Gestione manutenzione flotte auto aziendali

La corretta manutenzione auto senza false promesse

Perché i filtri d’aria sono tra i ricambi auto più sottovalutati? Eppure capire la forma e il materiale con cui vengono costruiti ti permettono di evitare di sostituirlo ad un chilometraggio errato (di solito quello suggerito dalla casa-auto) compromettendo le prestazioni della tua auto

filtro aria auto a cosa serve

Ogni quanto sostituisci il filtro aria della tua auto? Secondo i piani di manutenzione di molte case costruttrici, il filtro aria verrebbe sostituito ad ogni tagliando (altre lo prevedono ogni due tagliandi). Ma parliamoci chiaro, nessun costruttore è in grado di immaginare l’utilizzo che l’automobilista farà del proprio veicolo, quali genere di strade percorrerà o se riuscirà nel giro di un solo anno a percorrere i chilometri necessari per effettuare il tagliando (ad oggi programmati intorno ai 30.000 chilometri).

Ti spiego perché bisogna cambiare il filtro aria dopo 15.000 chilometri

Il filtro aria è composto da una struttura di base (tipo gomma e plastica rigida) e la parte filtrante in tela (spugna e cartoni sintetici). L’aria, passando dalla griglia frontale e attraversando il convogliatore, penetra nella scatola che contiene il filtro. Essendo il primo elemento con cui viene a contatto, il filtro blocca tutte quelle impurità solide che troviamo sospese nell’aria. Ad esempio percorrendo strade di campagna o in prossimità di spiagge, il rischio di aspirare le polveri diventa maggiore, quindi il filtro tende a sporcarsi maggiormente imponendo la sostituzione in tempi minori rispetto a quelli consigliati dal costruttore.

Quali rischi corri utilizzando l’auto con il filtro aria sporco?

Subiresti un flusso di aria minore verso il misuratore massa-aria (tratteremo questo elemento nel prossimo articolo perché è la causa di molte anomalie di funzionamento dell’impianto di alimentazione), di conseguenza, essendo tarata secondo determinati parametri, la centralina elabora altri dati per ristabilire la corretta miscelazione aria/carburante. Di conseguenza, l’aria finisce nella camera di scoppio portandosi dietro tutte le impurità raccolte.

Non è possibile pulire il filtro aria

Al massimo, se non è eccessivamente sporco, si può solo “soffiare” utilizzando un compressore. Gli unici lavabili, solitamente, sono quelli sportivi con la parte filtrante in cotone (in questo caso l’aria compressa potrebbe danneggiarlo).

Forme, dimensioni e costi dei filtri aria

forme dimensioni filtro aria auto

Il filtro aria può avere forma cilindrica, rettangolare e “a ciambella”. I costi di listino non superano mai i 25 euro. Inoltre c’è la possibilità di pagarli poco grazie agli sconti applicati dai rivenditori. E’ un vero peccato compromettere la resa del motore per pochi euro. Bisogna inoltre fare molta attenzione a cosa viene proposto in commercio. Capita spesso di leggere racconti su filtri di scarsa qualità spesso rivenduti con sottomarche sconosciute. Nella maggior parte dei casi, quest’ultimi, si deformano (specialmente quelli a forma rettangolare) canalizzando più aria del necessario.

Quali scelte e parametri consideri durante la sostituzione e l’acquisto di un filtro aria per la tua auto?


Articolo scritto da Giuliano Cosimetti (AutofficinaSicura)


Inizia la sua carriera nel settore automotive come operaio presso un’autofficina meccanica di Roma. Successivamente entra a far parte della Europcar (nota multinazionale di autonoleggio) occupandosi del controllo dei preventivi di carrozzeria e meccanica diventando - dopo nemmeno un anno - coordinatore del pool ispettori. Prosegue la sua carriera presso la ServiziAutoOnline (Saol) dove sviluppa il primo portale di meccanica online e una capillare rete di assistenza per alcune aziende del noleggio a lungo termine. Oggi è amministratore della GenesiSaw Srl dove si occupa principalmente di assistenza flotte aziendali. | Facebook | Twitter | Linkedin | Google+ |


5 Commenti a Perché i filtri d’aria sono tra i ricambi auto più sottovalutati? Eppure capire la forma e il materiale con cui vengono costruiti ti permettono di evitare di sostituirlo ad un chilometraggio errato (di solito quello suggerito dalla casa-auto) compromettendo le prestazioni della tua auto

  1. Ottimo articolo.Hai completamente ragione.Ricambio trascurato stupidamente, a basso costo, facilissimo da sostituire e fondamentale per il motore.
    Ciao, Roberto

  2. Caro Sig.Giuliano leggo sempre e attentamente i tuoi messaggi molto utili e costruttivi.Io vivo e risiedo in Romania e con la mia Fiat. Idea diesel con filtro particolato o percorso 120.000 km in 8 anni( Italia Romania Grecia )senza maia problemi cambio olio ( selenia 5w/30 della petronas )filtro olio filtro gasolio filtro aria ogni 10.000 km con tutto in originale qui in Romania ancora si spende poco ( 110 eu ) quando sono in autostrada non mi comporto come il 90 per cento degli automobilisti tengo una velocita costante di 2300/2700 giri e ti assicuro che compenso la spesa dell’autostrada. Ti informo anche che con le pasticche freni o percorso 70 km ed e’ una Fiat .Sai che io sono un appassionato di motori leggo da 47 anni il giornale 4 ruote ottimo. Qui in Romania i rumeni compramo gli scarti dedeschi BMV Mercede e altro mentre la Dacia costa poco e e’ tutta Renaul ma loro amano grandi Bidoni che i tedeschi scartano e non apprezzano la qualita a un prezzo buono io per mia fortuna sono NAZIONALISTA sempre FIAT e mai avuto problemi grazie per i tuoi email Bravo Cordiali Saluti Placido

  3. Il mio filtro dell’aria è ancora quello originale, che ha quattordici anni e l’ho lavato tre volte. La macchina va benissimo…!

Commenta inserendo questi dati. (Il tuo commento andrà prima in moderazione e pubblicato entro 24 ore)

Inviaci un messaggio privato tramite Facebook. ATTENZIONE: Se hai già lasciato un commento sotto l'articolo, NON inviarci lo stesso messaggio anche su Facebook. I tempi di risposta sono esattamente gli stessi!


Inviaci una e-mail (Ti risponderemo entro 24 ore)

AutofficinaSicura è un marchio di proprietà di Alessandro Cosimetti s.p.


- Privacy Policy

- Cookie Policy

Copyright © 2010 - 2017

VAT SI46937072


Sede legale: