteriori diagnosi del meccanico, finora rivelatesi non azzeccate (parla già di sostituzione della pompa dell’ABS) con significativi esborsi di denaro, vorrei sapere cosa ne pensi e quali indagini possono essere effettuate. Seguendo le tue risposte in casi precedenti, mi viene in mente possa essere un problema ail cilindretto. Attendo una tua risposta.
    Saluti

  78. Ciao buon di. Mi chiamo Paolo e volevo porti una quesito riguardo al problema della mia auto. Ho una Fiat punto 1.3 multijet del 2013 con 48000 km. Quindi relativamente nuova. Percorro strade prevalentemente in salita o in discesa perché abito a 800 metri d’altezza e almeno una volta a settimana scendo sul mare.
    Ti dico questo perché il mio problema è ai freni e in particolare nei freni posteriori.
    In pratica già da un anno sentivo che la macchina era leggermente frenata posteriormente ma senza sentire nessun tipo di odore particolare provenire dai freni o cmq dalla parte posteriore. La portai in una officina Fiat dicendogli che la sentivo frenata ma il meccanico la mise in folle da spenta e spingendola mi disse “vedi la macchina è libera” senza neanche controllarla.
    Una settimana fa circa invece mentre stavo tornando a casa (in salita) passando dalla terza alla quarta marcia ho sentito la macchina singhiozzare come se facesse fatica..allora senza farci caso ho scalato nuovamente rilanciando la macchina per bene per poi ripassare alla quarta marcia ma nuovamente la macchina singhiozzava. Allora mi sono preoccupato e mi sono fermato, sentivo puzza di freni bruciati e avvicinandomi a ciascuna ruota ho notato che proveniva dalla ruota posteriore destra. L’ho lasciata due minuti spenta e poi sono ripartito per arrivare a casa (visto che erano le 2 di notte ed ero a 2 km da casa ormai). L’indomani l’ho portata dal mio meccanico di fiducia e mi ha detto che poteva essere un problema all’abs, mi ha detto che ha attaccato un computer info e me l’ha azzerata tutta. Se mi dovesse ricapitare di portarla in una officina Fiat per vedere se è un problema di pressione che lui non può risolvere perché alla Fiat hanno un aggeggio apposito. Adesso la macchina sembra andare ma io dai consumi mi accorgo che la macchina non è libera. Perché da fare 19 km/l adesso fa 16 km/l ed io sotto il sedere la sento che fa fatica. Cosa potrebbe essere secondo te?
    E poi visto che quando io rappresentai il problema all’officina Fiat il controllo fu (a parer mio) molto sommario e superficiale poter andare e la macchina era ancora in garanzia mentre adesso non lo è più potrei andare a chiedere conto e ragione a quel meccanico o comunque può essere una cosa che va comunque fuori dalla garanzia?
    Grazie anticipatamente per la risposta è vi terrò aggiornati.
    Paolo

          1. Appena fatto! ho assistito durante il lavoro. Messa sul ponte. Hanno provato a mano a vedere se era frenata ed effettivamente era frenata. Hanno smontato la ruota e tolto il freno. Pistoncini perfetti. il disco un pò arrugginito ma ha messo un po di svitol e si è sciolto. ha scartavetrato un pò il tutto.. ha girato un pò una cosa che c’era dentro dentata tra due molle. ha tirato un pò il freno a mano. mi ha detto di provare per un pò così e fargli sapere come va. Grazie infinite per il consiglio. celere e preciso.

  79. ciao giuliano un’informazione ho una opel corsa 1.2 benzina del 2004 ho un problema serio .. ho notato che quando sono in salita mettendo il freno a mano la vettura mi scende lo stesso da cosa puo dipendere????
    grazie Daniele

  80. Ciao Giuliano, ho appena acquistato una Ford Fiesta usata del 2009, avendola presa in concessionario mi hanno fatto un tagliando completo in cui era compresa la sostituzione delle pastiglie e dei dischi freno, ho notato che vicino alla coppetta dell’olio dei freni vi è una piccola trasudazione, qualche goccia ricade sul coperchio in plastica della batteria, è normale essendo appena stato eseguito il lavoro o devo preoccuparmi??

    Grazie
    Davide

    1. Davide, è probabile che mandando indietro i pistoncini delle pinze sia fuoriuscito un pò di olio dalla vaschetta (forse in passato hanno eseguito un inutile rabbocco). Versa un po’ di acqua sopra la pompa in modo da eliminare l’olio dei freni e poi tienila sotto controllo per qualche giorno. Se vedi che perde fattela cambiare.

      1. D’accordo, oggi pulisco e vedo come va la situazione, grazie mille!!!
        Pensavo, per caso potrebbe essere anche la guarnizione del tappo che non tiene bene e fa trasudare un pochettino?

  81. Buongiorno Giuliano,
    possiedo una FORD FOCUS 1.8 Tdci 115 cv station wagon del 2007.
    Da ieri se schiaccio il pedale del freno, questo soffia…diventa duro gia a meta corsa e da li non si muove. Se anche riesco a schiacciarlo di piu…cmq la vettura non frena o frena poco.
    Da voci ho sentito che puo essere il “depressore” o il servofreno.
    Lei cosa ne pensa?
    Costi indicativi di ricambi non originali?
    Tempi di manodopera “onesti” per svolgere il lavoro?
    La ringrazio per la sua evidente competenza e la saluto.

    1. Daniele, non emettiamo mai preventivi. Spesso lo facciamo su richiesta con compenso http://www.autofficinasicura.com/controllopreventivi/
      Ma a breve sarà disponibile insieme ad una serie di servizi che stiamo studiando.
      Non prenderla come un fatto personale ma siete in molti a chiederci i preventivi oppure il controllo di quelli emessi dai vostri meccanici, quindi visto che paghiamo gli strumenti di controllo, banche dati comprese, dobbiamo dare un senso alle giornate che passiamo qui a rispondervi e consigliarvi.
      Ricorda che i codici/listini ricambi e tempi di manodopera (insieme a tutte le altre info) son certificati e vi permettono di presentarvi davanti a qualunque meccanico senza farvi trovare impreparati e di conseguenza senza rischiare la fregatura.

  82. Leonardo Rossi

    Salve, ho un problema con la mia Smart Brabus del 2010, notai tempo fa che il pedale del freno aveva una corsa più lunga, cambiando dischi, ganasce posteriori e cilindretti con spurgo l’auto era ok per 2/3 giorni, poi di nuovo pedale a fine corsa un altra volta, cambiato la pompa l’auto ha frenato bene per 2/3 giorni nuovamente poi di nuovo pedale giu, ho rifatto ora lo spurgo e c’era un po’ d’aria ma la corsa è sempre lunga.
    Cosa potrebbe essere?

  83. Sig. Giuliano buona sera , oggi mi è capitata una cosa strana ,premesso che ha una GP 1.3 multijet con tamburi posteriori , ieri avevo fatto un paio di frenate al bloccaggio per testare l’ABS . Stamattina prendo la macchina e a velocità da parcheggio appena freno in manovra la ruota posteriore dx si inchioda appena lasciò il pedale si sblocca poi rifaremo e la ruota reinchioda fino a quando alla prima frenata più lunga improvvisamente la ruota in oggetto inizia a frenare normalmente. Cosa può essere ? Sono preoccupato che la ruota possa ricominciare a inchiodarsi magari a velocità . Che controlli posso far effettuare? Grazie

  84. Allora , scrivo un nuovo post per dare aggiornamento alla questione del tamburo posteriore che si bloccava sulla punto . Il controllo ha rilevato che nel tamburo in questione c’era un pistoncino che trasudava olio e mi è stato detto che è presintomo di rottura e le ganasce quasi a ferro e che una volta che si faceva il lavoro su un tamburo per non squilibrare la frenata bisognava farlo pure sull’altro . Quindi ai freni posteriori sono stati cambiati i 2 pistoncini e le 4 ganasce , poi le pastiglie anteriori che erano quasi a ferro . Ora però la macchina praticamente frena pochissimo anche se credo sia normale con 4 freni nuovi , siccome ho subito notato che il pedale scende a metà corsa mentre prima era molto duro il meccanico mi dice che poi si assestera anche perché dice di aver effettuato lo spurgo . Chiedo , è normale che all’inizio sia così molle il pedale ? Si assestera ? Io intanto ci cammino piano perché la frenata è lunga . Grazie

  85. Grazie. Spero si “indurisca ” come era prima il pedale perché tra i 4 freni nuovi e questo pedale più lungo se non si sta attenti ci si va a spalmare . Comunque frenata lunga a parte già sento che la macchina va dritta in frenata mentre prima aveva la tendenza a spostarsi col posteriore . Grazie .

      1. Aggiornamento, scusami Giuliano se insisto sull’argomento ma trovo utile anche per altri aggiornare la situazione. Il pedale pare che si vada indurendo sempre più e i 4 freni inizino ad essere più efficaci anche se ancora non ci siamo . Liquido dalla vaschetta non ne manca . Chiedo se sia possibile che forse prima era esageratamente duro il pedale e forse ora con i 4 freni nuovi possa essere la frenata più progressiva come forse sarebbe normale . Grazie.

  86. Salve , , io ho una kia sorento 1 a serie del 2009 , bella auto , comunque mi succede che quando freno a folle si accende la spia e il pedale si scarica , questo non succede quando sono in marcia o accellero. Ho cambiato la pompa dei freni… ma haime è uguale . aiuto grazie

  87. Buon giorno a tutti, ho una Opel Antara 2000 4×4 con cambio automatico, mi sono accorto che il pedale del freno a macchina accesa se tenuto premuto arriva fino a fine corsa, la macchina frena comunque, ho sostituito pastiglie e liquido freni, è vero che potrebbe esserci dell’aria nel circuito ABS?
    Se si per lo spurgo ci vogliono attrezzature particolari o si può spurgare allentando i tubicini.
    Oppure il problema è la pompa principale, premesso che non ci siano perdite o aria nell’impianto.
    grazie

  88. Ho sostituito il liqudo freni spurgando dalle pinze una alla volta fino alla fuoriuscita del liquido nuovo naturalmente in due persone col metodo classico (pompa e frena).
    Che tu sappia esistono ancora i gommini per revisionare la pompa (come si faceva una volta) per la mia vettura?
    Siccome è da molto che non mi occupo più di meccanica, vorrei escludere la centralina ABS che non conosco in modo approfondito.
    Grazie per la vostra consulenza gratuita che permette a tante persone di evitare grosse fregature.
    veramente siete unici più che rari
    cordialmente
    Tiziano

  89. Buon giorno, non so se avrei dovuto postare questa domanda da un ‘altra parte ma non ho trovato le regole del blog quindi la posto qui.
    Vorrei sapere se possibile quali differenze ci sono tra due guasti ai freni: 1) aria nel circuito freni
    2)rottura cilindretto pinze freni
    Lo chiedo perchè per riportare il cilindretto in posizione per il cambio pastiglie/dischi l’ho spinto giu con una morsa non facendolo ruotare (:0 . Poi visto che non andava giu del tutto mi sono infomrato, ho comprato l’apposita chiave e l’ho riportato in posizione. Ora il pedale va giu e la macchina non frena bene, da qui le due domande ..aria o cilindretto ?
    grazie mille

  90. Buonasera e complimenti per lo spazio su interessanti quesiti meccanici.
    Ho una Focus SW TDCI del 2007 acquistata usata, con DUE problemi:
    1) in frenata a velocità sostenuta e rallentamento medio-intenso, il volante vibra significativamente (1 cm di oscillazione). Da cosa può dipendere?
    2) recentemente in frenata prolungata o secondo colpo di freni, il pedale si indurisce molto, con minor efficacia frenante. Anche se metto molta forza, in queste occasioni mi pare che non si attivi nemmeno l’ABS (in prima frenata violenta funziona). Da cosa può dipendere e che controlli potrei fare?
    Grazie in anticipo

  91. Antonio Capasso

    Buonasera e complimenti per l’ottima professionalità nel rispondere ai vari questiti meccanici.
    Ho una Rover 45 del 2000 che ha un problema all’impianto frenante. Alla prima pompata (anche da fermo) il pedale arriva molto basso, alla seconda e terza è come se il circuito si ricaricasse e inizia a frenare.
    Il meccanico a cui mi sono rivolto, mi ha sostituito entrambi i cilindretti posteriori in quanto in uno dei due trafilava olio e mi ha spurgato l’impianto ma nulla da fare anche dopo questa operazione il problema da subito in officina non è stato risolto.
    Mi ha detto che non sa se è un problema alla pompa freno (GMC90372) con servofreno (4600A-SN7-0003) oppure è un problema della pompa ABS e quindi l’unico modo per saperlo è sostituire man mano i vari componenti.
    Visto che il problema si presenta anche con auto ferma, mi chiedevo perchè si parla anche di un possibile problema alla pompa ABS, penso che da fermo non interviene o mi sbaglio?
    Secondo la tua personale esperienza, quale potrebbe essere il problema? Se ti occorrono ulteriori informazioni fammi sapere.
    Ti ringrazio

      1. Antonio Capasso

        Buongiorno Giuliano oggi ho risolto il problema dei freni per la Rover 45. Il vero problema non era la pompa freni ma la pompa ABS. Abbiamo installato una nuova pompa freni ma il problema era identico a prima, quindi abbiamo cambiato anche la pompa ABS Rover (SRB101210) equivalente BOSH (0 265 216 684) e adesso è tutto risolto. Apparentemente la pompa ABS sembrava funzionare, nessuna spia accesa e schiacciando il pedale a fondo sopra una determinata velocità entrava in funzione, ma nelle formali frenate il pedale il più delle volte andava giù a vuoto.
        La ringrazio per il tempo che mi ha dedicato, buona giornata Antonio

  92. Sig Giuliano buongiorno, intanto dico che di seguito a una discussione che avevo postato su un’altra sezione del vostro forum ma che non riesco più a trovare , avevo cambiato la pompa freni sulla mia GP del 2009 e il pedale che inizialmente era molle si è poi indurito, anche se ancora non ci siamo, però la macchina frena . Andando al nuovo punto , io sento che il tamburo posteriore sx frena di piu di tutte le altre ruote e me ne accorgo perché sia a basse velocità dove evidentemente non interviene l’abs la sento bloccare solo lei la posteriore sx , ma anche a velocità più sostenute sento che la macchina ha scarti a dx perché si sente che la posteriore sx frena di piu . Io nel giro di pochi mesi ho cambiato ganasce , pastiglie ,liquido freni con relativo spurgo ,pompa freni e altro spurgo , eppure il difetto lo fa sempre , cosa può essere ? Un tamburo ovalizzato che fa funzionare il freno a scatti ? Il ripartitore di frenata ? Non vorrei fare tentativi da centinaia di € ciascuno senza risolvere il problema. Grazie .

      1. Si è risultano differenze trascurabili. Oltretutto oggi ho anche provato a fare una frenata in un parcheggio sotterraneo di un centro commerciale che ha una pavimentazione liscia ( era vuoto) e l’ABS funziona . Non so che pensare .

  93. Buongiorno Giuliano, volevo chiedere un tuo parere sulla possibile causa del pedale freno che affonda eccessivamente prima di frenare. L’ inconveniente si è presentato un paio di mesi fa sulla Fiat Seicento 1.1 del 2007 con 15.000Km che usa mia madre. Portata in officina Fiat per tagliando annuale hanno controllato che non ci fossero perdite, consumo ferodi risultato ok ed hanno effettuato spurgo senza migliorare un granchè la situazione. Successivamente ho effettuato la revisione dove hanno riscontrato la regolarità della frenata sui rulli (che sono arrivati a bloccaggio sia col pedale che col freno a mano). Persistendo il disagio di questa frenata lunga, ho riportato l’ auto in officina dove hanno rivisto i registri di recupero gioco e, alla fine, sostituito la pompa che ha appena migliorato la situazione ma senza tuttavia risolverla. Mi hanno congedato ammettendo che il problema rimaneva e, probabilmente era da imputare alla centralina ABS (costo di sostituzione eccessivo per il valore dell’ auto). Ho testato la frenata sia a bassa che ad alta velocità (dove l’ abs interviene) e, anche se risulta efficace, da sensazione di poca sicurezza: che ne pensi? Grazie mille

  94. Buongiorno e grazie per l’interessante articolo. Ho una renault captur del 2014 con circa 30000km mi è capitato per 3 volte (le ultime due a breve distanza) vhe appena messa in moto l’auto inserisco la retromarcia per uscire dal parcheggio il pedale del freno è completamente bloccato a inizio corsa ed è impossibile fermare l’auto seppur a passo d’uomo. Dopo essere intervenuto col freno a mano e aver atteso pochi secondi il freno riprende a funzionare.
    Somo piuttosto preoccupato che una cosa del generei possa capitare a velocità elevata. Cosa può essere?
    Il libretto di manutenzione prevede la sostituzione del liquido freni a 3 anni o 60000km ma mi hanno consigliato di rinviarlo all’anno prossimo in quanto il liquido nel serbatoio (piemo) appare di un colore giallo vivo quindi non ha assorbito acqua.

  95. Ho letto l’articolo molto interessante che ci sono capitato attraverso il motore di ricerca.
    Il mio problema è:
    Ho una punto 2014 natural power con freni a disco anteriori e posteriori.
    Ad 80000 chilometri cambio le pasticche anteriori ancora buone e originali con le ferodo.
    All’inizio la corsa del pedale del freno era lunga e frenava poco ora dopo 600 chilometri noto che ho una frenata lunga dopo 4 o 5 chilometri che non freno mentre le altre sono regolari.
    La cosa sembra andare migliorando,il meccanico dice che si dovrebbero assestare,intanto mi ha tolto l’aria in tutti e 4 i dischi e rabboccato un po di olio.
    Secondo lei è normale questa corsa lunga dopo un periodo che non si frena?
    A volte è anche pericoloso se si fa una guida sportiva che richiede prima delle curve pigiate intermittenti e secche che a volte possono essere nulle con l’affondo.
    L’auto ha abs e esp,secondo lei può essere la pompa?
    Se da ferma spenta pigio diventa dura mentre accesa ha la corsa normale.

  96. Ciao, ho sempre problema alla ruota destra che rimane un po’ frenata consumando anzitempo dischi e pattini, provato a cambiare pinza con una usata con pochi km anche se vecchiotta la aprimmo per vedere come stava l’anello di gomma ed era tutto in buono stato solo la cuffia era uscita fuori sede frenando con poco disco e pochi pattini non era stato fatto neanche lo spurgo, quindi chiusa la pinza cambiato il disco, niente rimane la pinza che fa forza sui pattini, i tubi freno li ho anche cambiati cosa rimane da provare? Il problema è presente da molti anni e molto molti chilometri.

  97. salve ho una fiat punto, che presenta dei problemi ai freni, tutto ebbe inizio circa un anno fà, succede quando rallenti col pedale del freno di continuo tipo 3 rotonde una dopo l’altro, vedi che la macchina rallenta al punto di fermarsi e si bloccano le ruote, dopo ciò ti fermi freni diverse volte a fondo il pedale e si sbloccano le ruote, ho cambiato i tubi delle pinze e il liquido dei freni, e le pinze, ma ieri mi è ricapitato in autostrada, dopo aver fatto l’immissione su in carreggiata la macchina non andava oltre 80km a un certo punto faccio in tempo a fermarmi che esce fumo e puzza dalle ruote e si ripete ruote bloccate per qualche minuto, ri pompo sul pedale e si sblocca tutto, qualcuno sa dirmi cosa devo cambiare, il meccanico mi dice che la cosa è molto strano di solito sono le pinze, (ma tutte 2 è strano e poi a distanza di un mese che li ho cambiate)sarà la pompa o il servo freno?

