Gestione manutenzione flotte auto aziendali

La corretta manutenzione auto senza false promesse

Auto usata non conforme: COSA VEDERE prima di firmare il contratto d’acquisto e COSA FARE prima di staccare un assegno (o inviare un bonifico) al venditore che ti presenta uno “strano” contratto e che ti fa questo genere di affermazione

auto-usata-non-conforme
Foto: Daily Mail

Negli ultimi anni si è parlato molto di auto usate con chilometri scalati, di difetti non dichiarati dal venditore, mancanza di documentazione sugli interventi di manutenzione eseguiti ecc.

Ad oggi, conviene ancora acquistare un’auto usata senza prima vederla e provarla? Si, è possibile ma solo a determinate condizioni.

Pochi giorni fa siamo stati contattati da un utente del nord Italia che in passato avevamo aiutato con un problema al cambio automatico della sua Mercedes. Online aveva visto un annuncio di una Jaguar S-Type GPL Executive 3.0 24 V con cambio automatico. L’auto era in vendita su Torino.

Sincerato telefonicamente dal venditore sullo stato del mezzo, eseguì un bonifico per il passaggio di proprietà e la caparra. Di seguito alcune foto esterne della Jaguar.

jaguar-s-type-gpl-executive-3-0-24-v-con-cambio-automatico

jaguar-s-type-gpl-executive-usata

Al momento della consegna, l’auto presentava delle anomalie non da poco. Prima di tutto il contachilometri era staccato (questo ci lascia pensare che i chilometri dichiarati a voce dal venditore fossero falsi). I freni anteriori erano da sostituire e le chiusure centralizzate non funzionavano. Inoltre uno dei retrovisori era anche rotto. Certificazione sui tagliandi eseguiti nemmeno a parlarne. L’olio motore era praticamente catrame. Basta infatti vedere la foto del filtro aria per capire che questa Jaguar l’officina l’aveva vista pochissime volte.

filtro-aria-jaguar-s-type-gpl-executive

La carrozzeria dal vivo presentava intere fiancate graffiate e non piccoli segni come dichiarato dal venditore mentre i cerchi sembravano verniciati con una bomboletta spray. Dinanzi a delle sacrosante lamentele, il titolare dell’autosalone rispose che non era il caso di stargli a rompere le scatole con le richieste in garanzia dato il prezzo molto basso. Attenzione, stiamo parlando di un autosalone di Torino che per motivi legali non citeremo.

Massima attenzione ai contratti di acquisto

Fate molta attenzione a cosa firmate al momento del ritiro del veicolo. Nel contratto stipulato tra il nostro utente ed il venditore erano menzionati 12 mesi di garanzia secondo l’Art. 134 D.Lgs N. 206/2005. Ma subito dopo riporta: “Badi convenire che i difetti di conformità potranno essere fatti valere esclusivamente in relazione al contenuto del certificato di conformità (stato d’uso del veicolo) o di essere a conoscenza del fatto che non potrà fa valere i difetti di conformità quando gli stessi risultano evidenti o riscontrabili secondo l’ordinaria diligenza al momento della consegna del veicolo”.

Vedete come è ingannevole il contratto? Prima vengono garantiti 12 mesi di garanzia sull’usato a patto che i difetti vengano riscontrati subito dal cliente. A parte il fatto che determinati difetti tecnici, soprattutto al motore, non possono essere individuati sul posto per due motivi: assenza di specifici strumenti di diagnosi e assenza di competenze tecniche da parte dell’acquirente. Ma il nostro utente gli fece presente che alcune cose non corrispondevano a quanto lui stava dichiarando a voce. Lo stesso venditore stava violando gli stessi diritti contrattuali affermando che siccome l’auto costava poco, nessuno doveva recriminare con difetti e garanzie.

Se potete, fate sempre vedere l’auto a dei professionisti. A giorni sarà attivo il nostro forum espressamente dedicato alla tutela di voi automobilisti. Avrete la possibilità di usufruire di vari servizi come ad esempio perizie tecniche, certificazioni stato d’uso, assistenza legale, suggerimenti su come evitare le insidie delle estensioni di garanzia e un professionista che vi spiegherà quali sono i diritti del consumatore alle prese con situazioni identiche a quella citata in questo articolo.

Non fatevi derubare da questa gente che ancora oggi – nonostante le tantissime informazioni reperibili online – utilizzano espedienti vecchi ma ben escogitati.


Articolo scritto da Alessandro Cosimetti (AutofficinaSicura)


Perito meccanico. Nel settore automotive inizia come tecnico responsabile. Successivamente entra a far parte della Europcar, (nota azienda di autonoleggio) precisamente nel re-marketing, occupandosi della vendita delle auto che rientravano nella flotta aziendale dopo il periodo di noleggio. In seguito, in concomitanza con una fusione, prosegue la sua attività all'interno della LeasePlan (mediante il brand CarNext) assistendo e monitorando la vendita delle auto usate sul territorio nazionale. Prosegue la sua carriera presso la ServiziAutoOnline (Saol) per poi intraprendere un nuovo percorso professionale come web marketer. Su AutofficinaSicura cura la linea editoriale di questo blog e l'ottimizzazione sui motori di ricerca. Inoltre elabora le strategie commerciali. Dal 2008 al 2015, in rete ha scritto oltre 1.200 articoli sul corporate blogging. | FacebookTwitter | LinkedinGoogle+ |


Vuoi scoprire "7 segreti per risparmiare veramente in autofficina"?

9 Commenti a Auto usata non conforme: COSA VEDERE prima di firmare il contratto d’acquisto e COSA FARE prima di staccare un assegno (o inviare un bonifico) al venditore che ti presenta uno “strano” contratto e che ti fa questo genere di affermazione

  1. Ottimo articolo. Voglio anche ricordare che sul mercato dell’usato, a causa della limatura dei prezzi e dei margini, sono sempre più presenti prodotti e marchi che l’automobilista italiano conosce a malapena. Marchi come Tata, Mahindra, Great Wall o altri; e modelli di Case che poco tempo fa erano cadute in ombra, basta un esempio su tutti proprio con Jaguar o Volvo. Le informazioni preliminari e le verifiche da effettuare suggeriscono sempre una analisi attenta e se possibile assistita. Io, nel mio piccolo, segnalo anche una cosa, sempre. Ti piace una macchina appena vista? O hai qualcuno che ti affianca tecnicamente nell’acquisto, o fai se possibile quest’acquisto in 3 passi. Ti piace, prendi appunti e cominci ad analizzarla. Ritorni, ti fai un bella scheda di codici, condizioni, gomme, etc. Alla terza, quando sei pronto a decidere, chiedi la prova su strada e vedi la documentazione completa. Se non è completa, ti fai due domande.

  2. Salve, e se invece della concessionaria l’acquisto e da un privato, si può avere rivalsa? Esempio se si acquista un auto da un privato e dopo qualche km ci si accorge di un problema al motore tipo guarnizione della testa, in quel caso cosa va fatto? Grazie e buona serata a tutti. Giuseppe.

  3. Come sempre, anche questo articolo coglie nel segno e… ci aiuta a non cadere nelle trappole disseminate sul percorso di una persona.
    Bisognerebbe dar vita a professionalità territoriali che siano disponibili a pagamento nel momento ultimo dell’acquisto di un mezzo per una consulenza tecnica professionale.
    Mi chiedo come mai in questo periodo di lavoro difficile non ci siano bravi tecnici che dedichino due ore al giorno a questo tipo di attività privata che potrebbe rendere anche bene.
    Se devo spendere 10 o 12 mila euro per un auto posso ben investire 100 euro per un’ora di visione e prova di un mezzo. Penso a tutti i giovanissimi che acquistano un auto usata per la prima volta o a chi non ha proprio esperienza in materia e si basa solo sulla fiducia perché ha visto due volte il venditore col sorriso sulle labbra o gli è stato indicato da un parente etc etc. Potrebbe significare spendere 100 €uro in più, ma potrebbe anche significare risparmiarne 11.900€.
    Se questo è poco…

    • Luca, a giorni sarà attivo il nostro Forum dove i clienti Premium avranno la possibilità di ottenere dei servizi in esclusiva, tra i quali il controllo e certificazione “Stato D’Uso” del veicolo. Il tutto rilasciato da un professionista ad un costo agevolato per i nostri utenti. Avremo anche una vetrina di auto usate con tutte le certificazioni possibili ed immaginabili, sia per il privato che per i tassisti.

  4. racconto brevemente la mia prima esperienza su auto usata non conforme ho preso una classe A 180 automatica con 125milakm anno 2009 da autosalone multimarca nel 2014 delle marche visto che erano gia 15 giorni a piedi e avevo bisogno quando ho trovato questa mercedes con tutti gli opzional che cercavo e al prezzo di 10.500 euro ho guardato che avesse tutti i tagliandi ufficiali come poi riportato dalla scheda manutenzione…. bene pago ma gia dal giorno dopo trovo problemi esempio sono rotte le bocchette dell’aria interna lo specchietto esterno lato passeggero che non si chiude perchè rotto e incollato fisso ma la cosa peggiore è stato che dopo 5mila km e 5 mesi il cambio cvt si rompe poi scopro che questa modello ha problemi cronici a una centralina idraulica … sono entrato in un tunnel 3 mesi senza macchina 2 mila euro per riparare il cambio lo specchietto e la bocchetta aria sono rimaste rotte…. ecco chi vende in questo modo HA BISOGNO DI UNA VACANZA IN GALERA ….. senza entrare nei dettagli…

    • Marco, purtroppo non sei l’unico che ha subito danni del genere. Pensa che il mese scorso una signora di Roma aveva acquistato un’auto per il figlio neopatentato e dopo due mesi ha scoperto che oltre ad essere un’auto incidentata, era stata riparata senza rimontare gli Air Bag.
      A giorni sarà finalmente oline il nostro nuovo forum con dei servizi molto utili, tra i quali un servizio peritale con controllo dal vivo sulle auto prima che vengano acquistate.

Commenta inserendo questi dati. (Il tuo commento andrà prima in moderazione e pubblicato entro 24 ore)

Inviaci un messaggio privato tramite Facebook. ATTENZIONE: Se hai già lasciato un commento sotto l'articolo, NON inviarci lo stesso messaggio anche su Facebook. I tempi di risposta sono esattamente gli stessi!


Inviaci una e-mail (Ti risponderemo entro 24 ore)

AutofficinaSicura è un marchio di proprietà di Alessandro Cosimetti s.p.


- Privacy Policy

- Cookie Policy

Copyright © 2010 - 2017

VAT SI46937072


Sede legale: