Pratica guida sulla corretta scelta di un lubrificante auto

classificazione lubrificanti auto
Foto: Joeri van Veen

L’argomento lubrificanti non viene mai trattato con la dovuta attenzione, nemmeno nelle riviste di settore che tendono solo a pubblicizzare i prodotti delle aziende/clienti che pagano per avere un pagina.

Condividiamo attraverso questo articolo un po’ di informazioni ricevute da alcuni professionisti del settore.

Dopo aver percorso molti chilometri, il motore tende a perdere potenza, aumentano i consumi e di conseguenza il rischio di fondere. I pistoni iniziano a consumarsi e anche i cilindri, il compito dei lubrificanti è proprio quello di rallentare questo processo.

Come avrai capito, l’olio motore è la linfa della nostra auto. Non sostituirlo o utilizzare un olio scarso  significherebbe distruggere tutte le parti metalliche soggette ad attrito.

La scarsa informazione che regna in Italia, porta l’automobilista a scegliere i lubrificanti sponsorizzati dalle case costruttrici di auto, come per esempio la Renault con l’Elf, Fiat con Selenia e Bmw con Castrol.

Adesso non voglio gettare fango su queste case. Spero solo che dopo aver letto il mio articolo inizierai a valutarli sotto un altro aspetto. Le caratteristiche dei lubrificanti sono contraddistinte da norme riconosciute universalmente (SAE, API, ACEA), ma ci sono anche varie specifiche riconosciute dai costruttori (OEM).

Classifica SAE

Questa classificazione identifica solamente le proprietà viscosimetre del lubrificante. Il primo numero si riferisce al grado di viscosità che l’olio riesce ad ottenere a basse temperature. Per uso invernale (W=Winter). Quindi 25W, 20W, 15W, 10W, 5W, 0W alla stessa temperatura indicano rispettivamente olio con viscosità decrescenti.

Il secondo numero è descrittivo del comportamento del lubrificante con climi più miti o estivi e garantisce la corretta viscosità ad alte temperature.

Prendiamo come esempi 20, 30, 40, 50, 60, indicano, a parità di temperatura, viscosità crescenti. La sigla SAE 0W30 identifica tutti i lubrificanti adatti per climi freddi o per motori di nuova generazione, mentro un olio siglato SAE 20W 50, quindi più viscoso, è sicuramente più adatto per climi mediterranei o per motori di vecchia concezione.

Classifica API

Questa classificazione è di origine americana, con la prima lettera specifica il campo applicativo e con la seconda le performance dell’olio. Dai uno sguardo alla tabella:

  • S sta per Service (veicoli a benzina)
  • C sta per Commercial (veicoli diesel)
  • GL sta per Gear Lubrificant (trasmissioni)
  • MT sta per Manual Trasmission (trasmissioni manuali)

Nella categoria “S” la lettera più è alta, migliori saranno le prestazioni in termini di resistenza all’ossidazione, protezione e formazione delle morchie, perdite di olio a causa della volatilità, riduzione dei consumi del carburante e per finire compatibilità con i sistemi di post-trattamento dei fumi.

Attualmente, nel settore automobilistico, le specifiche più moderne sono le API SM, con caratteristiche superiori ad un API SL e così via. Nella categoria “C” viene fornito una serie di miglioramenti in termini di protezione contro l’usura, stabilità durante le alte temperature, controllo depositi pistoni, protezione contro la fuliggine e per finire perdite di viscosità. Per il comparto diesel le specifiche consigliate sono le API CJ, con caratteristiche superiori ad un API CI.

Fai attenzione ad una cosa!

Benché le specifiche superiori coprano in termini di performance quelle inferiori, è sempre opportuno utilizzare dei lubrificanti con le specifiche richieste.

Non esiste un olio migliore ma l’olio giusto!

Nella categoria “GL” (General Lubrificant), viene definito il tipo di servizio caratteristico per lubrificanti dedicati a differenziali, con ingranaggi conici a spirale o a vite senza fine e cambi manuali.

Classifica ACEA (Ed. 2004)

Queste specifiche a differenza delle precedenti, sono di origine europea. Identificano con una lettera il campo applicativo del lubrificante e con un numero le prestazioni.

  • A = MOTORI A BENZINA
  • B = MOTORI DIESEL LEGGERI
  • C = MOTORI CON SISTEMI DI POST-TRATTAMENTO (Es. filtro antiparticolato). Oli a basso contenuto di SAPS, tipici veleni dei catalizzatori e fonte di dispositivi nei filtri antiparticolato.
  • E = MOTORI DIESEL PESANTI

Le classificazione prestazionale definita nell’ultima edizione dell’ACEA sono:

  • A1/B1 – Bassa viscosità con conseguente risparmio di carburante
  • A3/B3 – Alte prestazioni e/o intervallo di cambio dell’olio stesso
  • A3/B4 – Alte prestazioni per benzina e diesel a iniezione diretta. Applicabile a B3
  • A5/B5 – Combinazioni delle caratteristiche A1+A3 e b1+b3 (alte prestazioni, basse viscosità, risparmio carburante)

Caratteristiche di “Stay in Grade”, qualità nel tempo. Non adatto a tutti i tipi di motore, per questo motivo ti consiglio di consultare prima il libretto di manutenzione della tua auto.

  • C1 : oli di livello A5/B5 – Basso SAPS  Bassa viscosità, FE (risparmio carburante del 2,5% circa).
  • C2 : Oli di livello A5/B5 – Medio SAPS – Bassa viscosità FE (2,5% minimo)
  • C3 : Oli in linea con MB 229,31 – Medio SAPS – Viscosità normale FE (1,0% minimo)
  • E2 : Oli per motori aspirati e turbo di vecchia generazione. Intervalli cambio olio normali
  • E4 : Oli senza limiti SAPS motori ad alta performance da Euro 1 a Euro 4 per intervalli molto estesi e senza filtri antiparticolato, ma con valvola EGR o SCR.
  • E6 : Evoluzione a basso SAPS di ACEA E4. Oli per motori EURO 1  a Euro 4  con filtri del particolato e con utilizzo di gasolio con zolfo.
  • E7 : Evoluzione della ACEA E5 (obsoleta), senza limiti SAPS. Oli per motori da Euro 1 a Euro 4 con cambio dell’olio ad intervalli estesi, per motori senza antiparticolato ma con EGR o SCR.

Specifiche costruttori

In Europa molte case costruttrici hanno l’abitudine di evidenziare le specifiche dei lubrificanti da utilizzare sulle loro auto. Le case interessate sono Volkswagen e Mercedes-Benz.

Non ti inserirò le tabelle con le specifiche di queste case, ma posso solo consigliarti di utilizzare un olio con le caratteristiche riportate sul libretto di manutenzione. Per quanto riguarda le marche da utilizzare, ti anticipo che a breve troverai un negozio online, dove potrai acquistare dei lubrificanti scegliendoli in base alla composizione chimica certificata attraverso delle analisi effettuate presso un laboratorio vicino Roma.

Ti dico questo perché molte case che producono olio per motori utilizzano residui di oli esausti, e poi li pubblicizzano come oli minerali al 100%.

Non è così credimi.

Oggi esistono motori che richiedono il cambio dell’olio dopo 30.000 chilometri. Case come la Renault sono andate sotto economicamente a causa dei motori, che dopo i primi due tagliandi iniziavano a dare problemi, prima sulle turbine e poi sui motori stessi (sono stati sostituiti molti motori sulle auto vendute ai tassisti romani, soggette a sforzi maggiori rispetto ai motori utilizzati dai classici privati).

Ascolto sempre i pareri dei tassisti inquanto sono per me degli ottimi banchi di prova!

Ricorda che  non può un olio sostenere tali chilometraggi. Anche se si utilizzassero dei lubrificanti eccellenti, il cambio dovrebbe sempre avvenire intorno ai 10/15.000 chilometri.

Condividi l'articolo

Facebook
LinkedIn
Twitter
Email

Vuoi contribuire al contenuto di questo articolo? Oppure vuoi farci delle domande?

 

Scrivi qui sotto il tuo commento.

Ti risponderemo entro 24 ore!

637 commenti su “Pratica guida sulla corretta scelta di un lubrificante auto”

  1. ciao secondo te per un motore 3.3turbo diesel 6 cilindri con circa 180.000km
    diciamo con turbina e pompa gasolio regolate un po piu aperte del normale in condizioni di sollecitazione (in fuoristrada per esempio)
    ke tipo di olio mi consigli???

    io ho sempre messo motul 10w-40w ????

    1. Ciao mi chiamo Carmelo.posseggo una megane a benzina turbo da 225 hp.uso olio elf5/40.al prossimo cambio vorrei mettere olio bardal htc60 5/40. Che ne pensi
      Il bardal e’ migliore dell’elf?
      Ciao e grazie.

  2. Ciao devo cambiare l’olio alla mia ford fiesta 1400 TDIC la ford mi dice che devo mettere un motocraft 5W30 A1/B1 posso cambiarlo con qualcun altro anche se di marca differente? es un A5/B5
    grazie

      1. Ciao io uso il formula ford 5w30 a5/b5 per la foresta benzina/gpl, cosa ne pensi? Molti sostengono che sia lo stesso olio di castrol magnatec 5w30 e alcuni dicono che per costare 7 euro a litro non è lo stesso olio di castrol o affidabile… mi dai delle delucidazioni a riguardo? Grazie.

          1. Molti onnipresente la casa produttrice BP che sarebbe la stessa di castrol e formula f che quindi sarebbero stesso olio a prezzi differenti! Mentre ce chi sostiene che il formula f non può essere ai livelli del castrol appunto per la differenza di prezzo! Questo volevo capire e possibile che il formula sia inferiore al castrol e quindi rischio di rovinare lauto per qualche euro di differenza? Mi conviene prendere castrol per stare più sicuri? Ce chi parla anche del motul come top degli oli e anche Mobil

          2. Quindi sono differenti? La casa produttrice di entrambi e la BP! Mi conviene piu il castrol per stare sicuri e non incorrere a rischi?

  3. Ciao ho letto attentamente il tutto,complimenti per il report.
    Se vuoi dirmi la tua riguardo a delle mie prove con esito positivo.
    Ho eseguito delle prove su di una moto del 1988 monocilindrica (dominator650),con molti km alle spalle
    uso da molti anni degli oli 20-50 rol oil fino alla normativa attuale a3-b3-b4
    ho cominciato con un mio test personale aggiungendo un additivo stp di densità diciamo mielosa,ma il motore consumava sempre come da suo d.n.a. 4-500 ml ogni 1.000 km
    Vedendo esposto nel locale di un mio amico un olio sempre rol-oil variax 250 api-gl-5
    ho iniziato ad aggiungere solo quello all’olio sempre rol 20-50,fino ad arrivare alla quantità di 200ml su 2,5 litri
    praticamente i consumi dell’olio si sono arrestati,l’olio non si annerisce come di solito faceva.

    1. Giuliano Cosimetti

      @Ezio, io non mi muoverei dallo 0W30, salvo se utilizzi il Mobil 1ESP Formula 5W30, come previsto dalla nostra banca dati. (Specifica del costruttore VW 506.01 SAE 0w30)

  4. Salve Giuliano sono Marco;
    Visto che nel settore sei molto esperto ti chiedo coertesemente un consiglio pure io;
    Possiedo una fiesta 1400 tdci del 2006 euro IV senza dpf e un’astra 1700 diesel con 110cv euro V del 2010 , che olii mi consigli ? oppure che dicitura ( A1-B4-C6)? e per quanti km?.
    Grazie della cortese attenzione

    1. Giuliano Cosimetti

      @Marco, rispetta la tipologia di olio prevista dalla casa auto (trovi le indicazioni sul libretto di manutenzione). Come olio personalmente preferisco il Kroon Oil o in alternativa il Lucas.

      1. salve Giuliano sono Simone; possiedo un’ alfa 159 2.4jtdm (154kw)che olio mi consigli di usare? grazie in anticipo.

  5. buona sera,sono possessore di una renault megane sportour gt 1900 130cv diesel del 2011,
    l’auto ha 25000 km.il computer di bordo mi consiglia di rabboccare l’olio motore,
    non sarebbe meglio cambiarlo?
    inoltre,se rabbocco o cambio,che olio mi consiglia?
    grazie e buona serata

    1. Giuliano Cosimetti

      @Benny, a 25000 Km io sostituirei olio e tutti i filtri. Come lubrificanti ti consiglio Kroon Oil o Lucas.

  6. Ciao Giuliano, io ho una opel Zafira 1900 CDTI con 256000 km
    vorrei sapere che olio posso usare dato che mettevo del Elf 1o/30 ma continuo o rabboccare ogni 1000 km circa? ciao grazie

    1. Giuliano Cosimetti

      @Fabrizio, devi fare il cambio olio pulendo prima con l’additivo, poi come lubrificante utilizza Lucas, Kroon-Oil. Aggiungi infine l’additivo nanotecnologico Bluetech.

    2. Ciao Giuliano volevo sapere se conoscevi yacco mi sono trasferito con la mi officina in Marocco e qui oltre a gli oli comunemente conusciuti mi hanno consigliato yacco dicendomi che è una buona marca

  7. Ciao,
    ho letto il tuo articolo e mi complimento in particolare per la chiarezza delle informazioni!
    Una domanda, dato che in una risposta indichi la classificazione a1b1 come vecchissima: Mi consiglieresti di sostituire l’olio motorcraft 5w30 a1b1 per la focus II 1600 110 cv anno 2005, con un elf syntech plus 5w30 con classificazione a5b5?

    1. Giuliano Cosimetti

      @Antonio le classificazioni A1-B1 e via dicendo fino alla C4, indicano la tipologia di olio adeguata al carburante utilizzato durante il periodo di fabbricazione dell’auto. In poche parole le auto di oggi nella camera di scoppio, miscelano carburante, aria e anche un po’ di olio motore (una minima quantità che rimane sulla camicia del cilindro e pistone). I carburanti moderni (quindi diversi da quelli utilizzati durante la fabbricazione di auto con specifica lubrificante A1)
      contengono un’alta percentuale più alta di Biodiesel e sono molto più aggressivi, di conseguenza l’olio deve agire diversamente.

  8. Grazie mille per la risposta, ignoravo tutte queste informazioni! pertanto desumo che provare l’olio che ti ho indicato, secondo le caratteristiche descritte, significherebbe adeguare ai tempi l’olio da utilizzare!
    Ti ho indicato l’elf syntech plus 5w30 perchè è in offerta.
    Ancora grazie!

  9. Ciao, anzitutto complimenti vivissimi per come hai saputo trattare questo argomento, spiegando in maniera chiarissima ogni dettaglio. Il consiglio che ti chiedo è il seguente: ho una Mercedes ML 270 CDI, del 2004, motore 5 cilindri 2.700 cc con 163Cv. Premetto che cambio scrupolosamente olio e filtri ogni 10/15 mila km e non sono uno “smanettone”; sto adoperando l’olio della Wladoil “Synflow”, gradazione 0w40, e qualcuno che dice di intendersene parecchio mi ha detto che secondo lui sarebbe uno spreco, consigliandomi di mettere un olio 5w30. Che ne dici, faccio bene io a continuare con la strada vecchia? Grazie.

    1. Giuliano Cosimetti

      @Maurizio, prima di tutto ti ringrazio per il complimenti. Ho analizzato i prodotti consigliati dalla Kroon-oil. In primo piano per questo tipo di motore c’è lo SpecialSynth MSP 5W40 e il Presteza MSP 5W30 come buona alternativa.
      Sono due lubrificanti che interagiscono benissimo con gli attuali carburanti e garantiscono un abbattimento dei consumi di carburante e una migliore partenza a freddo.
      Visto che lo sostituisci spesso, sono sicuro che con il 5W30 ti troveresti alla grande, in più utilizza l’additivo BlueTech nanotecnologico.
      Vedrai che la macchina cambierà dal giorno alla notte.

  10. Salve Sig.Giuliano,ho una c3 picasso 1,4 benzina 2013 che olio motore mi consiglia visto che la cosa dice il Total?
    Grazie.
    Buona giornata.

    1. Giuliano Cosimetti

      Olio Kroon-oil che da questo mese vendiamo ai nostri utenti con uno sconto particolare. Oppure il Lucas anche se ha dei listini un pò alti.

  11. Salve Giuliano,
    avrei bisogno di un chiarimento riguardo alla scelta dell’olio per la mia auto. Ho una Toyota Yaris 1.4 D4-D del 2008 con 90.000 km, dotata di valvola EGR per la ricircolazione dei gas di scarico e SENZA filtro antiparticolato. Vorrei mettere un olio 100% sintetico con una gradazione 5W-30 (suggerita da libretto). La classifica API ottimale dovrebbe essere la CI-4 (per motori diesel con EGR e senza FAP), ma gli unici olii API CI-4 che ho trovato hanno classifiche ACEA E4/E7 o E6/E7 , che se non ho capito male sono riferite a motori diesel pesanti. Gli olii a cui mi riferisco sono Armado Synth 5W-30 della Kroon Oil e Armado Synth LSP 10W-40 sempre Kroon Oil. Se invece scelgo un olio in base alla classifice ACEA immagino che dovrei selezionare un B4 (per diesel leggeri senza FAP). Per esempio, lo Specialsynth MSP 5W-40 (Kroon Oil) che ha classifica ACEA A3/B4, C3 sembra adatto al mio motore, ma ha classifica API SN/CF dalla quale deduco che sia un ottimo olio per motore benzina (SN) ma un pessimo olio per motore diesel (CF, obsoleta dagli anni 90). Potresti chiarirmi come iterpretare correttamente le suddette classifiche e suggerirmi un olio adatta al mio motore??
    Grazie in anticipo per i chiarimenti.
    Saluti,
    Giuliano

    1. Giuliano Cosimetti

      @Giuliano, ti consiglio lo Specialsynth MSP 5W-40. L’ho preso proprio in questi giorni per mio padre che aveva il tuo stesso dubbio.

  12. ciao giuliano sono possessore di un alfa romeo giulietta 2000 jtdm 2 140 cavalli olio della casa selenia 5w30 pure e ne consuma in media 200 grami ogni1000km cosa mi consigni per riddure i consumi grazie

    1. Giuliano Cosimetti

      @Antonio, cambia marca di Olio e utilizza il nanotecnologico della Blue per migliorare la lubrificazione interna (e abbatti attriti e temperature interne).
      Poi metti dell’additivo nel carburante. ti consiglio sempre quelli della Blue in quanto oltre a pulire riescono anche a tenere lubrificati gli iniettori e pompa carburante.
      A breve saranno disponibili on-line su questo blog grazie ad una nuova pagina e-commerce.

  13. Ciao Giuliano, posseggo un Sharan 1.9 81cv/110hp del 1999 motore AFN con 300.000. Cosa consigli, in relazione al chilometraggio ed a un pò di rumorosità delle punterie idrauliche ? (p.s. minima temperatura esterna invernale non al di sotto di -10/-12)
    Ringrazio anticipatamente

    1. Giuliano Cosimetti

      @Marco, io ti consiglierei di eseguire una manutenzione completa come dimostrata nei recenti filmati.

      Oil system Cleaner per pulire internamente il motore.

      Come Olio motore se non erro sulla tua auto è previsto il 5W40.

      Insieme al nuovo lubrificante puoi aggiungere due tipi di additivo nanotecnologico (vengono utilizzati ogni 60.000 km)

      Per il carburante puoi utilizzare questo additivo che ha superato il test Bosch HFRR DIN EN ISO 12156-1. Quindi oltre a pulire per bene l’impianto di alimentazione, lubrificherai anche iniettori e pompa carburante (a 300.000 km serve di sicuro).

      Sono sicuro che se li userai non riconoscerai più l’auto. Sono pronto a giocarmi un’occhio della testa :)

  14. Ciao Giuliano, posseggo una Clio sportour TCE 1.2 con 62.000 km 74kw 101cv – il motore monta una piccola turbina ci sono avvertenze da rispettare? La casa madre consiglia Olio ELF acea A3 5W40 o A5 5W30, gentilmente tu che olio mi consiglieresti. Grazie in anticipo. R

    1. Giuliano Cosimetti

      @Roberto, l’olio che utilizziamo per i nostri test è Kroon-Oil e puoi apprezzarne la qualità vedendo i nostri filmati. L’ELF non mi è mai piaciuto nemmeno quando lavoravo in officina.

      1. Grazie Giuliano, ho guardato i test , ma che differenza si riscontra tra il 5W30 e il 5W40 che indichi, e quale secondo te è meglio utilizzare nel motore della mia Clio in questo momento (considera che si è già accesa la spia x il tagliando)? Attendo tuoi consigli. Grazi in anticipo. Roberto

        1. Giuliano Cosimetti

          @Roberto, utilizza la gradazione che viene indicata sul libretto di manutenzione, oppure dammi la cilindrata e codice motore così ti dico quale puoi mettere.

          1. Purtroppo ho perso il libretto di manutenzione, ma ecco i dati della mia vettura: Renault Clio Sportour 1.2 TCE – cilindrata 1149 – 74Kw 101 cv- Motore D4F Turbo – nel primo tagliando avevano usato ELF5W30.
            Per te per il mio motore con cambio olio in questo periodo sarebbe meglio il 5W30 o il 5W40? Attendo tuoi consigli, Grazie in anticipo. Roberto

          2. Giuliano Cosimetti

            @Roberto, puoi utilizzare tranquillamente questo lubrificante: Olio Kroon Helar sp ll 03 5w30

  15. @giuliano cosimetti
    ciao sono possessore di una golf 4 tdi 130 cv, che kroon oil mi consigleresti? 5w30 o 5w40
    grazie

    1. Giuliano Cosimetti

      @Giacomo, dammi la cilindrata e l’anno di costruzione, se hai anche il codice motore meglio (paragrafo P5 del libretto di circolazione).
      Giusto per stare sicuri, comunque dovrebbe essere questo: Kroon Oil Specialsinth 5w40

        1. Giuliano Cosimetti

          @Giacomo, ecco il link giusto: Olio Kroon Helar sp ll 03 5w30

          Il prezzo che trovi è scontato del 30%.

  16. ciao posseggo una zafira 2200 elegance turbo disel del 2003 uso uu 10 40 normallmente CEA B3 ? o CEA B4 ? grazie per l’attenzione

    1. Giuliano Cosimetti

      @Gianluigi secondo le caratteristiche tecniche previste dal costruttore della tua auto, l’olio corretto è un 5W40 con specifiche A3/B4, C3: Kroon Oil specialsinth 5w40

      1. ti ringrazio …sembrava anche a me,in opel mi dicevano 10W 40 e che andava bene C3/B3 …cambio officina :) grazie

        1. Giuliano Cosimetti

          @Gianluigi, evidentemente in officine su tutti i diesel mettono il 10W40 perché costa meno di tutti e avranno un paio di fusti in magazzino.

  17. Mario SCARLATA

    Ciao ho una laguna 2.0 dci 150 cv con fap del 2010. Vorrei fare il cambio olio ed ho trovato un tamoil 5w40 totalmente sintetico con specifiche api SL, può andare bene o rischio di far danni al motore ed al fap??

    1. Giuliano Cosimetti

      Mario, vai sul sito della Tamoil e guarda se ti danno le informazioni che cerchi. Io sinceramente non so nemmeno come producono i loro lubrificanti.

  18. Mario SCARLATA

    Beh che dire… sul sito Tamoil l’olio in questione non esiste…. esistono altri tipi con stessa gradazione, ma non quello con la confezione “dorata” che ho acquistato….

  19. patrizio blasi

    sei veramente molto chiaro nelle tue risposte volevo farti due domante: 1. non conosco la Kroon oil e neanche la Lucas se fosse possibile vorrei altre informazioni
    2. che olio mi consiglieresti sulla mio Volvo XC90 D5 Turbo D del 2006 185 CV (136 Kw) con 185.000 Km E 4 fino ad ora ho usato Castrol magnetec (non consuma olio) cambio ogni 10.000 Km.
    Grazie e complimenti davvero Patrizio Blasi

    1. Giuliano Cosimetti

      @Patrizio, la Kroon oil è una grandissima e storia azienda olandese. tutti i suoi lubrificanti vengono prodotti in Olanda e non da stabilimenti di appoggio situati in altre nazioni. Stesso discorso per la Lucas che è prodotto negli USA ma non hanno molte specifiche e il listino è decisamente alto.
      Per la tua auto dovresti vedere sul libretto di manutenzione cosa prescrive la casa auto.

  20. Buonasera Giuliano,
    posseggo una Toyota Corolla Verso 1.6 benzina del 2002 (codice motore 3ZZ-FE) sempre “tagliandata” presso le officine della casa madre. Sebbene il libretto di manutenzione suggerisca l’uso del 5W30 (API CF-4 o CF) le officine, durante i tagliandi, hanno sempre utilizzato l’olio Toyota 10W40 (API SL/CF ACEA A3/B3 A3/B4). In merito volevo chiederti se posso utilizzare, in alternativa, un’altra marca d’olio (sarei orientato sul Mobil 1 o Mobil super, e se si quale tipologia), oppure il Kroon oil (anche in questo caso quale tipo).
    Grazie per l’attenzione e per i tuoi consigli.

    1. Giuliano Cosimetti

      @Claudio, si ha la cattiva abitudine di mettere sempre il 10W40 perché costa meno. Mantieni la gradazione prescritta dalla casa e ti consiglio il Kroon-Oil o Amsoil. Questi sono veramente lubrificanti top!

      1. Grazie per il riscontro.
        Spero di poter trovare a Roma qualche rivenditore che abbia l’Asyntho 5W30 (olio Kroon oil consigliato per il motore della mia auto).

    1. Giuliano Cosimetti

      @Mario, dal loro sito si hanno poche informazioni. Dalla frase: “Inoltre, l’azienda si avvale della collaborazione con professionisti del mercato che le permette di sviluppare prodotti altamente performanti per ogni applicazione” e poi: “…produce i propri oli di qualità in una delle più moderne industrie in Europa (Nijverdal, Paesi Bassi)”. Mi lasciano pensare che si appoggiano a qualche altra azienda esterna e quindi giocano solo sul marchio.
      Dove c’è scritto “Filiali” in realtà c’è solo una breve descrizione dei settori dove operano (lubrificanti e grassi). Poi affermano che sono l’unico produttore indipendente di lubrificanti in Olanda…ma abbiamo visto che non è così.
      Le specifiche dei loro prodotti sono un pò scarne.

    1. Giuliano Cosimetti

      Mario, ho fatto un’analisi di ciò che ho visto e dal loro sito sono vaghi…anche troppo. In alternativa paghi circa 300 euro, porti un campione dell’olio in laboratorio e ti fai certificare se è sintetico o derivato da oli esausti.

  21. ok quello che dici, ma se fosse così come farebbero ad ottenere le varie certificazioni? hanno ottenuto l’omologazione RN0720… non a caso penso… è la Renault che certifica, mica una loro autocertificazione…!

    1. Giuliano Cosimetti

      @Mario, le certificazioni sono importanti ma lasciano il tempo che trovano. Io mi fido di più quando prendo un veicolo trattato con lo stesso olio, lo metto sul banco prova rulli e controllo coppia massima, minima, numero di cavalli sprigionati e compressione cilindri. Da li capisco se hai utilizzato un olio buono oppure uno scadente. Abbiamo pubblicato moltissimi filmati e ne pubblicheremo molti altri.
      Per quanto riguarda le case automobilistiche, ti consigliano un marchio di lubrificante in base agli accordi commerciali presi, magari l’anno dopo sullo stesso motore troverai un altro marchio certificato dalla casa.

  22. Buongiorno,
    ho preso olio motore kroon oil helar sp.ll- 03 5w30 per golf4 1900tdi 74kw motore atd qg1,va bene? Oppure mi consigliate specialsinth 5w40?

  23. Buongiorno Giuliano,
    sono il possessore della Toyota Corolla Verso che ti ha scritto qualche giorno fa. Ho chiesto al negozio di Via Astolfi, ma purtroppo non dispongono dell’Asyntho 5W30 (lo possono ordinare, ma solo a settembre). Poichè devo sostituire l’olio entro questo mese, volevo chiederti se puoi cortesemente indicarmi un’olio alternativo, anche della Kroon oil stessa o Amsoil.
    Grazie.

    1. Giuliano Cosimetti

      @Claudio, a quanto pare va a ruba. Hai visto se avevano l’Amsoil disponibile? E’ prodotto negli USA, a me piace molto e l’ho usato per la prima volta qualche mese fa.

  24. Giuliano, grazie per la risposta.
    Mi puoi cortesemente confermare che l’olio AMSOIL più confacente al motore della mia auto (cod. 3ZZ-FE – specifiche libretto manutenzione: SAE 5W-30 API SL/CF ACEA A3/B3) può essere lo EUROPEAN CAR FORMULA 5W-40 F-SAPS 946ml (Cod.EFMQT), o ritieni che sia preferibile un’altra tipologia della stessa marca?
    Grazie.

    1. Giuliano Cosimetti

      @Claudio, al momento non ho le tabelle con le specifiche ma puoi chiedere direttamente ai ragazzi che si trovano al negozio.

  25. ciao, sito molto interessante.
    Mi chiedevo come mai le case costruttrici consiglino il cambio olio a 30.000 km. Sono proprietario di una peugeot 508 2.0 TDI 140 cv del 2012 (forse fine 2011), km 75.000. Ho fatto due tagliandi…il primo ho messo olio selenia 5W 40. Il secondo l’olio della casa (total quartz ineo 5 w 30), consigliato da peugeot e a detta loro, nettamente migliore per il dpf ecc.
    Direi che è una giungla….non siamo meccanici, ci dobbiamo fidare. Cosa ne pensi? un parere anche sull’olio ENI i-sint 5 w 30. Grazie e complimenti per la competenza ed il servizio offerto. PS dove si trovano i “rulli” con banco di prova ecc? vengo a trovarvi subito…l’auto cmq va benissimo.

    1. Giuliano Cosimetti

      @Salvo i tre lubrificanti che hai citato non li uso e non credo che li consiglierei a qualche amico. Con il tagliando ogni 35.000 chilometri uccidi letteralmente il motore della tua auto. Per il discorso banco prova, dovresti vedere se nella tua città c’è qualche meccanico che elabora i motori, di solito quel tipo di banco viene acquistato da loro. Quello che hai visto nei filmati si trova a Roma.

  26. i tagliandi li ho fatti a 29 e 24.000 km e mai oltre i 30.000 anche perchè altrimenti la casa non risponde della garanzia. Ripeto che mi sembra strano che le case costruttrici facciano un autogol così gigantesco consigliando tagliandi con kmetraggi così elevati quando ne va di mezzo la salute del motore. I tre che ho citato sono comunque tra i maggiori produttori di olio per motori….anche in F1 (petronas eni e total). Dunque credo affidabili almeno. Chiederò a tutti i meccanici che conosco, credo anche di scrivere alla peugeot casa madre per ottenere chiarimenti. Infine un parere dai tecnici di quattroruote non sarebbe poi male…è chiaro che prima cambi l’olio e meglio è. Ma come tu dici che non è scritto in alcun modo l’intervallo max di kmetraggio possibile, è altrettanto vero che non ci sta scritto neanche il minimo. Come si fa a capire e sapere a quale kmetraggio fare un cambio olio se la casa madre alla quale si versano bei soldoni ti dice chiaramente sul libretto ecc che l’intervallo consigliato da loro è 30.000? si fa da noi?

    1. @Salvo leggi questo articolo e rispondi alla domanda finale?
      https://www.autofficinasicura.com/olio-esausto/

      Sei sicuro che l’olio che utilizzi tu sia identico a quello applicato nelle squadre corse? :)

      L’olio va sostituito non oltre i 15.000 chilometri. Solo l’Amsoil ha una tipologia di olio che è garantita 25.000.
      Se ci pensi bene la casa auto consiglia il cambio a 30.000 mentre su tutti i flaconi, barili e per finire schede tecniche, nessun produttore
      di olio ti segnala il chilometraggio limite.

  27. immagino sia ENI la risposta.
    Eppure ti posso dire che da quando uso il bludiesel l’auto va una meraviglia.
    Io non so dare un’opinione….su questa saga dell’olio. Ho avuto dieci auto. Mai rotta turbina…frizione….cambio….o che altro. I km medi per auto sono stati 250-300.000. Adesso sono a 75.000. Mi sono sempre attenuto alle indicazioni del libretto di manutenzione. Credo che sia utile usare i prodotti (pulitori, lubrificanti, additivi….) ma senza esagerare. Altrimenti la manutenzione dell’auto diventa un laboratorio di analisi e ricerca. Per voi esperti sarà così…ma noi siamo utenti. Se dai un’occhiata su internet su qsto punto specifico ci sono migliaia di pareri diversi….qcno cambia l’olio dopo 6.000 km!! qcno dopo due anni…20.000 no 30.000….come ripeto è una giungla. Le morchie vanno prima accertate….la lancia lybra che avevo (2.4 jtd) 250.000 km…faceva fumo nero (cambio olio ogni 12-14.000 km) da schifo. Mai trovato un meccanico o presunto tale che risolvesse il problema….cambiata EGR…pulitori…diesel-lubrificanti olio…niente. A ogni minima accelerata era un disastro per chi stava dietro. Cmq cambierò l’olio a 20.000 km…anche perchè nel libretto i francesi di peugeot scrivono di tagliandare prima in caso di utilizzo “intensivo” dell’auto…come sempre. Più vaghi si è meglio è…un’ultima cosa: wynn’s è un produttore di additivi per auto. Conosco: xado, stp, bardahl, wurth….arexons!!…e chi più ne ha più ne metta. Mai un meccanico che mi abbia consigliato un pulitore….solo al tagliando peugeot hanno insistito per mettere Tunap (ho letto le vostre recensioni…:( Mi sembra che il campo sia ghiotto di offerte…evidentemente c’è mercato, si fa leva sui timori degli utenti ignoranti. Se mi posso permettere (ammiro molto il vostro sito e il modo in cui presentate il lavore che fate…sembra professionale)…presentare un olio olandese come il migliore non mi convince, sembra che si parli della birra…a chi piace più una o l’altra…:) Perchè non testate sui rulli gli oli principali (se vanno bene in F1 non si capisce perchè i prodotti per auto da strada non dovrebbero essere altrettanto validi…); per es ENI i sint 5W 30. Visto che siamo in Italia….Quali sono i vantaggi di questi oli (spacciati come fondamentali per i nuovi motori diesel con DPF) rispetto ai “classici” 5 w 40 totalmente sintetici?

    1. @Salvo, alcune delle aziende che hai citato e che producono additivi per carburante ci hanno chiamato in causa con i loro legali perché avevamo fatto dei test filmati con i loro prodotti e molti altri di varie case. Nonostante il mio invito a ripetere i test presso i loro laboratori, la risposta è stata la stessa per tutte: “La ringraziamo ma preferiamo che il filmato venga tolto altrimenti saremo costretti ad avviare delle azioni legali”.

      Alla faccia della trasparenza!

      Altra cosa, ma tu pensi veramente che l’olio che trovi nel supermarket o presso le altre filiere commerciali sia lo stesso che utilizzano in F1?
      Non ti viene in mente che per le competizioni di questo genere c’è un’altra filiera di produzione che per motivi di costi non viene
      offerta all’automobilista?

      Ti ho invitato a guardare il filmato pubblicato in un nostro articolo. 89% del lubrificante esausto torna in commercio come nuovo. In poche parole viene sottoposto a sbiancamento e poi additivato. Secondo te perché lo fanno? Forse per prendere un “possibile” contributo dal governo? Forse per non pagare le accise di trasporto?

      Il Kroon-oil cone il Lucas, come l’Amsoil producono nei loro stabilimenti (Olanda e USA) per poi distribuire nel resto del mondo. Perché non lo fanno con il Castrol, Bardhal? Ricorda che queste due note case si appoggiano a dei stabilimenti italiani non di loro proprietà e dove vengono prodotti altri marchi.

      I test sui rulli fateli voi con le vostre auto, cosi vedrete quanto sono depotenziati i vostri motori rispetto ai numeri riportati sul libretto. Provate solo a fare la prova compressione dei cilindri. Io non ho tempo da perdere con gli avvocati di queste aziende. Oppure chiedete direttamente ai loro distributori nazionali se possono testare le vostre auto, credo proprio che cestineranno la vostra richiesta senza nemmeno leggerla.
      Con il distributore Kroon-Oil e Amsoil facciamo test ogni giorno, anche su macchine sfruttate come i Taxi.

      Con alcuni motori (vedi il vecchio Fire per esempio) sono gioielli della meccanica, che su 4 litri di olio continuavano a marciare anche con un solo litro! E’ chiaro che se il motore non fonde, comunque non sprigionerà i cavalli dichiarati. Si intaseranno prima le valvole EGR, si tapperanno i FAP, le fasce elastiche si riempiranno di incrostazioni e le turbine salteranno che è una bellezza!

    1. @Sandro, per poterti dare una risposta corretta dovrei avere le schede tecniche dei due prodotti, individuare lo stabilimento di produzione e se possibile un’analisi chimica per capire se sono stati prodotti con olio esausto. Noi con i lubrificanti dei nostri partner abbiamo eseguito dei test molto interessanti e li abbiamo pubblicati sul web. Ci sono anche video di auto trattate da noi e testate sul banco prova. Cose di questo genere non le ho mai viste fare da altre aziende.

  28. Ciao Giuliano sono in possesso di una toyota yaris diesel 2013. Mi potresti dire un additivo gasolio buono. E dove lo posso aquisatare??

  29. Buongiorno,
    innanzitutto vi ringrazio per la disponibilità, e per la vostra competenza che dico competenza di più,vorrei sapere se ci sono rivenditori di olio kroon oil nella mia zona,Lizzanello provincia di Lecce,grazie

  30. Buonasera,
    io utilizzo già kroon oil comprato da lubriroma, ma se avessi bisogno di un chilo giusto per rabbocco,visto che il mio meccanico di fiducia non tratta kroon oil,cosa faccio?.

  31. io possiedo un alfa 156 jtd 85kw del 2004 con valvola egr ! ho sempre usato il selenia wr 5w40, e adesso devo cambiarlo. mi dai qualche consiglio di olio giusto per la mia macchina(200000km) grazie e complimenti

  32. un ultimo consiglio…un prodotto nello specifico per l’egr, e se ci aggiungoqualche prodotto nelll’olio kroon .grazie per la sua disponibilita’ e complimenti ciao

  33. salve, ho acquistato a marzo da un concessionario usato Toyota, yaris 1.4 d, cambio automatico. La vettura mi e’stata data già’ tagliandata, ma non so che olio ci hanno messo. Il livello dell’olio non mi e’mai sceso per bene 9000 km. Ai successivi ho aggiunto 200 gr di Mobil 5w-40, consigliatomi dal negozio di auto ricambi. Intorno ai 10000 km mi ha iniziato a lampeggiare la spia dell’olio a tratti e intorno già’ ai 105000-11000 , il livello e’ sceso molto, tanto che aggiungendo i rimanenti 800 gr, il meccanico mi ha detto che un altro buono mezzo litro ne andava. Pensi che sia stata sbagliata la scelta dell’olio? Per questa auto quale mi consiglieresti? Grazie mille

  34. Salve, vorrei un consiglio sull’olio motore della mia toyota yaris anno 2006-cambio automatico.
    Auto acquistata 5 mesi fa da concessionario toyota con 97000 km.
    Fino a 106.000 km olio sempre perfetto. Ho rabboccato solo con 200 gr-Mobil 3000 5W-40. aLTRI 100O KM e la spia arancione ha iniziato ad avvisarmi della sua mancanza. a 2000 ho messo i rimanenti 800 gr. Ora il livello è sopra il minimo ma un buon mezzo kg ne manca. Che faccio? che olio consigli?

  35. ciao ho una vecchia suzuki vitara 1600 a benzina che uso esclusivamente per la montagna dato che consuma olioil mio meccanico mi ha consigliato di mettere l’olio 20/60 della total che è specifico per macchine ad elavato consumo di olio io vivo in un posto molto freddo pensi che possa avere problemi per questo? tu cosa mi consigli

    1. @Giuseppe, provalo e se vedi che non ottieni risultati avvertimi. Io personalmente utilizzerei insieme al lubrificante un prodotto nanotecnologico. Controlla prima se il consumo non è dovuto da una perdita? Fai provare la compressione dei cilindri.

  36. Buonasera,
    ho da poco fatto il tagliando alla mia golf 4 tdi,sostituendo l’olio motore sineco White diesel 506.01 5w40,con kroon oil elar 505.00 507.00,il mio meccanico mi ha chiesto 100gr.di olio kroon oil per farlo analizzare dalla sineco.io gli ho risposto di no.ho fatto bene? O glielo d’o e gli faccio fare una figura m….? Un’altra cosa,cosa pensi della sineco?

  37. Ciao ti chiedo un consiglio.
    Ho una vecchia Fiat Marea SW 1600 con impianto GPL con 270.000 Km.
    Ho fatto il tagliano mediamente ogni 20.000.
    L’impianto GPL è stato fatto a corca 100.000 Km.

    Volevo chiederti che olio mi consiglieresti
    ho letto dei 6W30 e 5W40 ma ho sentito anche del 5W50.
    Sono uno che usa la macchina in modo tranquillo e mi deve durare il più possibile.
    Sono di Ferrara con rare punte di freddo d’inverno e punte di caldo d’estate che mi consigli?

    1. @Paolo, dalla scheda tecnica che ho in banca dati, per il motore della tua auto Fiat prevede un 10W40 Acea A3-98 (CODICE MOTORE 182A4000). Io non mi sposterei da questa specifica ma orienterei la scelta più sul marchio e come saprai per me vanno bene solo Kroon-Oil o Amsoil che abbiamo testato e filmato con diversi veicoli sul banco prova rulli.

  38. Buon giorno Luciano, ho una bmw 320d 150 cv fine 2002. ho visto keall’inizio dal precedent proprietario veniva usato un castrol long life 01 come previsto dal libretto. Poi nei anni la bmw ha cambiato specifiche e previsto il castrol ll 04 e con minore gradazione. 0w 30 dove il ll 01 di prima era un 5w 30 o 40. Ora ho su edge sport 0w 40. Nei anni ha cominciato a mangiare un Po più olio di prima. Ora ho 204000 chilometri. Volevo metter il amsoil full saps 5w 40 con caratteristiche come da libretto a3 b3 b4 ll 01. Seno il kroon mi da il special sinth 5w 40 a3 b3 b4 c3 ll 04. Quale scelta é la migliorse secondo te. Grazie x la risposta.

    1. @Cristian, io alterno spesso il KROON-Oil con Amsoil sulle auto di famiglia e li trovo tutte e due eccezionali. Non saprei quale definire il migliore perché le auto non hanno mai variato le prestazioni e consumi.

  39. Salve,molto interessante ….volevo dei pareri.Posseggo una Lancia Lybra 105cv/77Kw auto aziendale di un anno aqqistata da me ,ormai sulla soglia dei 14 anni la tengo ben stretta e cerco di mantenerla integra come mamma l’ha fatta.Dall’acquisto ho fatto sempre il tagliando usando olio Castrol Magnatec 10/40 accoppiato ogni 90000 Km con trattamento Sintoflon Protector ,ultimamente mi era capitato di acquistare a buon prezzo Edge Castrol 5/40…..le aggiunte di olio in tutto il percorso sono state rarissime.Un mio amico invece sulla sua Audi A4 da 140Cv usa il Royal Purple…vorrei il tuo parere ,grazie

    1. @Gaetano, non uso mai olio Castrol in quanto a seconda del lotto, molti meccanici hanno riscontrato un’eccessiva evaporazione dell’olio e poi perché non è più prodotto in Germania. Diverso il mio parere su Royal Purple, non ho mai provato questo lubrificante e tanto meno l’ho visto testare in Italia mettendo le auto su un banco prova rulli (dove si rilevano i cavalli, coppie, ecc.). Sul loro sito ufficiale non ci sono filmati test, ma solo pubblicità. Sarebbe molto bello poter vedere dei test su delle auto in Italia. Mi conforta che vengono importati e quindi non prodotti in Italia (almeno così è scritto sul sito dell’importatore). Basta comunque acquistare una confezione per leggere se è prodotto negli USA (come Amsoil e Lucas). Se trovi al dicitura “Made in UE” vuol dire che la produzione è stata sub-appaltata (e questa cosa non mi piace).

      1. Che olio allora consiglieresti per il mio Jtd con su 280000 Km (ripeto ancora rarissime le aggiunte di olio…ho solo una piccola perdita di sudorazione alla turbina)….hai per caso testato il Sintoflon Protector (ho rotto la coppa dell’olio e forse per il suo utilizzo gli interni risultavano quasi lucidi specialmente bielle e pistoni),grazie

  40. Ciao,ho un audi tt modello 2.0 tfsi benzina del 2008 ho 60.000 km e riscontro sempre lo stesso problema per il consumo ANOMALO di olio motorecastrol edge 10w40 diciamo che in media rabboccavo un litro di olio ogni 1000km! Poi cambiai meccanico,e lui mi consiglió,visto il consumo anomalo un 0w40 infatti ho percorso quasi 3.500km senza problemi poi mi ha riaccesco la spia olio min. Ora non saprei cosa fare,cosa mi consigli? Ti ringrazio anticipatamente.

    1. @Francesco cambia olio. A detta di molti meccanici il Castrol tende ad evaporare con facilità. Io ti consiglio Amsoil oppure Kroon-Oil che mi ha aiutato a risolvere diverse problematiche con i tassisti su Roma.

  41. Buongiorno,
    ho una golf4 1900 tdi 74kw motore atd con 105000 km turbina fatta 8000 km fa ho fatto il tagliando a104000km ho sostituito guarnizione punterie pulitissime senza morchia controllato tutto per eventuali perdite turbina compresa pulizia egr smontata insomma tutto,l’auto va benissimo partenza a freddo perfetta non fuma ecc. ecc.non ho mai usato additivi, all’ultimo tagliando fatto ho usato olio motore kroon oil helar 5w30 da voi consigliato,ho percorso 1000km circa è consumato 50gr di olio,è normale? Comunque,i rabbocchi li ho dovuti fare sempre da quando era nuova,circa 700gr. Ogni 13000 km .i tagliandi li ho sempre fatti ogni 13000km massimo,usando olio motore di qualità alta (almeno così credevo) prima di scoprire voi.

    1. @Damiano, un minimo di lubrificante deve per forza consumarlo, non dimenticare che piccole parti vengono bruciate in camera di scoppio. Comunque 50 gr di consumo va benissimo, pensa che mio padre sulla Stilo 1.9 Mjt ne rabboccava 1 Kg ogni mille. Devi mettere anche in conto un minimo di usura subita dal motore. Al prossimo cambio prova a mettere l’additivo nanotecnologico e poi dimmi se è cambiato qualcosa :)

  42. buongiorno,
    toglimi una curiosita Giuliano ,l’olio che utilizzo sulla mia Golf helar 5/30,usa basi pao (poliAlfaOlefine)gruppo IV?se no,che basi usa?sono le migliori?da un’analisi fatta risulta di no.sinceramente a me interessa poco, mi fido solo di te.Scusa la mia ignoranza,ma perfavore illuminami,grazie.

    1. @Damiano, assolutamente si puoi stare tranquillo. Ultimamente stanno vendendo uno strumento che permette ai meccanici di leggere la compressione sui cilindri dei motori diesel, sarebbe bello poterti mostrare soprattutto la compressione del tuo motore.

  43. ciao,
    io a dicembre come da 4 anni a questa parte ho il tagliando auto, e questa volta vorrei effettuarlo da me.
    ho una seat ibiza 6j 1.9(77kw).
    leggo che tu consigli molto Kroon oil o Ams oil,quale dei 2 mi consigli di usare in particolare?
    l auto ha 48000km

      1. ho un piccolo problema però, sul sito Kroon , mi viene consigliato il Helar 5W30, ma ho visto che ci sono svariati tipi di 5W30 .
        posso fidarmi?
        ti chiedo questo perchè ho provato con l’olio motore per moto,e mi viene consigliato un olio dalla viscosità diversa di quella indicata dalla casa madre.

  44. Buongiorno,
    toglimi una curiosità Giuliano,l’olio motore che utilizzo sulla mia Golf helar5w30,usa basi pao (poliAlfaOlefine)gruppo IV?se no,che basi usa?sono le migliori?da un’analisi fatta risulta di no.sinceramente a me interessa poco mi fido solo di te.perdona la mia ignoranza,ma per favore illuminami grazie.

      1. salve,
        vorrei chiederti un consiglio, ho acquistato un camper su fiat ducato 244 del 2003.2.8jtd(94) con 73.000km
        controllando nei vari siti consiglia olio semisintetico 10w40
        io vorrei mettere del sintetico 5w40 di buona qualità, ma non so se sia la cosa giusta e quale marca usare.
        grazie in anticipo per l’aiuto.

          1. Ciao, cosa ne pensi del REPSOL ELITE LONG LIFE 5W30 VW 50700 / 50400edel MANNOL ENERGY COMBI LL con stesse caratteristiche?

          2. @Andrea, non darò mai giudizi su un lubrificante che non viene testato con le stesse modalità con le quali abbiamo provato e filmato i test su Amsoil e Kroon-Oil. Ti posso solo invitare a leggere nelle confezioni dove sono situati gli stabilimenti di produzione.

  45. grazie di tutti le informazione dati.ho un classe c 220 cdi delle 2002 voglio saper quali olio uso 5w30.5w40.10w40.e il km da fare grazie

  46. Ho una Nissan Qashqai 1.6 benzina del 2010 e 40.000km che olio dovrei usare? Conosci ditte valide per i filtri aria olio e abitacolo? Grazie. Luca

    1. @Luca per i filtri ci sono moltissime aziende valide, UFI, Tecnocar, Bosch, Marelli, Purflux, ecc.
      Potrei continuare all’infinito. Per l’olio utilizza un prodotto con le specifiche riportate sul manuale di manutenzione,.
      Io come marca consiglio sempre il Kroon-Oil.

  47. Salve,ho la Citroën picasso del 2009 benzina 1400 70kw 95cv che tipo di olio devo mettere 5w30 o 5w40? Mi consigliavano la castrol. Cosa ne pensate voi? Grazie Valentino

    1. @Vale, utilizza un lubrificante con le specifiche riportate sul manuale di manutenzione. Come Olio ti consiglio il Kroon-Oil in quanto
      dai test che effettuiamo al banco risulta essere uno dei migliori lubrificanti importati in Italia, tanto che viene prodotto in Olanda e non da stabilimenti di appoggio in Italia.

  48. Buongiorno, Giuliano. Ho da poco acquistato una Jaguar XK8 4.2 con circa 75.000km ma molto trascurata a livello di manutenzione e rimasta ferma qualche anno; ho infatti notato molte morchie sulle cammes e punterie tanto da utilizzare il prodotto oil cleaner, da Voi pubblicizzato, unitamente ad un olio economico con specifica 5w30 ford 913b per lavare il motore in circa 1000km. Durante questi km ho notato un consumo pazzesco (anche 1lt in 500km!!!) ed il meccanico ha sentenziato essere colpa dei gommini delle guide valvole. L’olio che ho gia ordinato è il kroon 5w30 LSP; mi potresti consigliare una gradazione dell’olio, unitamente ad un additivo utile a risolvere questo problema di consumo anomalo o dovró per forza far sostituire i gommini? Anticipatamente grazie ed un saluto. E.F.

    1. @Eugenio, quando sostituisci l’olio motore mettendo il nuovo, aggiungi il prodotto nanotecnologico. Andrà a saldarsi tra le fasce elastiche, sulle sedi valvole. Sono sicuro che aumenterà la compressione dei cilindri e si abbasseranno i consumi. Se non l’hai ancora fatto cambia il filtro carburante e filtro aria.

  49. Buongiorno, Giuliano. Ho da poco acquistato una Jaguar XK8 4.2 del 2003 con 75.000 km ma molto trascurata a livello di manutenzione (molte morchie sulle punterie per via dell’olio Castrol utilizzato in precedenti tagliandi e non credo sostituito con regolarità). Ho dunque optato per un tagliando con engine oil cleaner della Bluetech nel vecchio olio e successivamente un olio economico 5w30 ford 913b per lavare ulteriormente il motore in un migliaio di km. Nonostante queste accortezze, ho notato un consumo anomalo di anche 1lt in 200/300 km che ha fatto sentenziare al meccanico un “sono i gommini delle valvole”. Sapresti consigliarmi un additivo per rimettere in sesto i gommini o un olio magari migliore di quello previsto: kroon duranza LSP 5w30? Credi potró risolvere questo spiacevole problema senza fare vivisezionare il motore? Grazie in anticipo. E.F.

  50. Il nanotech non l’ho aggiunto perche non sapevo se fosse o meno necessario. La compressione risulta essere di poco superiore agli 11 su tutti ed 8 i cilindri; solo il 1*cilindro della bancata dx sporca molto la candela e comunque il consumo d’olio esagerato imporrebbero di orientarmi su un qualche prodotto che “ingrassi” i gommini. Ho sostituito filtro aria, pompetta benzina e nonostante ció ha ancora problemi in avviamento (sembra partire a 6/7 cilindri) per poi ritornare regolare. A freddo impiega anche 15/20 sec per avviarsi per poi fare una fumata pazzesca e densa.

  51. Giuliano, lo escluderei. Non consuma liquido, lo stesso non è contaminato da olio o altro e la temperatura è stabilissima anche in mezzo al traffico…poi tutto potrebbe essere eh!

    1. @Eugenio, quando si rompe la guarnizione non sai mai se devierà acqua oppure olio nei cilindri. Non è detto che deve essere per forza l’acqua ad entrare nei cilindri. Invece un pochissimo olio basta per imbrattare una candela e creare dei gas di scarico densi

  52. Ahhh ecco, a questo non ci avevo pensato. Esistono modi per stabilire se è la guarnizione, evitando di smontare le testate? Io intanto vado di Duranza 5w30 o SpecialSynth 0w40; non so però se utilizzare il protettivo nanotech o il rivitalizzante per guarnizioni.
    P.S.: mi conviene riutilizzare a distanza di circa 1000km l’oil cleaner? Non vorrei combinare qualche ulteriore danno. Grazie ancora per la disponibilitá e tempestivitá nelle risposte.

  53. Salve Giuliano, chiedo a lei poiché non so più cosa fare… possiedo un audi a3 2.0 tdi 140cv del 2004 la presi 7 anni fà che con 90000km sempre tagliandata con castrol 5w40 505.01 prima che la prendessi e anche poi quando lho presa io… non mi ha dato nessun problema per i primi tre anni poi la rottura della testata a 160000km, lho fatta sostituire e la macchina successivamente andava bene… l’anno scorso a 200000km ha iniziato a consumare piccole quantità di olio (1kg ogni 8-9000km) leggendo dappertutto che era normale mi sono tranquillizzato, ma mano mano e peggiorata… facendo le prove di pressione motore risulta tutto ok, iniettori pure, non ho sostanziali perdite di prestazioni, a parte una po di puzza di olio bruciato nelle salite… dieci giorni fa a 255000km pensando fosse la turbina lho fatta rifare facendo anche il tagliando e ad oggi dopo 3000km mi ha consumato 1kg di olio… tu per caso sapresti indicarmi un metodo o un prodotto per cercare di ridurre i consumi di olio? potrebbe essere dovuto al fatto che l’olio che metto non sia piu adatto a questo chilometraggio e me lo bruci prima, E da li parta sia la puzza e sia il consumo?

      1. La ringrazio vivamente per la sua risposta… ho visionato il video e per l’olio ho pensato a un kroon oil specifico per la mia auto e ho trovato un rivenditore nella mia zona… ma per quegli additivi cambiano da auto a auto? E per caso saprebbe consigliarmi dove trovarli?

          1. Lho contattato e ce lo ha disponibili… la ringrazio nuovamente spero di riuscire a risolvere… cordiali saluti

  54. Ciao Giuliano, io ho una BMW Z4 Coupe E86 3.0 si Benzina con appena montato un impianto GPL Landi Renzo, con 115.000km, che olio mi consigli?
    Mi consigli altri trattamenti?

    1. @Davide, come olio ti consiglio sempre il Kroon-Oil con le specifiche imposte dalla casa auto. Per le vetture ad impianto a Gas c’è un additivi specifico da inserire nella benzina in modo da lubrificare gli iniettori che potrebbero seccarsi con il GPL

  55. A breve dovrei effettuare il tagliando della mia auto:
    TOYOTA YARIS 1.4 D-4D Sol Blue (anno 2004)

    Avrei intenzione di acquistare il lubrificante:
    Pennasol Super Pace Sport 5W-50

    E’ una buona scelta ?

    Grazie.

    1. @Marco, non l’ho mai provato. A quanto pare è venduto in particolar modo in Italia tramite Ebay da distributori esterni. Per capire se è valido, fai provare la compressione dei cilindri prima del tagliando e poi subito dopo. Con la prova compressione capisci già molte cose.

  56. Devo fare la sostituzione olio al mio camper con motore fiat ducato 1.9td del 1996. con soli 83000Km
    Ho a disposizione 8litri di olio Tamoil Sint special 10W-40 Acea A3/B3… Potrebbe andare?

  57. ciao giuliano,la mia machina e un vw passat 1.9 anno 2006 fin ora ho fato cambio di olio con castrol edge 5-30 e ho 103 mila km mai ho messo adativi non so se ce bisogno,poi voleva sapere se oliocastrol edge 0w-40 puo andare nella mia machina,se no quale olio puo andare bene visto che km si aumentano? grazie.

  58. Sig. Giuliano vorrei sapere se avete mai testato un addittivo olio denominato “sintoflon”. Io lo uso da quando è comparso sul mercato, circa 20 anni fa, prevalentemente su moto. L’ho usato su motori vecchi che consumavano olio, e dopo il suo utilizzo il consumo dell ‘olio si è abbattuto. Vorrei sapere la sua opinione e si mi può consigliare qualche addittivo secondo lei migliore.
    E una buona marca di olio per moto?

    1. @Antonio, non l’ho mai visto testare provando l’auto su un banco prova. Nelle loro schede tecniche in realtà mostrano dei dati stampati, compresi quelli relativi alla compressione cilindri. Quando li vedrò dal vivo saprò darti un parere. Inoltre non dicono di cosa sia composta la pellicola che si forma nel motore. Se fosse Teflon creerebbe problemi con auto dotate di Fap e DPF.

  59. Salve Giuliano sono prossimo al cambio olio sulla mia punto evo diesel 75 cv 4anni e 25000 km non voglio andare in fiat ma dal mio meccanico che olio mi consiglia? dimenticavo la macchina ha il dpf grazie

      1. Salve ho una punto e lancia y tutte due 1200 16v 59kw da olio Selenia 10 40 sono passato a Champion 5 40 vorrei sapere se me li sconsiglia se lasciano depositi carboniosi ho pensato meglio 100% sintetico non so voi cosa mi consigliate grazie

  60. Ciao Giuliano, posseggo un Kia Sorento crdi 2.5 103Kw 140cv del 2004, come olio motore vorrei usare il castrol magnetec 10w-40 a3/b4. Il libretto richiede api service cf4 o superiore e acea b4 o superiore. Questo olio va bene? Posso utilizzarlo pure su una lancia lybra 1.9 jtd? grazie per l’aiuto. ciao

    1. @Liborio, non mi piace il Castrol, di solito utilizzo il Kroon-Oil. Per quanto riguarda la tua auto puoi usare tre tipi di olio che rispettano le specifiche della casa auto:

      !/component:87370/

  61. Ciao Giuliano !
    Ho una mercedes E200 w210 del 1998 benzina (non kompressor). Siccome dovevo cambiare olio ho messo Mobil Super 3000 X1 5W40. Raccomandato dal sito mobil come seconda scelta dopo il 0W40. L’auto ha 160891 km. Secondo te è una buona scelta ? Prima non so che gradazione olio le avevano messo. Il meccanico ha aspirato il vecchio olio con un apparecchio dall’asta del livello olio e poi ha messo il nuovo. Cambiato anche filtro olio MANN.

    1. @Elvis sul filtro Mann posso solo dirti che è un prodotto garantito e sicuro. Per quanto riguarda il Mobil non saprei cosa dirti visto che non ho mai visto nessun test su questa gamma di prodotti.

  62. Salve io ho una Fiat bravo seconda serie del 2007 1,9 150cv sono indeciso tra selenia 5/40 e erg 5/40 cosa mi consigli

  63. ciao giuliano, io ho una ford fiesta diesel del 2004 con circa 280000 km. cosa mi consiglieresti? ho sempre usato un 10×40. vivo a l’aquila ma mi alterno con città piu’ calde. grazie anticipatamente delle info. a presto

    1. Io utilizzo Kroon-Oil e Amsoil. Una volta usavo anche il Lucas. Questi tre prodotti provengono solo dagli stabilimenti presenti negli USA per Amsoil e Lucas e Olanda per Kroon-Oil.
      PS: Amsoil è l’azienda che negli anni 70 ha inventato l’olio sintetico!

  64. Ciao Giuliano, intanto ti faccio i miei complimenti per l’ottimo articolo!

    Vorrei sapere se nel mio scooter Kymco Agility R16 125 del 2011 cv 9,5 con Km 26600, posso usare un pulitore tipo motul clean engine prima di fare il cambio olio che faccio ogni km 3000/4000!

    Chiedo questo perché c’è chi dice che questi pulitori per motore fanno danno, e c’è chi dice che fanno bene!
    A chi credere?
    Grazie ancora

    1. @Valerio, è un discorso abbastanza serio. Pulire il motore internamente va bene e deve essere fatto. Molti additivi però non hanno un potere di scioglimento delle morchie ma tendono solo a disincrostarle. Queste crosticine se non vengono tolte scaricando l’olio esausto possono creare ostruzioni nei passaggi di olio nel motore. L’additivo della Blue che abbiamo mostrato tende invece a sciogliere la morchia facendola tornare allo stato liquido. In questo modo facilmente scaricabile dal tappo.

  65. Buongiorno Giuliano,complimenti per la professinalità.Possiedo una fiesta del 2010- 1,6tdci con 112000 km-70kw-cod.motore tzja,tagliandata regolarmente ogni 20000km con olio ford 5w30 spec. A1-B1.Ora sto usando un olio ford 5w30 con spec.A5-B5-M2C913C e lo cambio non piu’a 20000 ma a15000 km.Sto fecendo bene o devo cambiare qualcosa??Grazie e cordiali saluti.

  66. Ciao Giuliano,

    premetto che la penso come te per i tagliandi e cambio l’olio abbastanza spesso sia a moto che macchina.
    Ho da poco preso una ford fiesta del 2005 motore 1,2 duratec credo o zetec…mi confondo sempre.
    Premetto che vivo a Mauritius quindi il clima oscilla fra temperature minime di 20 in inverno fino a massime di 35 in estate e sto mettendo oli (inutile che ti specifico la marca qui la scelta e` molto limitata) 10w40. Te che ne pensi? Dovrei usare oli con specifiche diverse?
    Grazie ancora per le tue spiegazioni, adesso quelle sigle almeno hanno un senso.

  67. Complimenti!Per l’aiuto che dai a tutta questa gente che come me non si fida tantissimo di alcuni meccanici…..

  68. Antonio Luciani

    Gentile Giuliano,
    vorrei approfittare della tua competenza per un consiglio.
    Posseggo una Alfa Romeo Giulietta 2.0 JTDm2 MY2014 150cv
    Ho percorso i primi 10.000 km e ho portato l’auto a fare il cambio
    olio da un meccanico di fiducia (l’officina è IVECO ma si occupa anche di auto vetture e sono veramente bravi). Solo che ha usato per la mia auto il Selenia 5w 30 (che mi sebra fosse quello raccomandato per la Giulietta fino alla versione precedente) mentre quello raccomandato dal libretto e lo 0w 30… ovviamente cambierò l’olio di nuovo tra 10.000 km… rischio danni al motore?
    Grazie in anticipo

    Antonio Luciani

  69. dimenticavo: la ford consiglia il suo Formula E 5w-30 ma dice anche che se non si trova questo e\o per le condizioni ambientali e temperature si puo` mettere fino a un 10w-40.
    saluti

  70. Ciao Luigi io ho una Opel Zafira 1.9 cdti del 2006 con 310000 Km vorrei fare la pulizia motore con un additivo che sciolga tutto e fare il cambio olio con HPX Petronas 20/50 cosa ne pensi grazie

  71. Fabrizio Destito

    Ciao Giuliano petronas perche dato che le indicazione lo portano come olio per ricondizionamento motore ,poteva andare bene per il mio motore con tutti quei chilometri

        1. Giuliano Cosimetti

          @Fabrizio, è un additivo per lubrificante, studiato con la nanotecnologia che elabora la materia a livello molecolare (invisibili ad occhio nudo. Sono in poche parole piccole particelle metalliche che si vanno a depositare nelle micro porosità che si formano sulle parti meccaniche. Puoi trovarlo su http://www.lubriroma.com oppure chiedi se hanno un ricambista dalle tue parti.

  72. Gentile Giuliano,
    vorrei approffittare della tua competenza per chiederti un consiglio.
    Possiedo una Ford Focus 2.0 gpl titanium del 2009 acquistata di seconda mano l’anno scorso. Dovrei rabboccare l’olio motore.
    Sul libretto dell’auto c’è segnato: Olio motore Ford o Motorcraft Formula ESAE 5W-30 Specifica WSS-M2C913-b
    Quale mi consigli?
    Grazie.

  73. ciao Giuliano per una nissan qashqai 1.6 benzina/Gpl quale olio usare 5W-30 o 5W-40?mi hanno proposto il 5W-40 va bene ?grazie

    1. Giuliano Cosimetti

      @Pakolino, l’olio va scelto in base alla specifica completa e non solo per la viscosità. Guarda questo link, ci sono tre tipi di lubrificanti adatti alla tua auto

  74. Ciao Giuliano, conosco il kroon oil ed il Lucas, ma ho sentito parlare molto bene e sto provando l’Amsoil. Vorrei sapere se lo conosci o ne hai sentito parlare.
    Grazie

    1. Giuliano Cosimetti

      @Antonio, l’Amsoil è un prodotto che trattiamo. Hanno una vasta linea Racing e l’ho provato personalmente due anni fa. Secondo molti meccanici che lo utilizzano è il migliore. Io ho riscontrato su una semplice Smart 600 a benzina un incremento di cavalli nonostante il motore nuovo.

  75. Salve Giuliano,vorrei chiederti per cortesia 2 pareri.Cosa ne pensi della qualità dell’olio bardahl 5w30 technos c60 exceed da mettere su una fiesta 1,6 tdci con 11200km?Riesco a reperirlo con piu’ facilità rispetto al kroon oil.Consigleresti il trattamento con ceramica per rigenerare il motore?Mi è stato consigliato anche con olio di medio livello!Grazie!

    1. Giuliano Cosimetti

      @Roberto, non mi esprimo sulla qualità del Bardahl perché non hanno mai mostrato dei test reali su delle auto con l’ausilio del banco prova rulli e della prova compressione. Il Kroon-Oil lo puoi acquistare direttamente dalla Lubriroma.com. Lascia perdere i prodotti a base ceramica, vanno bene se hai un’auto d’epoca. La ceramica con il tempo si stacca e finisce nelle sedi valvole e sulla girante della turbina. Usa il nanotecnologico della Linea Blue (lo trovi sempre sul sito di Lubriroma.

  76. ciao giuliano volevo chiederti quale olio e quale additivo posso usare per il mio touran 19 tdi del 2005 con 230.000 km

    1. Giuliano Cosimetti

      @Gaetano come additivi Oil System Cleaner e il nanotecnologico, tutto della linea Blue. Per l’olio mi devi dire qual’è la potenza Kw della tua auto.

      1. Ho una ford KUGA
        DATI AUTO E COMPONENTI:

        Marca (D1): .FORD
        Tipo (D2): DM2 TXDA2R
        Denom. commerc. (D3): KUGA
        N. telaio (E): wforxxgcdrbp35677
        Anno di immatricol. (I): 2012
        Cilindrata cm3 (P1): 1997.00
        Potenza kw (P2): 120,00
        Compustibile (P3): DIESEL
        Sigla motore (P5): TXDA

        Vorrei sapere quale olio lubrificante è consigliabile, in particolare non sono riuscito a capire quali codici specifici utilizzare ed anche quale additivi utilizzare. Io ero orientato per Bardahl TECHNOS c60 exceed 5W-30 o TECHNOS c60 exceed 5W-40

  77. Ciao, visto che ve ne intendete, sto cercando un olio con queste caratteristiche
    10/12° E
    50° C

    Dove lo posso trovare?
    Grazie in anticipo

    1. Giuliano Cosimetti

      @Giovanni, vai sul sito Kroon-Oil e inserisci i dati della tua auto. Ti appariranno i lubrificanti previsti con le schede tecniche.

  78. Ciao Giuliano! Avrei bisogno di un parere esperta urgente… Posiedo una mazda 6 gg del 2003 , egr, diesel 136 cv 2.0 station wagon…. 230.000km…. Prima usavo un olio sia estate inverno 5w30…. Ottimo consumo e l auto non consumava un grammo di olio…. Dopo la sostituzzione di alcuni pezzi in officina il meccanico cia messo un olio 10w40 petronas dicendo che d estate va meglio….. Ma adesso la macchina sembra un trattore e consuma uno sproposito di gasolio…. Sul forum mazda si dice che meglio usare 5w30 richiesti da mazda e ford in genere e ancora meglio shell helix ultra proffessional….!!!! Dimmi cosa devo fare per piacere …. Sono confuso…. Grazzie Luciano da Bologna

  79. sig. giuliano avrei bisogno di un consiglio per un motore volvo penta kad 300
    sarebbero 285 cv cilindrata 3600 sul libretto viene consigliato le seguenti specifiche..vds-2 acea e5 api ch-4 viscosita 15w 40 cosa posso trovare rapporto qualita prezzo .grazie buon lavoro

    1. Giuliano Cosimetti

      @Francesco io consiglio sempre il Kroon-Oil. Proprio oggi lo utilizzerò per la centesima volta sull’auto di famiglia. Vai sul sito Kroon-Oil e inserisci la tipologia di veicolo e ti appariranno i prodotti
      specifici.

  80. sig giuliano mi scusi son sempre francesco per il volvo penta kad 300
    mi son scordato di chiedere se gli additivi possono andare bene per gasolio e olio .capacita olio 12 lt grazie ancora

    1. Giuliano Cosimetti

      @Francesco, Oil system cleaner per la pulizia interna e Power nanotech da aggiungere all’olio nuovo.

  81. Ciao Giuliano , intanto grazzie per aver risposto cosi veloce…. Allora cilindrata cm3 sono : 1998……kw 100…… Mazda 6 del 2003 diesel….. Dimmi per piacere se ai qualche officina che segui vicino Ferrara o Bologna?!…. Grazzie davero…!!!
    Luciano

    1. Giuliano Cosimetti

      @Luciano, a Ferrara e provincia ho delle officine che eseguono la manutenzione del cambio automatico con Olio Kroon-Oil e additivi Blue, volendo possono fare il tagliando del motore utilizzando sempre le stesse marche. Ti mando una email con il recapito del meccanico?

  82. Salve, ho una Dacia Sandero alimentata a benzina GPL.

    Ho fatto regolarmente tutti i tagliandi presso l’officina autorizzata Renault.

    Come olio utilizzano ELF Evolution SRX 5W40
    Ora dato che è terminato il periodo di garanzia pensavo di passare la manutenzione peridica al meccanico di fiducia il quale mi ha consigliato di utilizzare L’emperol 5w40 .

    Lo ritiene infatti superiore a quello elf evolution che trà l’altro costa più di 20 € a litro.

    Voi che ne pensate.

    Visionando il sito Kroon Oil ho avuto un’ottima impressione, l’unico dubbio è che non è specificato che va bene per vetture benzina GPL.

    Tengo a precisare che con l’elf il cambio olio veniva fatto ogni 20000 km, anche se ogni 10000,controllavo per sicurezza i livelli e eventualmente rabboccavo sempre con lo stesso

    Grazie..

    1. Giuliano Cosimetti

      @Daniele, saggia decisione. Vai tranquillo con il Kroon-Oil e se posso, ti consiglio il Power Nano Tecnologico della Blue.

