Perché cambiare solo la cinghia di distribuzione non è sufficiente per evitare di danneggiare le valvole della testata?

cinghia di distribuzione valvola
Foto: steelcityuk

Durante la sostituzione della cinghia di distribuzione è consigliabile sostituire tutti i cuscinetti con la pompa dell’acqua. Molti automobilisti rimangono perplessi quando leggono sul preventivo del meccanico una serie di componenti che – apparentemente – non hanno nulla a che fare con la cinghia di distribuzione.

Solitamente un preventivo comprende le seguenti voci:

  • Sostituzione cinghia distribuzione
  • Sostituzione cuscinetti (fissi e auto registranti)
  • Sostituzione cinghia servizi e tenditore
  • Sostituzione pompa acqua

Per quale motivo il meccanico sostituisce tutti questi componenti?

La cinghia di distribuzione scorre su dei cuscinetti e molto spesso anche sulla puleggia della pompa acqua. Sostituendo solamente la cinghia aumentiamo i rischi di rompere successivamente i cuscinetti (anche loro soggetti a un’usura legata al chilometraggio).

Per questo, le case produttrici come Dayco e SKF commercializzano kit completi di cinghia e cuscinetti come ci spiega Franco D’Emilio, Tecnico Responsabile Aftermarket Dayco Italia.

La pompa dell’acqua viene sostituita anche se non presenta anomalie come perdita di liquido o rumori provenienti dalla puleggia. Dobbiamo però tenere conto che quetsa viene costantemente messa sotto stress dal tiraggio della cinghia di distribuzione che – una volta sostituita con i vari cuscinetti – aumenta la forza esercitata sull’asse della puleggia stessa.

La cinghia dei servizi (detta anche Poly-V) lavora esternamente al carter della distribuzione scorrendo su cuscinetti, idroguida, compressore aria condizionata e alternatore. La rottura di questa cinghia non causa danni diretti al motore o agli organi attraversati, a meno che alcuni frammenti vadano a finire sulla cinghia di distribuzione facendola scavallare sull’albero motore (il carter non copre totalmente la cinghia di distribuzione).

Questa è una delle cause che provoca un “fuori fase” tra albero motore e albero a camme, con conseguente piegamento delle valvole della testata. In termini economici, un intervento del genere può costare abbastanza, sia per i ricambi che per la manodopera (indispensabile se non vogliamo spendere in futuro ulteriore soldi per ripristinare tutta la testata motore).

Esiste un sistema per risparmiare?

Si, possiamo risparmiare. Prima di tutto sostituendo tutti i componenti sopra citati, in questo modo evitiamo brutte sorprese in futuro. Servirsi di un meccanico indipendente potrebbe essere una buona soluzione. L’importante è sceglierne uno che sia in gamba. La tariffa di manodopera è sicuramente più bassa rispetto a quella di un concessionario.

E’ importante richiedere sempre la sostituzione di tutti i componenti (kit completo cinghia di distribuzione), possibilmente con ricambi omologati di primo impianto. In questo caso, il listino risulta più conveniente rispetto allo stesso prodotto fornito con il marchio della casa automobilistica.

E’ buona norma, correre ai ripari appena percepiamo dei rumori provenienti dal motore (es. fischio creato dallo sfregamento della cinghia Poly-V sui cuscinetti). Nel caso specifico potrebbe essere una cinghia non sufficientemente tirata o peggio ancora un cuscinetto bloccato.

La soluzione migliore è quella di portare l’auto dal meccanico anche per un controllo periodico e accertarsi che tutto sia in ordine.

Condividi l'articolo

Facebook
LinkedIn
Twitter
Email

Vuoi contribuire al contenuto di questo articolo? Oppure vuoi farci delle domande?

 

Scrivi qui sotto il tuo commento.

Ti risponderemo entro 24 ore!

36 commenti su “Perché cambiare solo la cinghia di distribuzione non è sufficiente per evitare di danneggiare le valvole della testata?”

  1. Scusa vorrei chiederei un consiglio avvolte mi capita di accendere il camper e tutto di colpo il quadro si spegne completamente apro il cofano muovo i cavi della batteria e dopo qualche tentativo riparte!!!!!

    1. Giuliano Cosimetti

      @Alfonso, togli i cavetti dalla batteria, puliscili con una spazzola metallica. Pulisci anche i poli della batteria e controlla dado e bulloncino del cavetto. Riattacca tutto, stringi bene e copri con del grasso bianco.

  2. Chiedo un consiglio e partita la cinghia sulla sedici 1.9 multijet ..2008 con 80.000km. Che guida mia moglie …Il meccanico le ha detto che non vale la pena ripararla in quanto la spesa potrebbe superare i tre mila euro , e tutto questo senza aver smontato nulla, come fa a sapere , e cosa mi conviene fare a questo punto ?

      1. L’auto si trova in Alessandria ma non so chi sia il meccanico .. Io mi trovo a l’estero per lavoro ..Le ho chiesto un preventivo scritto quindi aspetto una risposta e deciderò .

  3. salve avrei una domanda da farvi. Una settimana fa si è rotta la puleggia motore e la cinghia dei servizi su una Fiat croma 1,9 multijet 150cv ,portata dal Mecanico ,ha cambiato puleggia con tutti i cuscinetti e tendi cinghia con relativa cinghia, mi ha chiamato oggi dicendo che la macchina è pronta ,vado per metterla in moto e non parte ,il Mecanico è diventato bianco.fatta la diagnosi erore sensore di fase.spiegazione: la distribuzione è andata fuori fase.aspeta qualche minuto e riprova la macchina parte con qualche rumore,appena fermata non parte più secondo voi è andata fuori fase o è il sensore di fase che e rotto.grazie

  4. Salve. Il meccanico mi ha sostituito la cinghia dei servizi, su di una Panda 1.2 Dynamic del 2009. Mi ha chiesto € 235,00. Come diceva una vecchia trasmissione, il prezzo è giusto…? Grazie e complimenti per questa preziosa rubrica, per la sua professionalità e disponibilità. Arrivederci. Franco di Milano.

  5. Salve, volevo raccontare la mia esperienza su una lancia 1.9 jtd, ho sostituito la puleggia dell alternatore e nell occasione anche la cinghia servizi e il relativo tenditore. Inizialmente tutto ok poi inizio a sentire la cinghia che sfregava e praticamente iniziava a sfilacciarsi toccando sul carter, mi chiedevo quale potrebbe essere il motivo di quanto accaduto?

  6. Salve, volevo raccontarle la mia esperienza.Sono gesuino mi si è rotta la cinghia pompa alimentazione,diconseguenza si sono rotte le leve bilanciere,le valvole sembrano allineate e la cinghia distribuzione è rimasta intata.vorrei sapere se sostituendo i pezzi rotti e acquistando tutto il kit completto la macchina ritorna allo stato normale e non ci siano uteriori imprevisti.la macchina è un pajero mtsubishi.ciao a presto.

  7. Devo sostituire il kit distribuzione della mia Opel astra gtc 1.7 tdi,mi hanno fatto un preventivo di 800€,compresa manodopera,mi sembra un prezzo esagerato visto che il kit completo nuovo su internet si trova a 150€ e la pompa a 50€,quale può essere il prezzo adeguato?

    1. Stefano, non rilasciamo preventivi. Il nostro lavoro consiste nel canalizzare gli automobilisti presso delle officine affiliate con noi, controlliamo personalmente i preventivi e facciamo in modo che vengano applicati al cliente sconti su ricambi e manodopera.

      http://www.autofficinasicura.com/assistenzagratuita/

      In alternativa offriamo un altro servizio sul controllo dei preventivi.

      http://www.autofficinasicura.com/controllopreventivi/

  8. Ciao ti posso chiedere un consiglio a proposito di distribuzione? Dopo aver fatto la distribuzione con kit completo in più cinghia servizi e pompa acqua e bicchieri punterie dal mio meccanico, l auto ha iniziato a battere però secondo il meccanico era la pompa del gasolio anticipata. Fatto sta che mi ha fato andare via.mentre mi recavo al lavoro l auto s inchioda .appena apriamo il motore troviamo un bicchiere rotto una valvola spezzata testata rovinata a causa della rottura del bicchiere E della valvola e primo pistone grippato. Cosa può essere successo?