  98. Salve ho una fiat sedici 1.6 16v. del 2008 con 72000 km qualche mese fà mio fratello che ne hà una uguale, mi hà fatto notare che a macchina ferma
    e motore acceso se si frena il pedale del freno và giù anche se lentamente quasi fino in fondo, se si rilascia il pedale e si preme di nuovo diventa duro
    ma non scende, finora non hò avuto problemi di frenata , comunque in occasione del collaudo e cambio olio in una concessionaria fiat ho fatto notare il
    problema, mi hanno risposto che a loro non era mai capitato un caso simile che avrei dovuto lasciare l’auto in officina per qualche giorno per fare qualche
    prova e andando per esclusioni, hò fatto fare un preventivo per il cilindro maestro , euro 390,00 + iva senza montaggo.
    Spendere questa cifra senza una certezza mi dà un pò fastidio premesso che il collaudo è passato regolarmente.
    leggendo i vari forum non è che le cose mi siano più chiare anzi sono preoccupato per quello che può succedere.
    é la prima volta che scrivo a un forum spero di essere stato abbastanza chiaro.

  99. Salve ho una Seat Ibiza anno 2003 1.4 td con 130.000 km ho sostituito due volte in sei mesi la pompa dei freni perché il pedale all’improvviso scende troppo giù,Il problema continua Non ci sono perdite Non da errore al computer la pompa abs cosa può essere grazie mille

  100. Buongiorno, honda crv 2.2 cdti del 2006 ,ruota destra posteriore non frena ,il disco e quasi arrugginito ,il mec. ha smontato tutto ,il pistoncino era bloccato ,messo nuovo ,il problema e che non arriva liquido ,smontato ,pulito ,provato il tubo ,e libero ,chiamato vari conc. honda ,nessuno ha avuto questo problema. come che non si accende nessuna spia il pc non da errori,abbiamo cambiato tutto il liquido in occasione ,tutte le pastiglie e anche i dischi anteriori, che puo essere ????…grazie mille

  101. Ho una panda del 2001, mentre sono in movimento, cioè percorro strada ad un certo punto la macchina rallenta quasi sembra frenare da sola, fischi, puzza di bruciato.
    Accelero ma la macchina fa fatica, dopo qualche chilometro torna tutto normale.

  102. Frank Badline

    Salve, ho un problema con la mia Bravo del 2010 120 CV ve ne elenco le caratteristiche: ho cambiato tutte le pastiglie dei freni e di colpo la macchina non ha più la frenata pronta come prima, anche se freno di colpo l’ABS non entra e la frenata risulta molto allungata, col meccanico abbiamo cambiato le pastiglie ma nessun miglioramento. L’ho tagliandata per i 130.000 Km ma ancora niente, noto un consumo anomalo delle pastiglie, quelle anteriori non lasciano polvere sui dischi anteriori, nuovi appena cambiati; il meccanico mi ha consigliato di cambiare il depressore ma io sono scettico sul questa soluzione.
    POTETE AIUTARMI A CAPIRE COSA è SUCCESSO e COSA STA SUCCEDENDO?

    1. Solitamente le pastiglie nuove necessitano di un periodo di utilizzo prima di ottenere nuovamente una frenata pronta.Cosa intendi per consumo anomalo? Hai trovato le pastiglie della stessa pinza consumate in maniera diversa?
      Il meccanico ha provato a fare uno spurgo per vedere se è entrata dell’aria nel circuito?

  103. Roberto Bianchi

    salve….ho un problema che non riesco a risolvere….impianto frenante MX5 del 2006, il pedale ha acquisito una corsa lunga prima di frenare, alla seconda pompata frena come se tutto fosse normale. abbiamo controllato pastiglie tubi freno (in treccia) ed olio e cercato eventuali perdite ma inutilmente, abbiamo fatto lo spurgo ma è migliorato di un nonnulla….preciso che la frizione idraulica usa lo stesso fluido anche se con pompa separata ma non ho problemi alla frizione. abs funziona regolarmente e freno a mano (nelle stesse pinze dei freni posteriori) ha ben poca efficacia, ma quello da sempre….cosa potrebbe essere? eseguire uno spurgo molto molto accurato? come?….grazie

  104. Buongiorno , sulla mia Oper Corsa 2009 è stato riscontrato un problema al sistema frenante della ruota anteriore sinistra che risulta come se fosse sempre frenata.
    Mi hanno detto che si deve sostituire tutta la centralina ABS e la spesa è parecchio alta (circa € 2000).
    Può essere una diagnosi giusta ed un prezzo giusto ?

  105. Simone Piazzi

    Buonasera!
    La settimana scorsa facendo lo spurgo dei freni , ho avuto un problema. Ho svuotato l’impianto senza farlo a posta!
    Il pedale del freno sembrava la frizione!
    Dopo facendo lo spurgo sono riuscito a sistemarlo ! Non ho utilizzato la pompa del vuoto ma ho fatto tutto in modo tradizionale!
    Volevo chiedere se potrebbe fare dei problemi di ovalizzazione dei dischi ? Sembra dopo un paio di giorni che ci sia una leggera vibrazione sul volate ! Se freno e lascio le mani la macchina va dritta quindi ha una frenata equilibrata! Però non so se può dare problemi avendo svuotato l’impianto
    Grazie

  106. Buonasera
    volevo sapere se sostituire , le pastiglie posteriori se è un problema avendo il freno a mano elettronico, l’auto è una c4 hdi 16
    automatica grazie

    1. Massimo occorre prima di tutto attivare la modalità di servizio del freno a mano, altrimenti nn riuscirai mai a mandare indietro i pistoncini della pinza.
      Su alcuni modelli di auto c’è una procedura ben specifica che prevede una serie di manovre con la chiave, pedali ecc.

  107. Jean Charles Blairon

    Buongiorno Giuliano,
    Sono andato al collaudo per immatricolare la Yaris Verso 1.3l del 2003 di mia madre che si è trasferita dalla Svizzera, 88000km, tutti i tagliandi da Toyota. Nessun apparecchio di misura; il collaudo si svolge tutto “all’occhio” su un piazzale a Domodossola! Bocciato: Il freno a mano, secondo l’Ingegnere, deve poter tenere le ruote posteriori bloccate partendo da fermo. Con gomme invernali su asfalto molto rugoso! Cambierò le ganasce, che immagino un pò “glassate”. Ti risulta che un freno a mano deve essere così potente? Ti risulta che un collaudo possa essere così approssimativo? Ci son ricorsi? Grazie…

      1. Jean Charles Blairon

        Grazie per la risposta! Metterò a posto il freno a mano…
        La Motorizzazione Civile di Domodossola (VB) non fa i collaudi in un centro con linea di revisione munita di ponte ed altri attrezzi: Si fa su un piazzale, all’aperto! L’occhio dell’Ingegnere è l’unico apparecchio di misura! Vale la pena andare solo per vedere: Sembra una barzelletta! Nessun controllo degli ammortizzatori, semiassi, rotule di sterzo, emissioni co2, luci. Un occhiata veloce sotto. Devi fare frenate da “cow-boy” sul piazzale per il collaudo dei freni. Veramente, faccio di meglio quando compro una macchina usata!
        Grazie ancora, buona giornata.

          1. Jean Charles Blairon

            Anche a me è sembrato strano! Se non l’avesse vissuto non ci crederei. Veramente, non c’è nulla: Un piazzale, le macchine in coda, uno dopo l’altro a fare quello che ho descritto. C’era uno prima di me che era li per collaudare un impianto GPL. Non hanno nemmeno usato un rilevatore di gas! Un occhiata alla ciambella, un occhiata sotto il cofano motore. A posto così! Incredibile! Se avete l’occasione andate a vedere, vale la pena!
            Pensa che ci devo tornare un altra volta… Speriamo che piova, così le mie ruote posteriori rimarranno più facilmente bloccate!
            Secondo te, si può scegliere un centro collaudo attrezzato in un altra provincia? Dubito ma non si sa mai…
            Grazie

  108. Buongiorno Giuliano, ho una Rover 825 del 1997 e non ho mai avuto problemi a parte quelli causati da meccanici incapaci, e poi è equipaggiata con il motore diesel della VM che non soffre dei noti problemi di testata. Di questa macchina tra le varie cose ne ho sempre lodato le sue capacità di frenata, nonostante il peso. Mi ha salvato da parecchi guai, l’ultima volta è stato l’estate scorsa quando in tangenziale ho dovuto frenare passando da circa 130 a 40 km/h in pochi secondi, curvando anche per allungare un pò la distanza percorsa ed evitare un pirata o un ignorante della strada che voleva tagliarmi la gola. Da allora la macchina non frena più bene, sembra che freni bene ma poi il pedale affonda e ci devo mettere veramente tanta forza se si vuole mantenere la stessa potenza di frenata. Inoltre l’abs non entra neanche in funzione visto che il pedale del freno poi tocca la moquette e si blocca. Pensavo di cavarmela sostituendo il DOT4 visto che non è mai stato sostituito in quasi 22 anni e per fare un lavoro come si deve pensavo di cambiare anche la pompa dei freni, nonostante non perde (e il livello del dot4 è sempre rimasato al MAX per tutto questo tempo). Ma il meccanico mi ha detto che giacchè devo cambiare la pompa dei freni mi conviene cambiare anche quella della frizione, e anzi, secondo lui la colpa è proprio di quella. Io non ci avevo pensato affatto, secondo lei può essere la pompa della frizione la colpevole della perdita di frenata? E poi quale delle due pompe? Master o slave? E che ne pensa dei kit di riparazione che si trovano in commercio, ne vale la pena? La ringrazio anticipatamente se vorrà darmi un suo parere.

    1. Pompa freni e pompa della frizione lavorano cn lo stesso olio. Le due pompe non devono necessariamente perdere olio. Potrebbero essersi consumati (specialmente su quella del freno) i gommini interni, pertanto non si crea più quella pressione necessaria per spingere l’olio verso le pinze.
      Se non trovi la pompa aftermarket (visto il modello di auto è anno di costruzione) puoi provare con i kit di riparazione.

  109. Buongiorno Giuliano
    sto per sostituire la pompa freni a causa del pedale che affonda completamente senza produrre alcun effetto frenante.
    Su molti siti e video americani si consiglia, prima del montaggio sul veicolo, lo spurgo a banco della pompa (il cosiddetto “bench bleeding”), cioè bloccarla alla morsa, inserire il serbatoio del liquido e riempirlo a metà,collegare con appositi raccordi dei tubicini trasparenti alle uscite che scaricano il liquido di nuovo nel serbatoio e pompare lentamente finchè le bolle d’aria non smettono di uscire. Successivamente al montaggio verrà spurgato il resto del circuito con i metodi tradizionali.
    Secondo lei questa procedura è necessaria, consigliabile o inutile ?
    Inoltre desideravo conoscere se alla luce della normativa vigente, cambiare i tubi freno con quelli in treccia (marcati TUV) possa dar luogo a contestazioni da parte dell’assicurazione in caso di incidente.
    Grazie

  110. salve … buona sera
    e anche AUGURI DI BUONA PASQUA
    Vorrei esporVi un problema che stà facendo impazzire il mio meccanico,
    sono un felice possessore di una Lancia Lybra , il conta chilometri segna “solo ” 420 000 Km,
    la macchina non mi ha mai dato particolari problemi ,a parte il classico materiale di usura.
    Negli ultimi tempi però in seguito ad una frenata di emergenza mi restano frenate le ruote anteriori,
    usando i freni normalmente va tutto bene ma frenando energicamente come in emergenza le ruote anteriori restano frenate ,
    quindi sono stati sostituiti i tubicini che vanno alle pinze freno, il problema persiste,
    cambiato il gruppo ABS, idem
    cambiato la pompa freni idem
    cambiato il depressore idem
    naturalmente olio e pastiglie ,ma il problema continua a esserci anzi adesso è peggiorato ,se prima il pedale del freno restava “morbido” anche per altre due o tre frenate adesso appena si spegne il motore diventa duro , più ovviamente altri rumorini e anomalie varie.
    ormai non resta più niente da cambiare a parte l’auto,
    cosa potrebbe essere????
    La ringrazio anticipatamente …GRAZIE

  111. Buon giorno Giuliano, innanzitutto grazie per mettere a disposizione la tua esperienza e professionalità.
    Il mio problema è su una opel corsa del 2008, dopo una brusca frenata la pinza anteriore sx resta bloccata, tanto da fare grande fatica a spostarla di 100mt. Smonto la pinza, smonto il cilindro, nessuna traccia di ossido, l’oring è come nuova, pulisco comunque il tutto e rimonto, aggiungo l’olio freni necessario, faccio gli spurghi e alla prima “vera pompata di freno” il pistone resta bloccato e non rientra…
    Qualche suggerimento?

  112. buonasera…posseggo una grande punto 1.3 multyjet….da circa un mesetto la mia auto fai i capricci con l’impianto frenante…il problema consiste nel accumulo d’aria nel impianto frenante con relativo affondo del pedale…dopo la sostituzione della pompa freni e verifica di eventuali perdite, il problema persiste e mi ritrovo a dover fare lo spurgo per ripristinare l’impianto ogni 5-6 giorni…….l.impianto accumula aria anche quando la macchina rimane ferma per giorni….. …premetto che il livello del liquido rimane costante…portato la macchina in officina per fare la diagnosi il meccanico mi dice che è stato rilevato un difetto all’ABS… secondo voi è possibile?…grazie in anticipo della vostra consulenza…

  113. Salve, su una vecchia Peugeot 205 del 1987 cosa può essere se non frena, la pompa è nuova, le canne sono pulite e il liquido dot4 nuovo pulito anche in spurgo, le pastiglie non so come sono ma la anteriore sinistra che era bloccata precedentemente per sporco e che è stata sbloccata e ora va come normale ha le pastiglie quasi nuove.

    Per perdite cercate ma non ce ne sono. A spurgare, si pedala e pedala ma il pedale si indurisce solo a metà. I pistoni della pompa agiscono sui tubi anteriore sinistra e posteriore destra, e anteriore destra e posteriore sinistra.
    Non si sa il motivo ma a tutto spurgato bene non frena. Sempre a metà il pedale o affonda al 90% a macchina accesa. La pompa che è quella con l’olio che entra da dietro il pistone è stata riempita da montata facendo pressione da sopra la vaschetta e via così riempiendo anche tutte le canne poi, e poi lo spurgo classico a 2 persone.
    Ha qualche consiglio. Grazie

  114. Michele Salmaso

    Buongiorno, posseggo una smart 600 benzina del 2000, modello 450, ho un problema all impianto frenante, a macchina spenta il pedale e regolare e duro, a macchina accesa e di conseguenza correndo, cambia tutto, il pedale può essere a metà corsa o finire in fondo scala, premetto che La pompa è nuova, come i dischi e le pastiglie anteriori. Può dipendere da un elevata usura della parte posteriore. Ovviamente é stata spurgata piu volte amche con una specie di pompa… Ringrazio anticipatamente Michele.

  115. Michele Salmaso

    La macchina ha sempre avuto un Po la frenata lunga, ma funzionale, l ho appena ritirata per un problema al cambio e le cose sono peggiorate, il meccanico dice che bisogna spiegare meglio l impianto. Inizio ad avere dei dubbi, visto che mi ha fatto sostituire anche la pompa dei freni…
    La ringrazio per le sue risposte.

  116. Buongiorno Giuliano, noto da qualche tempo che una o tutte e due le pinze anteriori bloccano i dischi e la macchina rimane leggermente frenata, ed elimino il problema riportando indietro il pistone. Uno dei due pistoni ha il parapolvere andato.
    Inoltre spesso quando la mattina prendo l’auto, all’accensione il pedale del freno affonda e riprende la sua funzionalità dopo diverse pompate.
    Potrebbero essere le guarnizioni pompa freni andate ?
    Grazie per la risposta
    Auto di 26 anni

  117. Buonasera, ho una suzuki splash imatricolata fine 2008 e da tempo si accende la spia del freno (la stessa del freno a mano) poi ho scoperto che aggiungendo l’olio si spegne…di recente sono andata dal meccanico perchè ho notato perdita di olio e lui mi ha detto che devo cambiare la pompa abs e che è un difetto della suzuki…. non mi sento sicura ma sto continuando ad usarla, in quanto se si dovesse accendere la spia aggiungo olio. Lui mi consiglia di mettere un pezzo usato o di trovarlo nei centri demolizione, io ho chiamato la suzuki e pare che l’originale costi sui 700 euro (se non ha l’ESP, ma non dovrebbe averlo, altrimenti 1800 euro), sto aspettando da un bel po’ ed è difficile da trovare quello più economico. Che mi consiglia? Se dovesse essere un difetto di fabbrica poi si ripresenterà con un ricambio vecchio? Non so che fare. Grazie in anticipo

    1. Che sia un difetto di fabbrica lo escluderei perché comunque sono passati 11 anni da quando è stata messa su strada.
      Solitamente certi difetti si manifestano molto prima.
      Io ti consiglierei di farla vedere per scrupolo presso un’altra officina, giusto per vedere se il parere è lo stesso.
      Per quanto riguarda il ricambio usato, difetto o non difetto stiamo parlando comunque di un ricambio smontato da un’auto incidentata o rottamata. La sicurezza che durerà per altri undici anni non te la darà nessuno.

  118. MARCO AGRETTI

    Ciao Giuliano, volevo gentilmente chiederti un parere, l’altro ieri ho sostituito dischi e pastiglie posteriori alla mia Mini Cooper del 2004, il pistoncino della pinza è di quelli che rientrano in sede ruotando e spingendo in senso orario, per fare ciò ho dovuto aprire la valvola di spurgo per facilitare l’operazione altrimenti non ne voleva sapere di girare, successivamente abbiamo fatto la normale procedura di spurgo, ho notato però che la pastiglia interna della ruota dx aveva del gioco e che frenando a motore acceso il pistoncino non premeva la pastiglia.
    Ho dato la colpa al fatto che il tutto avrebbe necessitato di frenate decise in movimento per riequilibrare la giusta pressione nel circuito, invece dopo circa 100 km a dischi caldi il posteriore dx non è bollente come gli altri tre.
    Ho il sospetto che ci sia un problema sull’impianto e tale sospetto ha avuto quasi la conferma tirando il freno a mano e sentendo bloccare solo la posteriore sx.
    Secondo te cosa potrebbe essere?..
    Grazie anticipatamente della risposta.
    Marco

      1. MARCO AGRETTI

        Sinceramente non ho notato consumi anomali sulle vecchie 4 pastiglie posteriori, erano tutte consumate alla stessa maniera, l’unica cosa che ho notato oggi dopo un viaggio di 15 km, i dischi anteriori sono caldi ma non bollenti, mentre è il posteriore sinistro ad essere caldissimo, quello posteriore destro è il meno caldo dei 4…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi scoprire "7 segreti per risparmiare veramente in autofficina"?

Articoli correlati