  83. SALVE MI CHIAMO FRANCESCO, POSSIEDO UNA SKODA OCTAVIA SECONDA SERIE DEL 2008 1.9 TDI DA 105 Cv, CON 140000 Km.
    ESSENDO METICOLOSO PER I MOTORI HO SEMPRE FATTO ASSISTENZA PRESSO OFFICINE SKODA.
    DA DUE ANNI VIVO ALLE CANARIE ED OVVIAMENTE HO PORTATO CON ME L’AUTO, CHE PER MOTIVI DI INUTILIZZO È RIMASTA FERMA DALLA DATA DEL MIO ARRIVO, TUTTO QUESTO SUBITO DOPO AVER EFFETTUATO LA REGOLARE MANUTENZIONE (OLIO E FILTRO OLIO, FILTRO ARIA, FILTRO CARBURANTE, ANTIPARTICOLATO ECC ECC ECC).
    ADESSO MI TROVO NELLE CONDIZIONE DI DOVER UTILIZZARE NUOVAMENTE LA MACCHINA E VISTO IL MIO ESSERE METICOLOSO, HO PENSATO BENE DI SOSTITUIRE NUOVAMENTE SOLO OLIO, FILTRO OLIO, FILTRO CARBURANTE, E LIQUIDO DEI FRENI……. LA RISPOSTA DELLA SkODA CANARIA……. SONO STATI 315 EURO, USANDO UN NOTO FRANCESISMO, LA COSA MI HA FATTO GIRARE I COGLIONI, MI SEMBRA ECCESSIVA UNA SPESA DEL GENERE SPECIALMENTE DOPO NEANCHE 8000 KM DALL ULTIMO TAGLIANDO.
    HO QUINDI DECISO DI RIVOLGERMI AD UN AMICO MECCANICO (POSSESSORE DI UNA OTTIMA E PULITA OFFICINA PRIVATA) CHE MI FA VOLENTIERI IL LAVORO GRATIS A PATTO CHE SIA IO A PORTARGLI I RICAMBI.
    POSSO QUINDI SAPERE QUALE OTTIMO OLIO USARE (DA 30000KM) E UN OTTIMO LIQUIDO PER I FRENI…..
    GRAZIE ANTICIPATAMENTE PER IL TEMPO DEDICATOMI.
    UN SALUTO

    1. Giuliano Cosimetti

      @Francesco, l’olio deve avere queste specifiche:
      5W30 C3 504.00/507.00
      Ti consiglio il Kroon- Oil Helar SP ma non cambiarlo ogni 30.000 ma a 15.000 km.

  84. ciao giuliano!! finalmente sembra aver trovato veramente qualcuno che mi possa aiutare ! posseggo un AUDI A4 BENZINA 1 SERIE l’ olio consigliato dalla casa e un AGIP SINT 2000 10-40 con le seguenti specifiche tecniche :

    – API Service SL/CF
    – ACEA A3/B3/B4
    – MB 229.1
    – VW 500 00 + 505 00

    Il problema è che adesso quest olio ha cambiato nome e non so se posso usare il nuovo olio o cambiare totalmente !!
    ADESSO l agip produce il nuovo i-sint 10-40 con le seguenti specifiche :

    – API Service SM/CF
    – ACEA A3/B4
    – MB 229.3
    – VW 502 00 + 505 00

    http://travel.eni.com/catalog/products/documents/001024_6_it_CH_1_101.pdf

    mi chiedo cosa cambia tra agip sint 2000 e il nuovo olio agip i-sint?? posso usarlo ??? altrimenti cosa usare ?? preferirei rimanere sulla casa agip ! ma attendo tue notizie !
    GRAZIE IN ANTICIPO

  85. scusami giuliano per il ritardo !!
    grazie per il consiglio !! visto sei una persona molto preparata , mi viene da chiederti quest olio posso usarlo anche se adesso ho montato l’impianto a metano ??? e indifferente?

  86. ciao giuliano sono qui oper effettuare l’acquisto del kroon oil mi hai convinto ! kroon oil 5w40 con quale specifica quindi ? da considerare l alimentazione metano .. mi lasci il link ? quale pagamento si accetta ? contrassegno ? bonifico ?

    1. @Carmine, non vendiamo più lubrificanti e additivi ma collaboriamo direttamente con
      Hanno uno shop e puoi acquistare direttamente da loro olio e additivi. L’olio è venduto con il 30% di sconto dal listino ufficiale.

  87. grazie!Con gentilezza, scusami se sono ripetitivo mi confermi che quest olio con queste specifiche va bene anche se adesso il motore gira a metano ?o dovrei prendere un altro con specifiche diverse? ormai solo tu puoi veramente aiutarmi !! ( il mio ” nuovo ” ( mi ha fatto solo un preventivo ) meccanico mi dice un olio vale l altro ! addirittura ha detto va bene anche l olio diesel 10w40!! sono fuggito .. la mia macchina e immacolata! :-) ( pensa un po )..

    1. @Carmine, purtroppo molti meccanici acquistano fusti da 208 chili di olio 10W40 perché è il più economico. E’ colpa di questi autoriparatori se oggi vi ritrovate con auto “spompate”, turbine rotte e Fap con valvole EGR intasate. La frase “un olio vale l’altro” equivale ad una bestemmia.
      Utilizza sempre le specifiche previste dal costruttore e vedrai che utilizzando il Kroon-Oil non avrai nessun problema, nemmeno con l’impianto a gas.

  88. ho una Renault clio 1200 benzina quarta serie e devo fare il primo cambio Oli ho12000 km e lo vorrei fare io non alla Renault il mio meccanico mi consiglia castrol magnatec 5w-40c3 fully sinthetic è la scelta giusta o no se è no quale mi consigli

    1. @Aldo, il lavoro lo deve fare il meccanico. Nella fattura devono essere riportati i codici dei ricambi e listini. Ore di manodopera e i controlli eseguiti richiesti dalla casa madre (check list). Non devono mancare le informazioni del lubrificante (codice, gradazione, specifica).
      Io il Castrol non lo utilizzo e non lo consiglio in quanto 8a detta soprattutto di molti meccanici) tende ad evaporare.

      Di seguito un filmato girato in officina durante il test di una Mercedes a 19.000 chilometri su banco prova:

  89. Salve, dopo aver letto la marea di commenti, vorrei un consiglio pure io.
    La mia auto è una peugeot 206, 1.4 benzina (con impianto gpl) del 2005, con 75.000 km. Percorro meno di 10.000 km all’anno.
    Ho fatto il cambio olio e filtro a 69.000 km con un petronas 5w30
    poi mi sono trasferita e il rabbocco l’hanno fatto altri senza chiedere il tipo di olio e la densità
    mi è sempre stato detto che l’olio dev’essere sempre uguale per non rischiare di rovinare il motore.
    Vorrei sapere se è il caso di cambiare filtro e olio.
    In ogni caso mi dici che tipo di olio andrebbe bene?
    Grazie.

    1. @Ivana, è sempre meglio utilizzare per i rabbocchi lo stesso lubrificante impiegato per il tagliando. Non scoppia il motore ma miscelare lubrificanti con specifiche diverse o con basi diverse potrebbe creare morchie o cose simili.

          1. ciao giuliano,
            grazie per questa magnifica pagina.
            ho un RAV4.3 D4D 2.2 136 CV,100 Kw,senza DPF,del 2006.
            ultimamente ho fatto il cambio olio.
            ho messo il castrol edge FST,5W30,ACEA C3.
            Ma l’olio raccomandato dalla toyota è :
            ACEA B1.
            API CF-4 O CF.
            SAE 20W50,15W40,10W30,5W30 preferito.
            non sono sicuro che è l’olio giusto per la macchina.
            Geazie di aiuttarmi.

  90. MAURIZIO DE ACUTIS

    Egregio sig. Giuliano Cosimetti buongiorno ,
    Possediamo in famiglia una Toyota Land Cruiser 155 3.0 D4-D del 2011, acquistata usata di recente presso una concessionaria Toyota a 50750 Km.
    L’ultimo tagliando è stato eseguito a 30.000 Km (è saltato quello intermedio a 45.000 km) e la concessionaria (la quale non ha eseguito il tagliando in occasione della vendita) mi ha consigliato di aspettare i 60.000 Km per eseguire il prossimo tagliando completo che prevede tra l’altro anche la sostituzione dell’olio motore. Nel frattempo volevo acquistare una confezione di olio motore per rabboccare quando serve. Il libretto specifica di usare un olio ACEA C2 – SAE 0W-30.
    Mi può consigliare Lei cortesemente un ottimo olio? Uso l’auto prevalentemente per viaggi di 300/600 km misti statale e autostrada.
    Grazie della gentile risposta
    Maurizio De Acutis

  91. Ciao giuliano , non avendo trovato la sezione spero non sia di troppo chiederti qui quale tipo di liquido per radiatore usare per la mia audi a 4 del 2001 ( 1 serie benzina) il colore blu o il colore rosso ?? .
    ps a breve farò il cambio olio con il kroon oil . ! ordinato ! spero di trovarmi bene .

  92. Hai tanti commenti vorrei sapere quale tipo di olio potrei mettere io ho yaris 1.00 motore 1szfe del 2002 mi hanno consigliato sempre castrol 10w40 ma se cambio olio puoi dare dei problemi vorrei solo il migliore della mia macchina ha sessanta mila km

  93. Ho una picasso td 1600 Novembre 2005, vofrrei sapere l’olio sintetico agip sint 2000 5-40 quanti kilometri può fare, ed eventualmente che olio mi consiglieresti, visto che la casa costruttrice abbina il total quarts 5-40. gazie

  94. Buongiorno Giuliano,
    vorrei sapere che olio motore è migliore per la mia Audi a3 2.0 tfsi 200cv bwa del 2008 con 115000km,la casa consiglia il Castrol edge 5w30…
    Grazie in anticipo!!!

  95. Buongiorno, complimenti per il forum.Vorrei chiedere quale e’ l’olio piu’ adatto alla mia auto: Ford Focus 1,8 TDCI anno 2004, quindi ultima versione della prima.Tutto cio’ a prescindere da quello che dice la Ford sul libretto di uso e manutenzione, il quale indica 5W30 oppure 5W40 ma di marca motorcraft, chi ha la ford sa che ora ci va il Castrol o il Formula F con le rispettive gradazioni sopraindicate, non guardo neanche le specifiche a libretto perche’ sono vecchie ora si va avanti con le A3/B3 e A5/B5 la mia sul libretto e’ ancora al A1/B1,gradirei info su marca e gradazione consigliata anche se punto su un 5W40 per le temperature estive, ho solo 100.000 km fatti. Grazie

  96. Buongiorno Giuliano,
    avrei nuovamente bisogno di un consiglio.
    Devo rabboccare l’olio motore di una Nissan Micra 1.2 gpl del 2010 (motore CR12DE)
    sul libro manutenzioni consigliano Olio motore Nissan originale API SG, SH o SJ, ILSAC GF-I o GF-II ACEA A2.
    Posso usare lo stesso che mi aveva consigliato per la Focus cioè il:
    DURANZA LSP 5W-30
    Grazie infinite.

  97. buongiorno sign Giuliano .
    Navigando su internet e quindi cercando delle informazioni per olio auto sono venuto a conoscenza di questo sito e leggendo tutte le domande poste in precedenza da altri utenti, senza aspettare un secondo le chiedo con gentilezza un informazione per me utile .
    Mi chiedevo sign Giuliano le differenze tra questi due oli ( specifiche ecc ) :

    eni i-Sint MS 5W-40 , scheda tecnica : http://travel.eni.com/catalog/products/documents/001023_5_hu_HU_1_101.pdf

    eni i-Sint 5W-40 :

    http://travel.eni.com/catalog/products/documents/001022_5_hu_HU_1_101.pdf

    purtroppo tra le discussioni già citate non sono riuscito a trovare una risposta .
    In attesa le auguro buona giornata e la ringrazio anticipatamente Cordiali saluti.

    1. @Fabio, la viscosità è la stessa, le differenze sono nelle Specifiche e Approvazioni. Se devi farti cambiare l’olio alla tua auto, assicurati che le specifiche siano le stesse identiche richieste dal produttore della tua auto.

  98. la ringrazio egregiamente sign . Giuliano .
    come chiesto ecco qui le specifiche come riporta il libretto :

    oli iperfluidi multigradi con specifica WV : 500.00
    oli multigradi con specifica WV : 501.01
    OLI multigradi con specifica SF O SG .
    DIETRO QUESTA NORMA WV NON DEVE TROVARSI UNA DATA PRECEDENTE A 10.91 .
    AUTO BENZINA .
    Quali quindi tra i due ?
    La ringrazio in anticipo e le auguro una buona giornata .
    Cordiali saluti .

  99. Buongiorno Giuliano e complimenti per questo forum. Possediamo in famiglia una Renault Clio III serie del 2006 motorizzata 1.5 dci 85 cavalli con circa 113.000 km, dato che dovrei cambiare filtri e olio a breve vorrei chiederti un cosiglio riguardo appunto, l’olio da prendere, marca, gradazione, rapporto qualità-prezzo ecc. Visto che sul web ho trovato pareri discordanti a riguardo: chi consiglia Bardahl, chi invece l’Elf raccomandato dalla casa, 5W30 per il minore attrito (e quindi minori consumi dicono) e chi invece il 5W40 per maggiore protezione al motore e così via. Tu cosa mi consigli? Grazie mille in anticipo.

  100. Ciao Giuliano, sono Angelo. Ho una Volvo S40 del 2004 con motore a benzina 5 cilindri 2.4 170cv. Ho sempre usato l’olio Volvo 5W40 A3/B3. Vorrei provare un Kroon o un Lucas, ma non ne trovo uno corrispondente. Quale mi consiglieresti?

      1. Ciao Giuliano,
        ho usato quello che mi hanno dato in Volvo, quello che, dicono, usano quando fanno il tagliando per quell’auto. Lo stesso che mi hanno venduto per fare rabbocchi.
        Tu trovi nella scheda 0W30 ACEA A3-B4? Nel manuale (il motore è 2.4i B5244S4) trovo invece indicato il 5W-30 ACEA A1/B1.
        Se invece inserisco il modello dell’auto nel sito http://www.kroon-oil.com ho come risultato: Duranza LSP 5W-30 (ACEA A1/B1-12, A5/B5-12) e Avanza MSP 5W-30 (ACEA C2-12). Grazie.

  101. Ciao Giuliano , sono Saverio
    quanti litri di olio vanno messi nel motore della Nissan qasqhai+ 2 4×4 2000 diesel cambio automatico.
    Grazie

  102. Ciao Giuliano, sono Antonio. Ho un audi q7 del 2008 3.0 v6 170 Kw (240 CV) con cambio automatico. Dovrei cambiare l’olio motore e alla casa madre mi hanno detto di mettere castrol 5W30. Mi consiglieresti un kroon o un Lucas, e se si con quale specificahe. Grazie.

  103. Salve ho una Toyota Yaris 1300 seconda serie del 2006 motore 2sz fe
    Quale olio e quale viscosità mi consigli?
    All’ ultimo cambio (95.000 km) ho messo uno XADO Atomic oil 5W-40 SL/CF totalmente sintetico con specifiche ACEA A3/B3/B4, volevo una tua opinione al riguardo.
    Grazie

      1. Ciao, sul sito Kroon Oil mi da il 5-30 o il 10-40 …. io sto nel mezzo e metto un 5W-40 tutto sintetico, la prossima volta proverò il Kroon oil tra l’altro ho un rivenditore proprio vicino a casa.
        2 domande:
        1) Se metto troppo olio nel motore (diciamo invece di 3,3 kg. 3,7 kg. ca.) a quale problema posso andare incontro?
        2) Se uso una gradazione più bassa di quella consigliata (ad es. 0W -30) quali problemi potrei avere?

        Grazie in anticipo per la risposta

  104. gentilissimo sig Giuliano, ho preso da poco una TOYOTA VERSO 2.0 DEL 2002 CON 182000 KM, sempre tagiandata in officine autorizzate TOYOTA,vorrei che tipo di olio motore devo usare e quali additivi mettere,perche in pratica ho perso il libretto manutenzione, non e che lei mi potrebbe aiutare in qualche modo GRAZIE

  105. Buongiorno Giuliano,
    ho una multipla del 2008 1900 JTD con 120 cv.
    L’auto ha percorso 170.000 chilometri, quale olio consigli di utilizzare ed eventualmente quale additivo?
    Grazie
    Antonino

    1. @Antonio, ti consiglio il Kroon-Oil, per la pulizia gli additivi della Blue – Oil System Cleaner e insieme al Kroon-Oil il Power Platinum Nanotech. Scommetto che non riconoscerai la tua auto!

      1. Grazie Giuliano,
        il libretto FIAT prevede il SELENIA WR, SAE 5W-40 con secifiche ACEA B4, API CF.
        Sul sito della kroon-oil, selezionando
        Fiat Multipla Multipla 1.9 JTD (2004-2007
        vengono proposti i seguenti tre oli:
        -Specialsynth MSP 5W-40
        -Emperol 5W-40
        -Emperol 10W-40
        L’auto, usata a Torino, durante l’anno percorre in città brevi spostamenti ed in autostrada una decina di tragitti che variano dagli 800 ai 1500 chilometri.
        Posso usare anche il 10w-40 o devo rimanere su uno dei due 5W-40?
        Quale mi consigli?
        Graize ancora
        Antonino

  106. buon giorno giuliano volevo sapere se per il mio touran 19 tdi del 2005 con 230000 km va bene il seguente olio : tamoil sae 5w-30
    100% sint api sl/cf – acea a3/b4 -vw 502.00 , 505.00

  107. buongiorno Giuliano, complimenti per i suoi commenti ,
    le volevo chiedere: ho una megane 3 1.5 DPF quindi diesel,con 142000km , 4 mesi fa ho sostituito un iniettore perchè si era danneggiato per del carburante sporco (meccanico)
    io cambio sempre olio rispettando i dati del costruttore (elf RN0720 ogni 30000km )
    posso cambiare marca rispettando la specifica o devo usare per forza elf che costa una cifra e è quasi introvabile ?poi cambiarlo semre a 30000km?

    ultima , ha mai sentito di pulire il motore aggiungendo gasolio dopo aver tolto olio esausto , e far girare il motore per 10 secondisempre con gasolio (1 litro olio + 1 litro gasolio ) per poi evacuare il tutto ? lo usano spesso nel nordafrica , dicono che il motore ritorna pulito e dura di più . sui motori di nuova generazione come il mio è fattibile o rischio di rompere tutto ?
    grazie mille e scusi per il mio poema !

    1. @Andrea, puoi cambiare marca di olio rispettando sempre le specifiche richieste da Renault. Anticipa il tagliando a 15.000 chilometri e per la pulizia interna del motore utilizza un apposito additivo, evita questi rimedi inutili e arcaici.

  108. Fabrizio Gentile

    Buona sera Sig. Cosimetti.
    avrei bisogno di conoscere una valida alternativa al Lubrificante totalmente sintetico SELENIA MULTIPOWER GAS 5w40.
    Ovviamente la mia Giulietta TB 1.4 (88Kw) bifuel riporta per la manutenzione, olio totalmente sintetico, gradazione SAE 5W-40 ACEA C3, qualificazione FIAT 9.55535-T2 SELENIA MULTIPOWER GAS. Contractual Technical Reference N°F922.E09.
    Saluti e grazie.

  109. Sig. Cosimetti, visionando il sito della Kroon-oil, ed inserendo la mia auto cioàè un alfa romeo 159 1.9 jtdm 16v (150 cv) del 2008, mi viene consigliato un olio di gradazione SAE 5W-30 quando da libretto di uso e manutenzione viene prescritto un 5W-40.
    Non si dovrebbe mantenere la viscosità prescritta dal produttore?
    Grazie

    1. @Antonio, sulla tua auto la gradazione dell’olio cambia in base al tipo di scarico. Se la tua auto monta il DPF o Fap devi utilizzare un 5W30 con specifiche C2.

      Se non hai nessuno dei due tipi di scarico puoi montare un 5W40 con specifiche B3/B4.

      Evidentemente quando hanno stampato il libretto di manutenzione in tuo possesso, non erano ancora note le problematiche generate dai FAP e del DPF

  110. all’ultimo cambio d’olio ho montato un Amsoil 5W-40, finora non ho avuto nessun problema, neanche nessun consumo d’olio e ho percorso circa 8000 km.
    Secondo te mi conviene cambiarlo con un 5W-30 per evitare problemi al DPF?
    grazie ancora.

  111. mi perdoni, ho ancora una domanda , ho preso l’olio per il tagliando (renault megane 1.5 dci fap anno 2010 )5W30 con specifica RN0720 acea C4 ,
    mi sono accorto stasera che ha specifica C3 e non C4 , (è della castrol )
    mi han detto che è apposta per la mia auto ,va bene uguale secondo lei ? anche perchè su tutti i fustini di olio che prendevo per il tagliando ,ho sempre letto la specifica RN0720 C4 ,
    grazie mille

    1. @Andrea, le specifiche Acea variano con gli anni in base alla produzione di carburante (una piccola parte di olio viene bruciata in camera di combustione con il carburante).
      E’ importante seguire attentamente l’evoluzione delle specifiche perché il carburante in commercio contiene un’elevata percentuale di Biodiesel e di conseguenza molto più aggressivo.

      Le case auto a questo punto modificano le specifiche adeguandosi alla variazione apportata al carburante.

      La specifica C4 è corretta e ha sostituito al C3

    2. @Andrea, le specifiche Acea variano con gli anni in base alla produzione di carburante (una piccola parte di olio viene bruciata in camera di combustione con il carburante).
      E’ importante seguire attentamente l’evoluzione delle specifiche perché il carburante in commercio contiene un’elevata percentuale di Biodiesel e di conseguenza molto più aggressivo.

      Le case auto a questo punto modificano le specifiche adeguandosi alla variazione apportata al carburante.

      La specifica C4 è corretta e ha sostituito la C3

  112. Ciao Giuliano, la mia è una fiesta 1.4 TDCI Turadorq euro 5 del 2011, Repsol REX 10w40 potrebbe andare bene ? cosa potresti consigliarmi ? Grazie mille buona estate.

  113. salve vorrei sapere quale olio dovrei utilizzare per una fiat panda 169 1.1 40kw 54 cv con 138000 km percorsi, temperatura ambientale con picchi di 38 gradi e raramente scende fino ai 3-4 gradi in inverno
    grazie

    1. @Arcangelo, puoi inserire il modello della tua auto sul sito ed il sistema ti darà le specifiche di olio da utilizzare con le schede tecniche così potrai vedere anche a che temperature lavora l’olio.

  114. Ciao Giuliano ho un astra h 1.7cdti 101cv con all’attivo 125000km.Ho sempre usato olio Opel 5w30 dexsos2 ma smontando i condotti dell’aspirazione e l’egrho

  115. Ciao Giuliano ho un astra h 1.7cdti 101cv con all’attivo 125000km.Ho sempre usato olio opel gm 5w30 dexsos2 ma smontando il condotto dell’aspirazione,il corpo farfallato e l’egr ho trovato un deposito enorme di morchia nera.Secondo la tua esperienza è dovuto all’olio che non è buono o ad altri fattori? Grazie

  116. Buongiorno,

    grazie della guida interessante e molto completa sul significato delle varie siglature.
    Mi piacerebbe, se aveste voglia e possibilità di approfondire l’argomento, avere qualche delucidazione in merito ad altri due punti:
    1 effettive differenze tra l’uso di un oio sintetico al 100% e un semisintetico, per esempio al 70%: un olio sintetico è sempre migliore di un semisintetico nel contenimento delle usure/morchie o bisogna valutare anche altri fattori? Come mai il bardahl xtc60 10w40 è un semisintetico ma ha delle specifiche molto buone, un 5w40 (bardahl o meno)sarà sempre migliore oppure no?

    2 questione gradazione, c’è la gradazione consigliata adalla casa ma sembra seguire più le mode del momento che non le esigenze del motore (vedi l’uso ormai ubiquitario del 5w30), come capire qual è quello realmente più adeguato al proprio mezzo?
    Per esempio, un 2000 aspirato a benzina di vecchia concezione gioverebbe più da un 5 40, da un 5 50, da un 10 40,un 15 50…recentemente ho acquistato un bardahl xtc60 10w40 per la mia 306 gti 2.0 16v 163 cv, la casa consiglia un 5 40, ma un fornitore mi ha suggerito il 10 perchè con una maggiore viscosità di base…come orientarsi tra i millemila pareri “da bar”?

    Grazie,
    Daniele

    1. @Daniele, l’olio sintetico al 100% garantisce maggiori prestazioni grazie alla raffinazione degli oli di base, dovrebbero inoltre garantire il rallentamento della formazione di morchie nel motore. Se utilizzando un sintetico o anche un semi sintetico troviamo morchia nel motore, vuol dire che la sua base di oli deriva dal rigenerato (pratica molto utilizzata in Italia). Non conoscendo le procedure di produzione della Bardahl non posso rispondere alla tua domanda. Magari prova a scrivere direttamente sul loro sito.

  117. Ciao Giuliano mi chiamo Fabio, io ho sempre montato per la mia ford fiesta 1.4 TDCI attualmente con 60mila km un olio 5w30 champion, adesso volevo provare un genuine motor oil 5w30 è un buon olio?

  118. Buongiorno Giuliano,
    bellissima pagina web. Ho letto un sacco di cose interessanti.
    Io da anni compro taniche da 20 litri di Mobil super S2000 (ora X1) avendo vari mezzi da tagliandare (Lancia Lybra 1.9 jtd del 2006, Renault Modus 1.2 del 2006, Renault Twingo 1.2 del 2003, Honda Cbr 929 solo uso pista amatoriale, e anche sulla ex Yamaha xjr 1300 del 2000).
    Su tutti questi mezzi, dopo varie ricerche, letture nel web, dopo le mie considerazioni, ho deciso da 5 anni di utilizzare un unico olio su tutti i mezzi. Ad oggi non ho riscontrato rotture, consumi strani, nessun motore mangia olio, e nemmeno le frizioni delle moto si sono bruciate. Lybra ogni 20.000, le altre auto ogni 10.000, la moto ogni 6.000 e quella uso pista ogni 4 anni visto il basso kilometraggio. Avevo contattato la Mobil per capire le differenze tra i due oli similari ma uno per auto e uno specifico per moto, è la risposta ricevuta era “se abbiamo messo l’olio per moto, lei deve usare l’olio per moto”…ecco su una risposta così, io cambierei olio hehehehe. Avevo preso le schede tecniche e confrontato tutti i dati ed alla fine erano praticamente lo stesso olio…ci sta che in quello per moto aggiungano un additivo per dare la sicurezza che la frizione a bagno d’olio non slitti, ma non c’è altro! Capitando qua, mi è venuta la voglia di provare il kroon, ma vorrei prendere o l’emperol o l’expulsa (andrei a valutare le migliori offerte per entrambi con tanica da 20 litri)…A mio avviso, considerando un prezzo uguale, converrebbe l’expulsa, così dovrei avere certezze sulla frizione moto, e dovrebbe garantire comunque un’ottima lubrificazione sulle motorizzazioni delle auto. Secondo le sue conoscenze specifiche, lei che è molto più ferrato, cosa mi consiglierebbe? Grazie mille per l’attenzione. Buona serata

      1. si ho visto, infatti mi danno un tipo per le auto e uno per le moto…ma io vorrei usare quello da moto anche sulle auto…alla fine, tutte le sigle API e SAE sono uguali…la differenza sta nell’olio con sigla JASO per le frizioni a bagno d’olio delle moto. Messo questo tipo di olio (expulsa) nel motore dell’auto, non dovrei avere problemi, credo io. cos’ comprerei una tanica da 20 litri e risparmierei…grazie mille

  119. Salve, ho una pegeout 207 feline , immatricolazione aprile 2007.

    kx 80 , 1.6 hdi 110 kw con FAP

    Devo fare il taglianto dei 105.000 km

    devo cambaire olio motore..filtro olio, filtro abitacolo, filtro aria e filtro carburante.

    partendo dall’olio..che olio mi consigli..posso cambiare è mettere il barhall technos..? per i filtri a qale marchio mi affido ? champions, bosch oopure altro ? grazie

  120. Ciao, ho una Zafira a metano con 200.000 Km. Consuma circa 1lt olio ogni 500 km ma non ci sono perdite. Uso olio della Opel 5W30. E’ consigliabile un olio con maggiore viscosità. Grazie Roberto

  121. Sono proprietario di una Nissan qashqai 1.6 bifuel (benzina e gpl) del 2013 e vorrei sapere, essendo l’auto in garanzia, se è esclusivo l’uso dell’olio Elf 5W30 a5/b5 previsto nel libretto di manutenzione oppure posso utilizzarne un altro, magari consigliato da lei. Grazie.