      1. Salve…ho un croma 150cv 1.9multijet con quasi 300mila ora dopo i 3000 giri con marce alte la macchina non va se la sforzo sento puzza di frizione…e poi messa in moto e molto rumorosa sembra un 164 turbo disel…il mio meccanico mi a detto ke 1devo cambiare la frizione e2 devo fare la distribuzione e i biccherotti drlle punterie…qualcuno mi sa dire che spesa c’è….grazie anticipatamente…nb fap tolto e agr pulita e annullata..non lo mai sostituita lo comprata usata ancora ho fatto 10mila

  9. Salve, le volevo chiedere una perplessità, spero mi può aiutare. Ho fatto sostituire alla mia ford fiesta 1.2 del 2005 solo la cinghia di distribuzione più le due cinghie dei servizi perchè a detta del meccanico gli altri componenti erano in buono stato. Mi succede che in seguito a questo intervento la macchina solo ogni tanto fuma bianco/azzurrino dallo scarico con puzza di bruciato, molte volte lo fa all’accensione fuma un po’ e poi smette, oppure durante una retromarcia in salita. E comunque cosa grave ho constatato che in 500km mi consuma circa 300g di olio, cosa che prima assolutamente non si verificava. Una precisazione, acqua del radiatore non bolle e non si consuma e non ci sono altri rumori o cose strane, solo consumo di olio e fumo ogni tanto. Ora le chiedo se a causa di quell’intervento è stato possibile compromettere qualcosa per far succedere questo bel casino, grazie mille in anticipo per una risposta. Saluti

  10. Salve, ho cambiato la cinghia di distribuzione e dopo circa 80 km l’auto si è fermata. Torno nella stessa officina e mi dicono che si è danneggiato un pezzo dell’albero motore e che è stato solo un caso,non c’è alcuna attinenza con la sostituzione della cinghia. Mi è sembrato un modo per liberarsi da ogni responsabilità. Cosa ne pensate? Grazie

  11. Salve. Su una ford fiesta 18 tddi si è rotta la pompa dell’acqua, mi e stata sostituita la pompa e cinghia,il meccanico mi ha tolto anche la cinghia dentata pensando che per lui serviva per avere spazio per cambiare la pompa dell’acqua e io non fidandomi gli avevo detto di non toccare la cinghia dentata che era buona e non impediva il cambio della pompa ma lui mi ha detto che sa lui? Provando la macchina e partita ma dopo qualche chilometro si è bloccato il motore. per me non ha messo bene e in fase la cinghia dentata cioè in fase,per voi cosa può essere successo e per quale motivo?

  12. Buonasera vorrei ho un motore opel meriva z16xe consumo quasi 2k di olio ogni 600km ho notato una depressione quando apro il tappo olio ed un rumore alla cinta di distribuzione ho 160mila km l’auto va bene ma mi si e rotto il cattalizatore 2 mesi fa ora mi chiedo se sono danni preoccupanti o risolvibili.

  13. MAURIZIO MEDICI

    Salve Le chiedo gentilmente una cosa riguardo la cinghia distribuzione. Ho una Ford focus 1.6 turbo diesel che ha 227000 Km. La prima cinghia è stata fatta a 110.000 Km. E’ ora di cambiarla o posso aspettare fino a raggiungere i 250.000? La ringrazio anticipatamente.

    Maurizio

  14. Salve, a me è successo che dopo aver effettuato un cambio di cinghia di distribuzione, dopo circa 250 km, si è rotta proprio la cinghia. Per fortuna ho una punto 1,2 benzina ELX, e mi hanno detto che quest’auto ha un sistema per il quale non si verifica lo sfasamento dei pistoni e la rottura del motore. Infatti è bastato ricambiare la cinghia. Come si chiama questo sistema “salva-motore”? lo ha solo quest’auto o anche altre, della fiat e non?
    grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi scoprire "7 segreti per risparmiare veramente in autofficina"?


Articoli recenti del blog