  122. Buona sera, ho provato prima con “cerca” ma non ho trovato nulla di quello che sono interessato: vorrei fare il tagliando alla mia volvo xc90 motore D5244T4 185CV euro 4 disel e sono molto indeciso sul tipo di olio motore. Ne ho lette tante sui vari siti…..una drita da un esperto l’accetto volentieri
    grazie

  123. Ciao.

    Posseggo una Fiat Coupe 16V Turbo anno 1995 con 80 000km vorrei sapere il tuo parere su qualce olio usare per far lavorare bene il motore ed abbassare il consumo di olio. Grazie

  124. Ciao, complimenti ancora per il lavoro fatto nel sito, a proposito avrei una domanda, ho una ford focus anno 12/2004 74 KW 1,8 TDCI con 100.000 km quasi, e vorrei provare olio Motul 8100 eco-nergy 5w30, cosa ne dici ?
    Ho sentito parlare bene di questo olio, Grazie

  125. ok grazie, e dimmi cosa mi puoi dire in piu’ riguardo all’olio che mi hai consigliato l’altra volta nella discussione di luglio di quest’anno
    quello della kroon oil Asyntho 5w30, dove lo fanno? lo posso comprare tramite Voi o questo sito c’e’ Ecommerce in questo sito? Questa azienda produce olio per conto proprio?E i prezzi come sono? Scusami se ti ho chiesto troppo se puoi indicarmi la migliore strada, allora provo questo olio, grazie saluto…..Ps se puo’ interessare sono in Reggio Emilia, quindi se mai puoi indicarmi un autoricambi nella mia zona lo compro o se c’e’ il modo di comprare tramite questo sito e’ meglio!!! grazie ancora, saluto tutti.

  126. Ciao!! Sono possessore di una punto evo 1.2 8v 69cv. Dovendo fare il cambio olio ho provveduto io stesso all’acquisto,ma penso di avere sbagliato. Il Libretto consiglia il Selenia 5w40 acea C3, io invece ho preso il Selenia 5w40 acea A3/B3/B4. Mi consigli di ricomprare l’olio giusto o posso mettere comunque quello che ho acquistato?
    Grazie in anticipo!!

    1. Alessandro Cosimetti (AutofficinaSicura)

      Thomas, ti consigliamo di recarti presso un’autofficina di fiducia in modo da non sbagliare più acquisto in futuro. Tramite il nostro blog sconsigliamo il “fai da te” veicolando gli automobilisti verso strutture da noi selezionate.

  127. ciao ho una fiat croma 1,9 multijet 120 cv mi hanno sempre messo il
    wr 5-30, però qulcuno mi dice che sarebe meglio il 5-40, e quindi non so chi dare retta.
    si può avere un consiglio…grazie

  128. Salve,

    ricordo un articolo sulla rivista di automobilismo sportivo EVO; provavano macchine sportive per lungo tempo, e di una BMW serie 6 nuova provata 35.000 km dissero che, al momento del tagliando (appunto, 35.000km) l’olio era ancora pulito!

    Credo quindi che per motori di massimo livello abbia senso quello che le case automobilistiche si sono abituare a dire, mentendo, ai loro clienti che acquistano un’utilitaria e sono ossessionati dai costi di manutenzione.

    1. @Michele cambiano i lubrificanti. Anche l’Amsoil ha un lubrificante che permette di percorrere 25.000 km ma lo dichiarano sulla confezione e viene garantito da loro, non dalla casa automobilistica. Non fare come un precedente Utente che credeva che l’olio e carburanti Petronas che trovava dal meccanico sotto casa fossero identici a quelli impiegati in Formula 1.

  129. Salve,
    sono proprietario di un’Opel Zafira 1.6 16V 71KW (97CV) a metano (benzina)…Vorrei fare un buon cambio di olio ma senza spendere una fortuna in quanto uso la macchina solo per andare a lavoro ed accompagnare i figli a scuola…Non ho bisogno quindi di un olio per le vetture da corsa ma solo di un buon olio che mi faccia durare gli ingranaggi (e quindi la vita del veicolo) del motore più a lungo…Premetto che la mia Zafira, a freddo, in inverno, stenta a partire e devo rimetterla sempre in garage per evitare sorprese la mattina dopo (A caldo parte bene!)…Sfogliando il manuale d’uso, manutenzione e sicurezza trovo che gli oli motore consigliati sono “oli motore Opel con le seguenti viscosità e standard qualitativi”:
    1) ACEA A3-/B3- SAE 0W-30;
    2) ACEA A3-/B3- SAE 5W-40;
    3) ACEA A3-/B3- SAE 10W-40.
    Sempre nel manuale trovo anche scritto che per i motori a benzina “in caso di utilizzo di olii in commercio è fondamentale che le caratteristiche qualitative di tali olii corrispondano almeno a quelle riportate nella seguente tabella”:
    1) ACEA A3;
    2) ACEA A3/B3;
    3) ACEA A3/B3/B4;
    4) ACEA A5;
    5) ACEA A5/B5.
    Volevo sapere, se possibile, il nome (o i nomi) commerciale dell’olio che potrò utilizzare ed anche dove acquistarlo…
    Grazie per i preziosi consigli.

    1. @Emiliano la nostra nuova linea editoriale non prevede consigli su dove acquistare ricambi o lubrificanti. Posso dirti che ormai tutti i marchi più noti hanno i listini più o meno allineati e sono reperibili preso qualunque negozio di ricambi. Non ti consiglio di lanciarti su prodotti low cost poco conosciuti, gira molto lubrificante proveniente dalla Cina.

      1. Non sapevo che i Cinesi avessero cominciato a produrre anche gli olii motore che, da come dici, dovrebbero essere di scarsa qualità…

  130. Scusami sono Romeo, ho un transporter T5 caravelle del 2009 con 225000km circa e un 1.9TDI con 75kw e 102cv euro 4 chiedevo quale sia l’olio migliore e la quantita neccesariaper fare il cambio. se mi puoi consigliare ti ringrazio.

    1. Alessandro Cosimetti (AutofficinaSicura)

      Ciao Roberto, come scritto nella home del nostro sito, non diamo istruzioni per eseguire manutenzioni “fai da te” ma veicoliamo gli automobilisti verso strutture da noi selezionate e controllate. In alternativa controlliamo i preventivi che i vostri meccanici eseguono verificandone l’esattezza (codici ricambi, tariffe e ore di manodopera, ecc.)

  131. Ho una opel Meriva 1.4 benzina del 2011,faccio pochissimi km al giorno(circa 3-4 km) ed abito a torino.Nei giorni scorsi ho portato a fare il tagliando e mi sono accorto che anzichè usare il 5w30 mi hanno messo il selenia 10w40. Potrei avere problemi per l’uso che faccio della macchina e visto le temperatura che si raggiungono a torino in inverno?
    Grazie in anticipo per la risposta.

  132. ciao giuliano possiedo una ford mondeo tdci 140 cv anno 12/2007 che olio posso usare? adesso uso bardahl technos c60 5w40.cosa mi consigli.grazie

  133. gaetano romano

    Buonasera oggi nell’andare a fare il cambio d’olio alla mia Ford Focus 1600 Tdci 90Cv ho scoperto che il meccanico ha usato Mobil super 3000 XE 5w-30 ACEA C3 mentre da libretto manutenzione prevede un olio acea A1/B1 o A3/B3,cosa mi consiglia rifaccio il cambio d’olio?

  134. Salve Giuliano ho un doblo 1.9 multijet 120cv del 2009, avendo acquistato l’auto di seconda mano non so se il libretto di manutenzione che mi è stato dato è aggiornato alle motorizzazioni con fap/dpf. La mia dovrebbe avere il dpf, il tagliando scorso è stato fatto con un olio full tech lsx 5w40 c3
    mi sapresti dire se è il caso di continuare con il medesimo o cambiare?
    Mi consigli Kroon-Oil?
    Grazie in anticipo

  135. Buonasera,ho appena comprato un Mazda 6 2010 CD-MZR 2.2 95 kw dpf. Mi potrebbe consigliare l’olio più adatto tra questi da lei consigliati? Come si usano esattamente gli additivi pulizia e protezione e trovo qualche rivenditore in zona Trieste? Grazie

  136. Ciao Alessandro, sono residente all’estero (dove farò fare i tagliandi), facendo una ricerca su olio originale Mazda-dexelia-prodotto da elf-total e avendo letto i vari comenti sulla qualità di questi, pensavo a qualcosa di più decente…quindi ho pensato ai vostri consigli vedendo la sua esperienza e competenza in materia. Grazie

  137. Cortesemente potresti confermarmi la specifica corretta per prossimo cambio olio della mia auto con olio KROON OIL :
    > DATI DA LIBRETTO AUTO :
    > D.3 PASSAT VARIANT
    > I 14.04.2009
    > P.1 1968
    > P.2 103
    > P.3 GASOLIO
    > P.5 CBA

    Dal sito della KROON OIL mi da questo tipo d’olio : HELAR SP 5W-30 LL03
    è corretto ? potrebbero esserci altri prodotti della Kroon oil che vanno bene sullo stesso tipo di motore ?

  138. ciao Giuliano,
    io ho una mito 1.4 TB GPL 120cv del 2014 secondo te che olio dovrei mettere??

    il libretto di manutenzione mi dice di mettere il Selenia multipower gas 5w40,venerdì vado a fare il primo tagliando è il meccanico mi dice che metterà Selenia multipower gas 5w 30 dicendo pure che è di qualità migliore…
    tu che ne pensi???

    1. Dario, è un lubrificante con delle specifiche create appositamente peri veicoli con impianto a gas. Non capisco il motivo del cambio di gradazione ma ho scoperto che non è la prima officina che passa dal 5W40 al 5W30. Per abitudine rimando sempre sulla specifica di casa madre.

  139. ciao ho una golf 1.9 tdi 105cv 77cv anno 2006 con 300.000km
    volevo sapere un olio buono il nome e misurazione grazie

      1. Per il momento non mi serve il cambio di olio era solo a livello informativo che sto chiedendo a Piu persone per documentarmi e poi per valutare e scegliere il posto giusto visto che in giro c’è ne sono di bufale e l’auto mia a un bel po di km quindi dovrei avere qualche riguardo in più
        Grazie

  140. buongiorno
    audi a5 tfsi 155kw cabriolet anno 2009
    ho un problema di eccessivo consumo d’olio 1 litro circa 2000km
    ho sempre usato castrol edge 5/30
    mi consigliate un buon olio compatibile per provare a ridurre i consumi ?
    grazie gabriele

    1. Gabriele, molti meccanici hanno messo da parte questo lubrificante, pare che tenda ad evaporare. Bisogna vedere poi la filiera distributiva dove hai acquistato l’olio. L’ideale è utilizzare olio con le stesse specifiche, cambiare marca può aiutare ma io proverei anche la compressione dei cilindri.

  141. Ciao Giuliano

    Ho un Mercedes ML 270CDI del 2004 con circa 217000 km. Normalmente metto Motul 5w40. Purtroppo l’ultimo cambio olio lo dovuto fare in un altro paese. Loro hanno messo Castrol 5w30. Ho percorso 1000 km. Il motore sembra un po piu rumoroso. E il 5W30 tropo fino e ce rischio di dannegio?

  142. Ciao GIULIANO.

    Mi chiamo FLAVIO,
    possessore di una SKODA OCTAVIA IIserie 1.6mpi benzina motore BSE anno 2007
    con programma tagliandi Q1 longlife a 30.000 KM o nei 24 mesi, dove l’olio raccomandato è il Castrol Edge Fst 5w30.

    Premetto che sono contrario, ai tagliandi Q1 longlife, alla gradazione 5W30, e che ho eseguito il tagliando Q1 solo una volta ai 30.000 KM in concessionaria, per i restanti, mi sono sempre arrangiato da solo, sostituendo l’olio sempre con il Valvoline Synpower Xtreme Mst 5w40
    allo scadere dei 12 mesi, oppure ai 15.000 KM percorsi nell’anno.

    Siccome si cerca sempre di migliorare la linfa per i nostri motori,
    ho notato che tu consigli vivamente l’olio Kroon, che io non conosco,
    e a tale proposito vorrei porti un paio di domande:

    1-Differenza tra Kroon oil SPECIALSYNTH MSP 5W40 e SPECIALSYNTH MSP 5W40 VD.
    2-E’ un 100% sintetico gruppo IV, oppure un sintetico HC gruppo III ?

    Ti ringrazio e porgo distinti saluti

      1. Ciao GIULIANO.
        Le schede le avevo già confrontate prima di farti le domande, ed è proprio per questo che ti ho interpellato, perchè volevo avere da te, risposte precise alle mie domande, che però non ho avuto, perchè mi hai rimandato alle schede tecniche.

        E’forse un problema sapere se è un 100% sintetico gruppo IV, oppure un sintetico HC gruppo III?

        E’ forse top secret e non i può sapere?

        grazie 10000

        FLAVIO

        1. Flavio, strano perché di solito nelle schede viene sempre riportato. In questi casi dovresti fare queste domande direttamente al produttore, noi abbiamo solo mostrato dei test in officina ma non entriamo nel merito di queste informazioni anche se credo che appartengano al gruppo IV. Purtroppo molti di voi pensano che siamo venditori o che lavoriamo nella produzione di questi lubrificanti ma non è così. Il nostro lavoro consiste nel seguire il cliente in officina e fare in modo che non subisca truffe o lavori incompleti.

          1. Grazie GIULIANO.
            Invierò una email a KROON OIL sperando di avere una risposta.
            Anche se dubito mi rispondano.
            Nelle schede tecniche, nessun produttore inserisce il gruppo a cui appartiene il lubrificante, e questo sarebbe molto importante, perchè da qui riesci a capire la qualità dell’olio.
            Un gruppo IV è un 100% sintetico PAO eseguito in laboratorio da materie vergini con aggiunta di esteri.
            Un gruppo III è un sintetico ottenuto da un processo chiamato HARD CRACKING tramite distillazione di olio ricliclato, privo di esteri, ed è quello che più comunemente si trova in commercio.
            La differenza tra i 2 è abissale, il gruppo IV è più stabile, deterioramento praticamente nullo, e maggiore protezione nel tempo.
            Io personalmente, obbligherei i produttori a scrivere sull’etichetta il gruppo di appartenenza, ma non lo faranno mai, perchè un olio ricilato gruppo III, costa molto meno nella lavorazione e di conseguenza un maggior ricavo da parte dei produttori.
            In germania un vollsynthetisch motoröl
            (completamente sintetico) se non è 100% sintetico, non può per legge, portare questa scritta, ma porta la sigla HC (hard cracked. Bisogna vedere se anche per l’Olanda, stato produttore di Kronn Oil, vale la stessa legge della germania.
            Per quanto riguarda il made in EU e Italia, il gruppo III è considerato un sintetico 100%, quando in realtà non lo è.
            In realtà da noi sono tutti HC.
            Comunque GIULIANO, grazie lo stesso, e se per caso avesti anche tu notizie dalla Kroon Oil, che in Italia ho visto è distribuito dalla LUBRIROMA, fammi sapere.
            Grazie FLAVIO